Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tennis - Stagione 2022
#21
Su Twitter ho la bacheca piena di gente che parla di Sinner come fosse Alcaraz.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#22
Infatti, aldilà del fatto che Sinner è italiano, dal punto di vista tennistico fra due c'è differenza a vantaggio dello spagnolo. Meno se il confronto fosse con Musetti.
 
Rispondi
#23
Alcaraz disintegra Zverev 6/3 6/1. Troppa differenza di talento.
 
Rispondi
#24
La differenza tra Sinner ed Alcaraz si vede nel fatto che Sinner a 19-20 anni è arrivato attorno al numero 10 del mondo e si è fermato perché per crewcere ancora di classifica ha bisogno di migliorare e gli ci vorrà probabilmente qualche anno mentre Alcaraz è arrivato attorno al numero 10 e nel giro di qualche mese è salito alla 5 perché è gia quello il suo livello
 
Rispondi
#25
In ogni caso, completamente assurda la programmazione di Madrid, che ha visto Alcaraz giocare alle 16 di sabato mentre Zverev entrare in campo alle 23 del giorno stesso, per poi andare a dormire verso le 5 del mattino con una finale da giocare il giorno dopo.

Purtroppo anche Roma ha preso l'abitudine di mettere una semifinale al pomeriggio e l'altra alla sera.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Lambohbk
#26
Basta con 'sto Sinner daje, è un grandissimo giocatore, non certo uno che può diventare leggenda o stabilmente numero 1. Potrebbe vincere uno slam se riesce a migliorare ancora (e non poco), ma ci sono diversi altri giovani al suo livello e un altro giovane che gli è già una spanna sopra.
Io direi di lasciarlo in pace, fargli fare la sua carriera senza caricarlo di tutte queste pressioni da tifosi nazionalisti (mi riferisco a quello che leggo sui social, so che qua c'entra poco ma mi sono un po' stufato e volevo sfogarmi :-/ )
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Andy Schleck
#27
Rafa did it again.

Doveva essere quello mezzo malconcio ma alla fine ne aveva più di Djokovic, il quale ha giocato ad un livello più basso di quel che ci si aspettasse.

Ora Nadal vs Zverev in semi.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Lambohbk
#28
Bruttissimo infortunio alla caviglia per Zverev, veramente un peccato perché era un match epico.
3 ore ed erano ancora 7-6 6-6 per Nadal.
 
Rispondi
#29
Nadal mi sembrava molto stanco (anche se lui dice di no, boh), lui dice che le condizioni lo hanno svantaggiato molto visto che non si riusciva a dare top spin. Però ho la sensazione che se fossero andati avanti, avrebbe praticamente compromesso la finale visto che la partita avrebbe potuto durare tranquillamente 5-6 ore, soprattutto se fossero andati al quinto.
A questo punto è favoritissimo per il 14esimo titolo, ma poi si ritira? Sta lanciando segnali preoccupanti nelle conferenze stampa.
 
Rispondi
#30
Da quanto filtra dalla Spagna, pare praticamente sicuro che salti Wimbledon, mentre il resto della stagione è considerato a rischio.
Se non trova una soluzione definitiva per quel piede penso che smetterà, magari si presenterá ad un altro RG per avere la giusta ovazione, altrimenti rischia di rovinarsi la vita.
 
Rispondi
#31
Ruud finalista.

Chissà se riuscirà a fare l'impresa di battere Rafa, dipende tanto dalle condizione fisica dello spagnolo.

Per quanto riguarda Nadal, oggi stava giocando veramente male, ma Zverev stava sprecando tutto lo sprecabile. Peccato aver avuto una fine così perché il tedesco poteva comunque farcela.
 
Rispondi
#32
Si, ma sono 15 anni che pare che Nadal debba ritirarsi. Rendiamoci conto che abbiam sfiorato una finale Nadal-Cilic nel 2022, fossi nello Spagnolo e nel Serbo continuerei fino a che non sarei costretto al deambulatore.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#33
(04-06-2022, 02:34 AM)Edoardo Ha scritto: Da quanto filtra dalla Spagna, pare praticamente sicuro che salti Wimbledon, mentre il resto della stagione è considerato a rischio.
Se non trova una soluzione definitiva per quel piede penso che smetterà, magari si presenterá ad un altro RG per avere la giusta ovazione, altrimenti rischia di rovinarsi la vita.

Ha quell'infortunio da inizio carriera e non è risolvibile, a quanto pare ora è più difficile contenerlo. Non escludo (anche se non credo) che possa ritirarsi domani (da vincitore del 22esimo slam sarebbe una bella uscita), soprattutto da come parla. D'altro canto però ha ancora la possibilità di vincere ancora almeno il RG l'anno prossimo e - per una leggenda simile - sarebbe peccato ritirarsi così di colpo. 
Non credo abbia alcun senso andare a Wimbledon dove non ha possibilità di vittoria e non danno punti, nel migliore dei casi giocherà 4-5 tornei sul cemento da qua a fine anno, anche perché non gli serve per moltissimo per addirittura concludere la stagione da numero 1, soprattutto se riuscisse a giocare al livello a cui sta giocando ora. Ovviamente tanto dipende da quanto è grave la sua situazione e questo non possiamo saperlo, quindi sono solo speculazioni. Però dubito fortemente che lo vedremo ancora a 40 anni come Federer.
Djokovic intanto continua a giocare ad altissimo livello e soprattutto non patisce infortuni nonostante abbia appena un anno in meno  Asd, purtroppo per lui fra massimo 2 anni dovrà soccombere anche lui di fronte alla next gen della next gen. 
Nadal finirà con 22, massimo 23 slam. Federer si ritira a Wimbledon 2023, forse gioca massimo Basilea dopo. Djokovic è favoritissimo per il Wimbledon di cartone e credo che fra US Open, Aus open e Wimbledon dell'anno prossimo possa arrivare a 22 anche lui, poi la vedo ostica. Comunque sono previsioni a lungo termine che lasciano un po' il tempo che trovano.


(04-06-2022, 07:45 AM)Manuel The Volder Ha scritto:  Rendiamoci conto che abbiam sfiorato una finale Nadal-Cilic nel 2022 

fatto favorito un po' da un tabellone squilibratissimo fra parte alta e bassa, ma effettivamente.....
 
Rispondi
#34
Lo Spagnolo Rafael Nadal ha vinto l'edizione 2022 degli Open di Francia volgarmente detto Roland Garros.
 
Rispondi
#35
Esiste sportivamente qualcosa di così impressionante e paragonabile ai risultati di Nadal al Roland Garros?

Mi viene Binda con il Giro d'Italia ma non so.
 
Rispondi
#36
Se si considerano solo gli sport più popolari direi di no, forse gli si avvicina stenmark del periodo d'oro o in discipline piu specifixhe edwin moses e bubka
 
Rispondi
#37
Mi viene in mente Phil Taylor, 16 volte campione del mondo di freccette (14 finali consecutive) però rimane uno sport di nicchia
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Lambohbk
#38
GOAT (per ora Asd )
Nessun ritiro per fortuna, per ora.
Lontanissimo dal Nadal pre 2020, tranne nella partita contro Djokovic.

Difficile immaginare che qualcuno possa avvicinare i suoi risultati in Francia effettivamente.

Quote per il Roland Garros 2023:
Djokovic 2.62
Alcaraz 2.62
Nadal 3.5
Tsitsipas 7
Ruud 13
Zverev 15

I bookmakers danno per favorito Djokovic per tutti i prossimi 4 slam e non di poco (tranne il caso sopra)
 
Rispondi
#39
(05-06-2022, 06:31 PM)Paruzzo Ha scritto: Esiste sportivamente qualcosa di così impressionante e paragonabile ai risultati di Nadal al Roland Garros?

Mi viene Binda con il Giro d'Italia ma non so.

E' solamente una gara, quindi qualcosa di diverso e più "facile" da fare, ma Marquez al Sachsenring.
 
Rispondi
#40
Per le regole Covid i non americani attualmente non possono giocare a NY se non vaccinati, Djokovic rischia di essere escluso anche dagli Us Open dopo gli Australian Open. Onestamente la corsa Slam mi sembra falsata e non di poco visto quanto sta succedendo quest'anno..

Poi Nadal sulla terra rimane e rimarrà il più forte di sempre, al momento sulle altre superfici gli stanno pure dando una mano togliendo gli avversari più pericolosi..
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)