Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Wout Poels
#11
Landa non è discontinuo sulle tre settimane.

Lo sono di più Chaves, Zakarin(lui perché va in crescendo) e Aru.

Poi bisognerebbe capire se i suoi passaggi a vuoto sono dovuti ai riposi programmati dei gregari Sky oppure a lacune sue.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Luciano Pagliarini
#12
Sarò impopolare ma Poels è uno che non vorrei mai come gregario perchè mi sembra un elemento "scomodo". Fortissimo è fortissimo, ma in molte occasioni l'ho visto fare le mossette alla Froome Tour 2012, cioè di girarsi per far vedere che andava più forte del suo capitano (non oggi eh). Poi non mi ricordo casi di insubordinazione pubblica ed è quello che conta, è solo una mia personale preferenza per altri tipi di gregari.

Tra l'altro in questa Vuelta in alcune tappe non è stato di nessun supporto a Froome eppure ha gravitato sempre a ridosso della top 10. Penso che comunque questa sia stata una mossa decisa dalla Sky e non una sua libera scelta.
 
Rispondi
#13
Poels è uno che potrebbe vincere un Gt come potrebbe prendere una mazzata in una sola tappa e perdere ogni possibilità di vittoria. Ecco non lo vedo un regolarista come può essere Zakarin. Una chance la merita comunque.
 
Rispondi
#14
Poels non la avra' perche a Tour e vuelta c'e' Chris e al Giro, essendo un top delle ardenne, ci arriverebbe in calo. A meno di non sacrificare le ardenne per il Giro. Ma sarebbe un pazzo.
 
Rispondi
#15
Beh, la Sky per le Ardenne ha già: Kwiat, Moscon, Henao, Rosa. Volendo può anche sacrificarle.

Poi non credo in realtà che due gare ad aprile possano compromettere il Giro.
 
Rispondi
#16
Aggiungo anche che non sono sicurissimo che Froome continui ogni anno a fare la Vuelta dopo che ha ottenuto la doppietta. Ok, l'anno prossimo deve difendere il titolo, però non mi sembra inverosimile non partecipi... Quindi per Poels (e gli altri) qualche spazio in più potrebbe aprirsi.

Sempre prima che siano pronti Bernal e Sivakov....
 
Rispondi
#17
secondo me Froome sarà il capitano o uno dei capitani a innsbruck, potrebbe correre la vuelta in quell'ottica.

Pagliarini intendevo che Poels la Liegi la fa per vincerla, anticipando cosi il picco di forma di un mese rispetto al giro. Rende difficile pensare di preparare bene il Giro se non vuoi rinunciare alle ardenne
 
Rispondi
#18
È che per me il picco è un concetto un po' vago.

Esiste un periodo di forma. E ci sono corridori che ci hanno mostrato che può andare dalle Ardenne a fine Giro.
 
Rispondi
#19
Poels lo vedo uno però che la forma non riesce a tenerla dalle Ardenne al Giro, boh mi da questa sensazione.
 
Rispondi
#20
Nell'unica occasione in cui ha fatto Giro e Ardenne ha ottenuto un 12° alla Freccia Vallone, un 15° al Brabante e poi fece un gran giro in appoggio a Uran chiudendo 21°.

Tutte corse fatte da gregario, però non è che un gregario non ha bisogno di essere in forma.

E già aveva fatto decimo con vittoria di tappa ai Baschi.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)