Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
WWE 2020
#1
Dopo 17 anni la programmazione televisiva della WWE in Italia passa da Sky a Discovery

https://www.sporteconomy.it/wwe-e-discov...in-italia/
 
Rispondi
#2
Nel 2020 mettere Raw in chiaro con 7 giorni di ritardo dovrebbe essere illegale...

Nessun fan accetterebbe di aspettare, piuttosto se lo guarda da altre parti.

È vero che se fai l'abbonamento a DPlay lo hai in diretta ma in chiaro secondo me entro 3 giorni lo devi mandare
 
Rispondi
#3
Solo Ciccio Valenti e Chris Recalcati possono salvare il wrestling in Italia Sisi
 
Rispondi


[+] A 3 utenti piace il post di Manuel The Volder
#4
Ciao guagliò
 
Rispondi
#5
Non era in differita di una settimana nemmeno quando lo trasmettevano la domenica sera nel 2003.

Comunque il wrestling è un prodotto strafinito.

Il suo punto di forza era l'essere un miscuglio di elementi di cultura pop.

Hulk Hogan, Steve Austin e John Cena, specie il John Cena che ebbe un sacco di successo a metà anni '00, racchiudevano in sé moltissimi elementi della cultura popolare del loro tempo.

Uno come Seth Rollins, che a me annoia anche più di Roman Reigns, cosa mi rappresenta?

La WWE s'è rovinata andando a seguire una nicchia di idioti. A nessuno, esclusi quei quattro bambinoni troppo cresciuti che piangono sul web, interessa vedere il match cinque stelle. Anche perché il 99% dei fan e potenziali fan della WWE nemmeno sanno quali sono i parametri per valutare un match.

Vogliamo vedere mazzate ignoranti, personaggi improbabili e storyline un minimo complesse. Del match cinque stelle tra Sami Zayn e Cesaro, due che hanno il carisma di un sottobicchiere, non ce ne frega nulla.

Dopo dieci anni passati a propinarci Kevin Owens, Dean Ambrose, Seth Rollins e tanti altri personaggi dimenticabilissimi, ci ritroviamo Drew McIntyre, Bobby Lashley, MVP, Miz, Morrison, Jeff Hardy e gli intramontabili Edge, Randy Orton e Rey Mysterio a tirare avanti la baracca.

Cioè vecchie glorie e i nomi che erano in rampa di lancio 10/15 anni fa. E a questi si aggiungono AJ Styles e Daniel Bryan che erano i top-name della seconda e della terza federazione degli anni '00.

L'unico nome nuovo che è riuscito a imporsi un minimo è stato Strowman.

Devo dire, a ogni modo, che, vista anche la situazione delle donne, di recente trovo il baraccone un po' più interessante rispetto al lustro passato. Però è indispensabile, per avere un minimo di ripresa, che il wrestling smetta di prendersi sul serio. E' una trashata e deve essere trattato in quanto tale.

+ Ciccio Valenti e - pseudo esperti che girano sul web.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#6
Il wrestling è morto quando si è voluto inseguire il politically correct.
È uno show, mica un dibattito socio-culturale.
 
Rispondi
#7
Stavo pensando a un po' di midcarder dei tempi "the best".
Al Snow, un tipo che va in giro con una testa, Gangrel, un vampiro, The Godfather, un putt****aniere, Val Venis, un pornostar, Hurricane, un supereroe, Rikishi Heart, Goldust, uno che ancora non ho capito cosa fosse e molti altri.
Non dico gente che ha più carisma di tanti main eventer attuali, ma che hanno gimmick molto accattivanti che coprono le lacune a livello di mic skills.
 
Rispondi
#8
E fu così che, dopo anni passati a propinarci Seth Rollins e Dean Ambrose, nel main event di Wrestlemania troveremo due original WWE che erano finiti a marcire in una TNA fuori tempo massimo appena un lustro fa.

Peraltro mi fa un sacco piacere per il mitico Bobby Lashley di cui ricordo l'esordio ai tempi di Smackdown su Italia 1 contro Simon Dean.
 
Rispondi
#9
Guardati i video su YouTube.
Bellissima immagine quella di Bobby Lashley (7 volte campione mondiale) che calpesta la barzelletta vivente The Miz Cool

Ora spero resti campione per 1 annetto.
 
Rispondi
#10
Solo un match tra Undertaker e Triple H potrà salvare Wrestlemania.
Sarebbe figo anche proporre Hogan vs Flair, ma ho paura che sia troppo tardi per raggiunti limiti d'età. Triste
 
Rispondi
#11
Qualcuno ha provato la dieta di Simon Dean?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)