Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

1971, lo sfortunato Luis Ocaña
Inviato da: Luciano Pagliarini - 15-09-2013 - Risposte (4)

1971, lo sfortunato Luis Ocaña
Lo spagnolo Luis Ocaña dimostra di poter contrastare "il cannibale" Eddy Merckx al Tour de France, ma sul più bello la sua proverbiale sfortuna si presenta dinanzi a lui. Gimondi vive una delle peggiori annate della sua carriera, mentre Petterson diventa il primo svedese a vincere un grande giro. Jean Pierre Monseré, astro nascente del ciclismo belga e campione del mondo in carica, muore in un tragico incidente.

Luis Ocaña soccorso dopo la caduta al Tour del 1971 - Blogspot.com

Correva l'anno 1971, il programmatore statunitense Ray Tomlinson inventava l'e-mail, vengono lanciate le prime sonde verso Marte, a Londra apriva il primo Hard Rock Cafe e Jim Morrison veniva trovato morto nella sua abitazione.
Contemporaneamente nel mondo del ciclismo Eddy Merckx trovava nello spagnolo Luis Ocaña un rivale alla sua altezza nelle corse a tappe, mentre nelle corse di un giorno dominava incontrastato. l'Italia ciclistica vi...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

1970, Eddy Merckx "il cannibale"
Inviato da: Luciano Pagliarini - 15-07-2013 - Risposte (6)

1970, Eddy Merckx "il cannibale"
Eddy Merckx entra di diritto nell'olimpo del ciclismo centrando l'accoppiata Giro - Tour che fino a quel momento era riuscita solo a Fausto Coppi e Jacques Anquetil. Michele Dancelli vince la Milano - Sanremo interrompendo il digiuno italiano nella "classicissima" che durava da oltre 15 anni.

[Immagine: roubaix_merckx_1970.jpg]
Eddy Merckx solitario all'attacco alla Roubaix del 1970 - bikeradar.com

Correva l'anno 1970, I Beatles si scioglievano, nasceva ufficialmente il Super Bowl, ad Istanbul inizia la costruzione del Ponte sul Bosforo, ad Osaka veniva inaugurato l'Expo '70, In Messico si svolgevano i Mondiali di calcio nei quali venne disputata quella che da molti è considerata la partita più bella di sempre(Italia - Germania 4-3), oltre mezzo milione di giovani si riuniva per assistere all'Isle of Wight Festival 1970, all'interno del quale suonavano Jimi Hendrix, The Doors, Miles Davis ed in Portogallo moriva il dittatore Salazar.
Contemporaneamente nel mondo del ciclismo Merckx regnava ormai incont...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

1969, Merckx tra l'inferno ed il paradiso
Inviato da: Luciano Pagliarini - 03-07-2013 - Risposte (6)

1969, Merckx tra l'inferno ed il paradiso
Eddy Merckx risultato positivo ad un test antidoping è costretto ad abbandonare il Giro mentre era in maglia rosa, tuttavia il belga voglioso di rivalsa appena un mese dopo il "fattaccio" si presenterà al via del Tour de France pronto per dominare anche la "Grande Boucle". Un giovane Roger De Vlaeminck fa il suo esordio tra i professionisti, mentre il semi - sconosciuto Ottenbros fa suo il Campionato del Mondo.

[Immagine: eddy-merckx_1677237_550x413.jpg]
Eddy Merckx in lacrime dopo aver ricevuto la notizia della positività al Giro d'Italia 1969 - sport.it

Correva l'anno 1969, l'uomo sbarcava per la prima volta sulla luna, in Giappone nasceva l'Uomo Tigre, ed i Beatles si esibivano sul tetto dell'Apple.
Contemporaneamente nel mondo del ciclismo Eddy Merckx dominava in lungo ed in largo con il solo Gimondi che cercava di tenergli testa seppur in maniera non troppo convinta. Quello stesso anno faceva il suo esordio tra i professionisti il fenomeno belga Roger De Vlaeminck, frate...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

1968, Merckx vs Gimondi atto I
Inviato da: Luciano Pagliarini - 28-04-2013 - Risposte (8)

1968, Merckx vs Gimondi atto I
Jan Janssen ed Herman Van Springel si contendono la maglia gialla in un epico duello che riscriverà il record del minor distacco tra il primo ed il secondo nella classifica finale del Tour de France. Eddy Merckx estende il suo dominio anche alle corse a tappe, mentre Felice Gimondi dopo una nottata passata in piedi in una spiaggia della Catalogna capirà per quale motivo non riesce a battere il "cannibale" belga. Infine Vittorio Adorni riporta in Italia il Campionato del Mondo dieci anni dopo l'ultima vittoria azzurra firmata Ercole Baldini.

[Immagine: Merckx-525-first-overall-win-Giro-1968.jpg]
Eddy Merckx solleva il trofeo del Giro d'Italia 1968 - bikerumor.com

Correva l'anno 1968, in Italia avveniva la famosa "rivoluzione studentesca", a Grenoble si teneva la decima edizione dei giochi olimpici invernali e mentre a Città del Messico la 19esima di quelli estivi ed il Cardinale Michele Pellegrino officiava la prima Messa in italiano.
Contemporaneamente nel mondo del ciclis...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Le grandi scalate
Inviato da: Luciano Pagliarini - 10-04-2013 - Nessuna risposta

Le grandi scalate

Serie di articoli volti a raccontare le migliori cinque prestazioni sulle salite più importanti e famose dei tre grandi giri. Le cinque scalate vengono scelte dagli utenti del forum in questo topic.

...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

 
Ricerca forum

(Ricerca avanzata)

spazio pubblicitario

Menù

Forum

Archivio Articoli
Ultime Notizie
Il Ciclomercato

Il Calendario
World Tour
Giro d'Italia
Tour de France
Vuelta a España

I Corridori
Le Squadre

Ciclismo Femminile
Ciclocross
Ciclismo su Pista

Il Ciclismo in TV
Il Nuovo Ciclismo Channel

Giochi sul Ciclismo


Social

Facebook

Twitter




TuttiAutoPezzi.it

Donazione

Nel caso volessi aiutare la crescita del sito, è possibile effettuare - tramite "Paypal" - una piccola donazione cliccando sul seguente bottone

Paypal

Utenti online
Al momento ci sono 121 utenti online.
» 2 utente(i) | 119 visitatore(i)
Gallagher