Il Nuovo Ciclismo
Iurreta - Emakumeen Bira - Versione stampabile

+- Il Nuovo Ciclismo (http://www.ilnuovociclismo.com/forum)
+-- Forum: Archivio (http://www.ilnuovociclismo.com/forum/Forum-Archivio)
+--- Forum: Archivio (http://www.ilnuovociclismo.com/forum/Forum-Archivio--60)
+---- Forum: Stagione 2011 (http://www.ilnuovociclismo.com/forum/Forum-Stagione-2011)
+---- Discussione: Iurreta - Emakumeen Bira (/Thread-Iurreta-Emakumeen-Bira)



Iurreta - Emakumeen Bira - SarriTheBest - 31-05-2011

9-12 Giugno 2011
Iurreta-Emakumeen Bira



RE: Iurreta - Emakumeen Bira - SarriTheBest - 31-05-2011

EMAKUMEEN BIRA – LA TAPPE E LE SQUADRE AL VIA
Roma – Tutto pronto per la ventiquattresima edizione della classica a tappe basca Emankumeen Bira, che ogni anno nel mese di giugno anima le strade dei Paesi Baschi con il meglio del ciclismo femminile. Si comincerà giovedì 9 giugno con la tappa da Iurreta a Iurreta per settantacinque chilometri. Replica il giorno successivo, venerdì 10 giugno con la Iurreta Lekelmo di centoquindici chilometri ricchi di saliscendi impegnativi. Sabato 11 giugno doppio impegno. Al mattino la cronoscalata di poco più di sette chilometri da Elorrio a Kanpazar Al pomeriggio semitappa in circuito a Deba di ottantuno chilometri. Gran finale domenica 12 giugno con il tappone da Orduna a Orduna di ben centoventicinque chilometri. Ai nastri di partenza il meglio del ciclismo femminile. Parteciperanno infatti, oltre alle tre squadre iberiche affiliate all’Uci Bizkaia Durango, Lointek Ugeraga e Debebarrena Kirolgi, i più forti team mondiali. Htc High Road, Nederland Bloeit, AA Drink, Garmin Cervelo, Diadora Pasta Zara, Hitec Product, Lotto Honda, Topsport Vlaanderen 2012 Ridley, Gauss Rdz Ormu Unico 1, Michela Fanini Record Rox, Alriksson Go Green, Top Girls Fassa Bortolo. Oltre alle tre nazionali di Germania, Olanda ed Australia.

Alberto Rigamonti - photodecola.it


RE: Iurreta - Emakumeen Bira - SarriTheBest - 10-06-2011

EMAKUMEN BIRA – MARIANNE VOS ANCOR ALA MIGLIORE, E’ LA PRIMA LEADER
Elisa Longo Borghini, undicesima ma miglior giovane

Roma – La frazione d'apertura dell'Emakumeen Bira edizione 2011 è firmata dall’atleta più in forma del momento, tre vittorie nelle ultime tre corse, disputate in quattro giorni; il suo nome è Marianne Vos, atleta olandese della formazione Nederland Bloeit. Al via della corsa a tappe iberica più importante, sono partite centosette atlete, in rappresentanza di diciotto formazioni, le più imigliori a livello internazionale.

La prima tappa, corta, essendo di soli settantacique chilometri è stata molto veloce. Sicuramente favoriva le velociste, dato il percorso per lo più pianeggiante, e cosi è stata. Ai meno venticinque chilometri dall’arrivo è posta un’asperità ed è l’atleta vicentina Elena Berlato che prova a fare il vuoto, ma l’atleta della Top Girls, non riesce a transitare per prima sul Gran Premio della Montagna, di terza categoria, perché è superata negli ultimi metri dalla sudafricana Ashleigh Moolman, comunque buona l’azione della giovane azzurra che mette in fila il gruppo. Davanti restano in poche, un gruppo di quaranta che sono pronte a giocarsi la vittoria, che sarà decisa allo sprint. Sono le squadre delle velociste, Highroad e Garmin – Cervélo, che fanno l’andatura, per le loro capitane odierne, ma è l’olandese Marianne Vos che spunta e va ad imporsi sul traguardo di Iurreta. Alle sue spalle la forte velocista tedesca Ina Yoko Teutenberg (Htc Highroad Women). Terza è l’atleta della Garmi – Cervelo, Elizabeth Armitstead. Ottimo quarto posto per Alona Andruk, che in questo 2011 si è resa molte volte protagonista nelle volate che contano. Di poco fuori dalla top ten, undicesima, è la giovane Elisa Longo Borghini (Top Gilrs Fassa Bortolo), che al debutto in una gara a tappe tra le big, al traguardo, veste la maglia di miglior giovane. La compagna di squadra Elena Berlato, tra le più attive oggi, è invece seconda nella speciale classifica dei Gran Premi della Montagna. Domani, seconda tappa. Partenza ed arrivo saranno a Lekeitio, in programma centoquindici chilometri ed un percorso sicuramente più impegnativo rispetto ad oggi. Le atlete in gara affronteranno tre gran premi della montagna, due di terza categoria, e quello centrale, di prima.

ORDINE D’ARRIVO 1^ TAPPA:
1 Vos Marianne (Nederland Bloeit) km 75 in 1h54’38’’; 2 Teutenberg Ina Yoko ( HTC Highroad Women) s.t.; 3. Armitstead Elizabeth (Garmin – Cervelo); 4. Andruk Alona (Diadora Pasta Zara); 5.Bras Martine (Nazionale Olanda); 6. Martisiova Julia (Gauss Ormu Rdz Unico1); 7 Emma Johansson (Hitec Products – UCK); 8. Ferrier-Bruneau Christel (Gauss Ormu Rdz Unicoo1); 9. Batagelj Polona (Bizkaia-Durango); 10. Polspoel Maaike ( Topsport Vlaanderen 2012 - Ridley Team); 11. Longo Borghini Elisa (Top Girls Fassa Bortolo); 12. Whitelaw Vicki (Lotto Honda Team); 13. Kapusta Sylwia (Gauss Ormu Rdz Unico1); 14. Van Vleuten Annemiek (Nederland Bloeit); 15. Van Den Broek Irene (AA Drink - Leontien.nl Cycling Team);

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 1^ TAPPA:
1 Vos Marianne (Nederland Bloeit) km 75 in 1h54’38’’; 2 Teutenberg Ina Yoko ( HTC Highroad Women) s.t.; 3. Armitstead Elizabeth (Garmin – Cervelo); 4. Andruk Alona (Diadora Pasta Zara); 5.Bras Martine (Nazionale Olanda); 6. Martisiova Julia (Gauss Ormu Rdz Unico1); 7 Emma Johansson (Hitec Products – UCK); 8. Ferrier-Bruneau Christel (Gauss Ormu Rdz Unicoo1); 9. Batagelj Polona (Bizkaia-Durango); 10. Polspoel Maaike ( Topsport Vlaanderen 2012 - Ridley Team); 11. Longo Borghini Elisa (Top Girls Fassa Bortolo); 12. Whitelaw Vicki (Lotto Honda Team); 13. Kapusta Sylwia (Gauss Ormu Rdz Unico; 14. Van Vleuten Annemiek (Nederland Bloeit); 15. Van Den Broek Irene (AA Drink - Leontien.nl Cycling Team);

Testi e classifiche a cura di Serena Danesi - photodecola.it