Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Vuelta a España: anticipazioni per il 2013
#1
Tutte le anticipazioni sul percorso dell'edizione n° 68 della Vuelta a España.
 
Rispondi
#2
E' stata annunciata da Rafael Louzán, presidente del consiglio provinciale di Pontevedra, e da Javier Guillén, patron della Vuelta, la sede di partenza dell'edizione 2013 della Vuelta a España: Vilanova de Arousa, cittadina che si trova sui "fiordi" galiziani. Il via della cronosquadre di apertura verrà dato intorno alle ore 19:00 da una piattaforma in legno situata sullo specchio d'acqua di fronte a Vilanova. La prova misurerà tra i 20 e i 30 km, e si concluderà in una tra le città di Cambiados, Sanxenxo, Grove e Vilagarcía.

Javier Guillén ha inoltre annunciato che la Galizia farà da scenario tra un minimo di 4 tappe ed un massimo di 6.

http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=56509
 
Rispondi
#3
Spero che facciano un percorso leggermente più equilibrato di quello di quest'anno: non per forza mettere una salita al 20% alla fine di ogni tappa vuol dire spettacolo.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Paruzzo
#4
Più che altro mi chiedo se sia così difficile trovare un equilibrio tra le due corse: fino al 2011, con una normale quantità di montagne e tappe insidiose, condite da una lunga crono finale - al Tour lo spettacolo aumentava col passare degli anni. A questo punto ok variare e mettere 100km a cronometro, ma una volta che hai visto che è una pessima scelta (chi ha attaccato da lontano?) secondo me è ovvio non ripeterla pure l'anno dopo.
Ecco, analogamente spero che la Vuelta non faccia l'errore contrario:
Fino al 2011 la crono aveva il suo peso e c'erano diverse salite abbordabili (anche se una difficile c'è sempre stata, ma imho è giusto così), nel 2012 hanno messo una crono per scalatori e circa 10 arrivi in salita... risultato: ogni salita la stessa storia, melina tra i primi per guadagnare 10-15'' ogni volta (che alla fine hanno il loro peso, però lo spettacolo è limitato). Escludiamo l'attacco di Contador, dato che è stata una palese eccezione, dettata anche dalle condizioni di gara che hanno visto la maglia rossa in crisi. (altrimenti credo che finiva uguale alle altre volte)
 
Rispondi
#5
l'ASO ha dato una rotta ben precisa alla Vuelta e mi stupirei molto se la cambiasse.... Per differenziarlo molto dal Tour ha fatto un GT con tappe corte e con arrivi su strappi.
 
Rispondi
#6
Sfogliando le pagine di AS, si può leggere quella che dovrebbe esser il percorso che seguirà l'edizione 2013 della Vuelta: partenza dalla Galizia, per scendere poi in Castilla y León, Extremadura e Andalucía; risalita verso la Comunitat Valenciana, Catalunya, Andorra, Aragón, poi un altro passaggio in Castilla y León, Cantabria e/o Asturie e infine trasferimento finale in Castiglia, a Madrid.

Riguardo alle prove contro il tempo si pensa che anche quest'anno verrà ripetuta la formula della scorsa edizione, con una sola cronometro individuale.

Capitolo salite. Dovrebbe esserci un arrivo in salita a Mirador de Ézaro, seguito da una tappa in cui si affronteranno le pendenze del Fisterra. Saranno proposte nuovi arrivi come quello a Cáceres, in Extremadura, e vecchi "classici" come Valdepeñas de Jaén (che però è ancora da confermare).
A differenza dello scorso anno, una o due tappe dovrebbero terminare dopo una discesa: una di queste terminerà dopo il Collado de las Sabinillas (in Sierra Nevada, Granada).

Infine una parte di una tappa si svolgerà sul tracciato mondiale di Ponferrada 2014.

http://www.as.com/ciclismo/articulo/vuel...icic_1/Tes
 
Rispondi
#7
Io approvo questi percorsi,secondo me molte tappe che vediamo al Tour,con salite lontane dal traguardo sono inutili...
 
Rispondi
#8
Baiona (Pontevedra) ospiterà uno degli arrivi di tappa galiziani.

http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=57246
 
Rispondi
#9
Il giornale La voz de Galicia anticipa che il prossimo 24 Agosto la cronosquadre di apertura della Vuelta si concluderà al porto turistico di Sanxenxo, dopo esser partita da una piattofarma in legno situata nel golfo di Vilanova de Arousa.

Lo stesso giornale poi anticipa che la seconda tappa dovrebbe arrivare a Vilagarcía de Arousa, con un finale tipico da Vuelta (una rampa di 1,6 km) sul Monte Lobeira.

http://www.biciciclismo.com/cas/site/not...p?id=57263
 
Rispondi
#10
La tappa regina dovrebbe concludersi a Haza Llana,ascesa inedita con punte del 23%.
La frazione dovrebbe partire nella provincia di Jean,e la salita posta sulla Guejar Sierra,non dovrebbe mai scendere sotto il 15%.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)