Il Nuovo Ciclismo

Versione completa: Criterium post-Giro, un gradito ritorno: appuntamento il 29 maggio a Montebelluna
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Criterium post-Giro, un gradito ritorno: appuntamento il 29 maggio a Montebelluna
Dopo parecchi anni di assenza, quest’anno al termine del Giro d’Italia tornerà a disputarsi una spettacolare kermesse con al via molto protagonisti della corsa rosa oltre ad altri corridori professionisti. L’appuntamento è fissato per lunedì 29 maggio, in giorno successivo alla conclusione del Giro, a Montebelluna dove si disputerà il Cycling Stars Criterium, una manifestazione che inizierà già dal pomeriggio con iniziative legate ai bambini, per concludersi poi in serata con l’evento più atteso su quello che è stato ribattezzato “il circuito delle piazze”: al termine i corridori in gara si metteranno a disposizione per pubblico per fotografie ed autografi.
Alla conferenza stampa di presentazione è intervenuto anche l’ex campione del mondo Alessandro Ballan: «All’estero i Criterium sono delle feste popolari, che coinvolgono migliaia di persone. Riproporlo qui in Veneto sarà uno stimolo per tutti, in modo particolare per le numerose aziende che lavorano con il ciclismo che avranno l’occasione di avere per un po’ gli occhi su di sé».

cicloweb.it
Speriamo sia l'inizio per far tornare quelli che c'erano una decina di anni fa.

Anche se devo ammettere che con un WT così allargato hanno poco senso di esistere anche quelli del Tour.
Cycling Stars Criterium, arrivano i campioni
Cresce l'attesa per l'appuntamento del 29 maggio

Più di venti ciclisti professionisti hanno già confermato la loro partecipazione al Cycling Stars Criterium, la manifestazione ciclistica che il 29 maggio vedrà sfrecciare tra le vie del centro storico di Montebelluna (Tv) i campioni reduci dal Giro d'Italia, in circuito notturno, al culmine di una giornata ricca di eventi e giochi dedicati a tutte le età.
Dalle 20.15, infatti, da un palco installato lungo Corso Mazzini, nel cuore della città, saranno presentati gli atleti professionisti che parteciperanno al Criterium e dalle 21.00 inizierà la gara vera e propria, in un emozionante percorso lungo i punti nevralgici del centro abitato.

Un parterre di lusso con molti nomi d'eccezione che verrà arricchito nei prossimi giorni prima dell’arrivo della carovana rosa a Milano. Tra i corridori già confermati al via ci sarà la promessa classe 1994 del ciclismo colombiano ed internazionale Fernando Gaviria detentore di due titoli mondiali dell'Omnium su pista nel 2015 e 2016 e dal 2015 in forza alla Quick-Step Floors. Corridore tra i più apprezzati e amati dal pubblico, Gaviria può vantare nel suo palmares anche un successo alla Parigi-Tours nel 2016 e due vittoria di tappa al Giro d’Italia 2017, oltre che numerose prestazioni importanti nel panorama ciclistico internazionale. Attualmente il giovane talento colombiano sta indossando la maglia ciclamino della classifica a punti, maglia ritornata al suo colore originale in occasione dell'edizione numero cento della corsa rosa.

Fernando Gaviria non sarà il solo grande sprinter al via: dovrà infatti vedersela tra gli altri anche con il "gorilla" tedesco Andrè Greipel, velocista puro della Lotto-Soudal, fresco di maglia rosa dopo essersi aggiudicato la seconda tappa del centesimo Giro d'Italia. Nella sua carriera ha vinto undici tappe al Tour de France, sette al Giro d'Italia e quattro alla Vuelta a España: numeri e caratteristiche che lo pongono tra i migliori specialisti della sua generazione.

Ma i nomi d'eccezione non si esauriscono qui: solo per nominarne alcuni, saranno al via della prima edizione del Criterium montebellunese Filippo Ganna, UAE Team Emirates, campione del mondo inseguimento individuale a Londra, il britannico Steve Cummings del Team Dimension Data, vincitore di due tappe al Tour de France e una alla Vuelta, l'argentino della Quick – Step Floors, Maximiliano Richeze, vittorioso in due tappe al Giro d'Italia nel 2007 e lo scalatore Franco Pellizotti, da quest'anno in forza al Bahrain-Merida Pro Cycling Team presente con il compagno di squadra Manuele Boaro.

"Siamo felici di potere avere così tanti fuoriclasse ai blocchi di partenza” spiega il Comitato Organizzatore” I corridori hanno compreso subito lo spirito della festa e molti di loro si sono subito resi disponibili per partecipare al Cycling Stars Criterium: per ora abbiamo confermato più di venti ciclisti e altri nomi importanti si aggiungeranno nei prossimi giorni.. Confidiamo che questa prima edizione possa essere da traino anche ad altre manifestazioni simili in tutta Italia. E' un'emozione ospitare talenti come Gaviria e Greipel. Il comitato organizzatore e la città di Montebelluna si stanno preparando ad accogliere i corridori con tutti gli onori che gli spettano.”

tuttobiciweb.it
Un pensierino ad andarci quasi quasi ce lo faccio.
Grandi motivazioni per Greipel per arrivare a Milano