Il Nuovo Ciclismo

Versione completa: Milano - Sanremo 2018
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4
Non c'è corsa ciclistica senza "Storia della lira" Rockeggio
sono 50 km che non fanno pubblicita', possibile che devono sempre farle nelle fasi salienti?
Non esistono fasi salienti alla Milano - Sanremo.
Wow che merda!
Caduta. Cade Cavendish, ancora.
Grazie Vincenzo.
Nibaliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
Enzoooo
VINCENZOOOOOOOOOOOOOOOO!
Come ha fatto, pazzesco. Ha vinto una classica per velocisti, solo lui poteva
Mi hai fatto piangere Vincenzo.

UNICO
Forse la vittoria che lo lancia nella storia più di ogni altra...senza parola, grazie Vincè  Italia
Porca Tr*** a 151 la quota...che show
Madonna Nibali cosa ha fatto?!?! Vincenzino ha questa capacità di trascendere da ogni logica quando meno te lo aspetti. Oggi non era affatto normale una sua vittoria ma lui ha tirato fuori un coniglione incredibile dal cilindro sul Poggio. Sembravano tutti quanti bambini al suo cospetto.
Oggi magari non ci rendiamo neanche tanto bene conto, ma questa è una vittoria realmente storica. 
E pensare che alla Tirreno non andava neanche tanto forte. Ok il nascondersi, ma è incredibile...

Sanremo salvata da Nibali, ma andrebbe modificata ugualmente nel percorso. Purtroppo con questa vittoria "dell'eroe nazionale" RCS si crogiolerà nel suo immobilismo.

Degli altri poco da dire:
Bella volatona di Ewan che si è quasi staccato tutti di ruota, con Trentin probabilmente che sapeva bene come stava Calebbo e si è giocato bene le sue carte.
Sagan passerà come il grande sconfitto, ma io lo dicevo già prima che non stava benissimo. Certo, se questo fosse l'andazzo di tutte le Classiche dovrebbe fare tanti pensieri, ma questo è un discorso da aprire più avanti.
Bravo Matthews in pratica al suo esordio stagionale e con una clavicola fratturata che arriva in top10.
Cavendish deve capire perchè è sempre lui a cadere.
Davvero senza parole, grande Vincenzo, sempre più nella storia del ciclismo poi io ci aggiungo anche il secondo posto dell’altro idolo personale ewan
Madonna Nibali..
Trentin si è giocato bene le sue carte, ha giocato meno bene quelle della sua squadra.
(17-03-2018, 07:03 PM)Des Ha scritto: [ -> ]Trentin si è giocato bene le sue carte, ha giocato meno bene quelle della sua squadra.

Beh ma a quel punto cosa avrebbe potuto fare? Anche stando in gruppo non sarebbe stato molto utile, la Quick Step ad esempio è stata bravissima dietro a trovare subito il ritmo per inseguire, ma ormai Nibali aveva preso troppo tra salita e inizio della discesa, semplicemente perchè aveva un altro passo.

Sono quelle vittorie che puoi recriminare poco agli sconfitti. Puoi solo applaudire il vincitore.
Invece di partire si sarebbe potuto mettere in testa al gruppo, quello è stato il frangente in cui Nibali ha preso il vantaggio decisivo. Se Trentin invece di partire, tira il gruppo, Nibali non arriva mai.

Ovviamente non era una decisione semplice da prendere in quel momento, sacrificarsi per un compagno più veloce quando vedi la possibilità di giocarti le tue chance. Forse è mancato Ewan che avrebbe potuto chiedergli aiuto.


Pagine: 1 2 3 4