Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Giro d'Italia, Ciccone firma la prima da professionista a Sestola. Cede Brambilla, Bob Jungels nuova maglia rosa.
Inviato da: SarriTheBest - 17-05-2016 - Risposte (1)

Giro d'Italia, capolavoro della Bardiani-CSF: Ciccone firma la prima da professionista a Sestola. Cede Brambilla, Bob Jungels nuova maglia rosa. Mikel Landa, malato, abbandona la corsa.

L'esultanza di Giulio Ciccone - © BettiniPhoto
L'esultanza di Giulio Ciccone - © BettiniPhoto


Oramai è una tradizione: come ogni Giro d'Italia che si rispetti, non può mancare un successo della Bardiani-CSF. Dal 2012 ad oggi, quando ancora si chiamava Colnago-CSF, la firma di uno dei ragazzi dei Reverberi non è mai venuta meno. Quest'oggi è toccato all'abruzzese Giulio Ciccone, neoprofessionista di 21 anni, inizialmente inserito in fuga a supporto del suo capitano e uomo di classifica, Stefano Pirazzi, per poi prendersi la scena sul traguardo di Sestola.

Il successo di Ciccone infatti non è solamente lo spunto individuale di un promettente giovane scovato tra gli Under dalla Bardiani-CSF, piuttosto un capolavoro tattico organizzato da una piccola squadra Professional in una grande corsa come il Giro d'Italia. Inftt...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Giro d'Italia, il riscatto di Roglic nella cronometro del Chianti. Brambilla difende la rosa per 1 secondo.
Inviato da: SarriTheBest - 15-05-2016 - Risposte (2)

Giro d'Italia, il riscatto di Primoz Roglic nella cronometro del Chianti. Gianluca Brambilla difende la rosa per un solo secondo.

Roglic in azione nella crono del Chianti - © BettiniPhoto
Roglic in azione nella crono del Chianti - © BettiniPhoto


La sfortuna toglie, la fortuna restituisce. Avrà rimuginato per ore, se non giorni, su quel centesimo che gli ha tolto la vittoria - e la conseguente maglia rosa - nella tappa inaugurale di Apeldoorn. E quest'oggi, con una discreta dose di buona sorte, è riuscito a prendersi il meritato riscatto.

Lo sloveno Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo) infatti è riuscito ad aggiudicarsi una delle giornate più attese del Giro d'Italia, la Chianti Classico Stage, sfruttando il tempo clemente che ha accompagnato la sua prova; per buona parte delle restanti, invece, rovesci violenti ed improvvisi hanno fortemente influenzato le prestazioni dei corridori, tanto che nessuno ha mai messo in discussione la vittoria del corridore della LottoNL-Jumbo.

Alle sue spalle solo partenti dell...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Giro d'Italia, bis di André Greipel nella volata di Foligno. Podio per Nizzolo e Modolo.
Inviato da: SarriTheBest - 13-05-2016 - Nessuna risposta

Giro d'Italia, bis di André Greipel nella volata di Foligno. Podio per Nizzolo e Modolo, Battaglin, Trentin, Ruffoni e Viviani in top ten.

Greipel trionfa a Foligno - © BettiniPhoto
Ancora uno sprint vincente per André Greipel - © BettiniPhoto


André Greipel e la Lotto-Soudal si sono sbloccati, ed adesso non si fermano più. Il tedesco, dopo aver trionfato sull'insidioso traguardo di Benevento, ha bissato a Foligno, in una volata complicata che inizialmente pareva tagliarlo fuori dai giochi per la vittoria. La sua squadra invece ha raccolto la terza vittoria nelle ultime tre tappe del Giro d'Italia: i due successi di Greipel sono stati intramezzati dall'attacco da lontano di Wellens a Roccaraso, primo arrivo in salita di questa edizione della corsa rosa.

Uno sprint intricato a causa di un finale tortuoso e dell'assenza di una squadra che reggesse le fila del gruppo. Mancava la Etixx-Quick Step, dopo la foratura di Marcel Kittel a 5 chilometri dal traguardo; mentre alla Lotto-Soudal rima...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Giro d'Italia, le volate continuano a parlare tedesco: a Benevento il trionfo di André Greipel
Inviato da: SarriTheBest - 11-05-2016 - Nessuna risposta

Giro d'Italia, le volate continuano a parlare tedesco: a Benevento il trionfo di André Greipel. Battuti Demare e Colbrelli.

Greipel trionfa a Benevento - © BettiniPhoto
Il trionfo di Greipel sul traguardo di Benevento - © BettiniPhoto


"Deutschland über alles". E' questo il messaggio che manda l'edizione 99 del Giro d'Italia, almeno per quanto riguarda le volate. Dopo i due successi ottenuti da Kittel in Olanda, il Gorilla André Greipel (Lotto-Soudal) ha proseguito la scia di vittorie trionfando nell'atipico arrivo di Benevento ed ottenendo così il suo quarto traguardo alla corsa rosa.

Non c'è stato scampo per Arnaud Demare (FDJ) e Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF), rispettivamente secondo e terzo di giornata. Il divario con Greipel era troppo ampio, dopo che la maglia bianca Bob Jungels (Etixx-Quick Step), quarto, non era riuscito a rispondere allo scatto del tedesco. Più indietro Moreno Hofland (LottoNL-Jumbo), l'altro azzurro Manuel Belletti (Wilier-Southeast), i...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Giro d'Italia, Diego Ulissi firma la prima italiana a Praia a Mare. Tom Dumoulin, secondo, torna in maglia rosa.
Inviato da: SarriTheBest - 10-05-2016 - Nessuna risposta

Giro d'Italia, l'assolo solitario di Diego Ulissi per la prima italiana a Praia a Mare. Tom Dumoulin, secondo, torna in maglia rosa.

Ulissi a braccia alzate sul traguardo di Praia a Mare - © BettiniPhoto
Ulissi a braccia alzate sul traguardo di Praia a Mare - © BettiniPhoto


Dopo la tre giorni ad Apeldoorn dominata da olandesi - Dumoulin -, tedeschi - Kittel e la Giant-Alpecin - e belgi - Etixx-Quick Step -, il ritorno della corsa rosa in Italia ha coinciso con il ritorno dei nostri colori sul gradino più alto del podio. L'insidioso arrivo di Praia a Mare, il primo di una lunga serie in questo Giro d'Italia, ha visto il trionfo di Diego Ulissi (Lampre-Merida), uomo di punta dell'unica squadra italiana rimasta nel World Tour.

Il corridore originario di Castagneto Carducci è stato abile a sfruttare l'ottimo lavoro dei suoi compagni: prima nei panni di Matej Mohoric (Lampre-Merida) nella fuga del mattino, ripresa a 50 chilometri dal traguardo; poi con Valerio Conti (Lampre-Merida), lesto ad entrar...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

 
Ricerca forum

(Ricerca avanzata)

spazio pubblicitario

Menù

Forum

Archivio Articoli
Ultime Notizie
Il Ciclomercato

Il Calendario
World Tour
Giro d'Italia
Tour de France
Vuelta a España

I Corridori
Le Squadre

Ciclismo Femminile
Ciclocross
Ciclismo su Pista

Il Ciclismo in TV
Il Nuovo Ciclismo Channel

Giochi sul Ciclismo


Social

Facebook

Twitter




Donazione

Nel caso volessi aiutare la crescita del sito, è possibile effettuare - tramite "Paypal" - una piccola donazione cliccando sul seguente bottone

Paypal

TuttiAutoPezzi.it


Utenti online
Al momento ci sono 58 utenti online.
» 2 utente(i) | 56 visitatore(i)
Lambohbk