Il Nuovo Ciclismo

Versione completa: Mark Padun
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Bravissimo oggi all'esordio coi pro, manca un po' e va pure a vincere l'Agostoni.

Sto maturando l'idea che possa avere qualche margine di miglioramento in più, sia in salita che a crono, rispetto ad alcuni suoi coetanei (tipo Hindley).

La Colpack ha un ottimo programma di sviluppo dei giovani, ma è pur sempre una squadra italiana. E in Italia si va un po' più piano.

Peraltro ha vinto Piva e Capodarco quest'anno, il che farebbe pensare che abbia anche una discreta predisposizione per le corse di un giorno.