Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Zomegnan e l'aria nuova del Giro d'Italia
#1
C’è un senso di responsabilità accentuato da parte delle squadre, coloro che sono indagati si sono tirati fuori, quindi c’è un’aria nuova".

Il direttore del Giro d'Italia, Angelo Zomegnan, si dice soddisfatto della decisione, di alcuni team, di non convocare corridori in qualche modo invischiati con il caso 'Lampre' (Ballan e Bruseghin su tutti).

"Questo è un ciclismo che non si risparmia niente, si respira questa aria nuova e tutto ciò è molto positivo - osserva Zomegnan a Radio Sportiva -. Ho l’impressione che più andiamo avanti, più tutto diventa migliore".

Sulla qualità dei campioni in gara, Zomegnan ricorda che "questo Giro parte all´insegna dei 150 anni dell’Unità d´Italia e ha il vantaggio di poter presentare il numero uno delle grandi corse a tappe, Contador, il numero uno dei giovani emergenti italiani, Nibali, un giovane interessante come Igor Anton dei principi della volata come Cavendish e Petacchi. Dal punto di vista della qualità siamo a livelli d’eccellenza. Le sorprese? Ci sono sempre, c’è un ragazzo che ha una voglia matta di rifarsi, Pozzovivo, potrebbe essere il nome nuovo del ciclismo italiano".

Non perdere la DIRETTA SCRITTA di tutte le tappe del Giro d'Italia sul nostro SITO INTERNET! Da quest'anno avrete la possibilità di interagire in diretta con i nostri commentatori, sia web sia tv! Si parte sabato prossimo, alle 16 circa!!
Eurosport
 
Rispondi
#2
Ma perchè non si tappa la bocca.Cita Anton e non menziona Menchov,Jro e Scarponi...e Farrar cos'è venuto a fare?!
Pozzovivo la sorpresa del ciclismo,a quasi trent'anni.Anton giovane,va per i trenta anche lui...Nibali,vincitore della Vuelta,giovane emergente!

Ah bhè,la Vuelta termina con la passerella,non è al livello del suo standard di Gt!!!!
 
Rispondi
#3
Citazione:Ma perchè non si tappa la bocca.Cita Anton e non menziona Menchov,Jro e Scarponi...e Farrar cos'è venuto a fare?!
Pozzovivo la sorpresa del ciclismo,a quasi trent'anni.Anton giovane,va per i trenta anche lui...Nibali,vincitore della Vuelta,giovane emergente!

Ah bhè,la Vuelta termina con la passerella,non è al livello del suo standard di Gt!!!!

Più che altro la cosa che mi da fastidio è il fatto che citi Anton che al Giro ci viene perchè è
costretto e non citi tutti i vari: Scarponi, Menchov, JRO... Che invece hanno il Giro come
obbiettivo principale.
 
Rispondi
#4
Ma è un lecchino...
 
Rispondi
#5
Più che altro poi loda le squadre che lasciano a casa i coinvolti in casi doping e, quando parla di Contador, fa finta di nulla. Che ipocrita. L'è andata bene che il caso Contador è esploso 9 mesi fa, e quindi può giocare sul fatto che ora ha molto più impatto sui media e sulla massa quello dei Lampre...

ps: beh, dal punto di vista di Zomegnan (classe 1956?) è anche normale che Anton e Pozzovivo siano dei giovani. Asd Anche Pozzovivo poi, a vederlo, sembra pure più giovane della sua reale età... Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)