Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Androni - Sidermec 2015
#11
Questa è un'intervista interessante, fa capire bene i ragionamenti che deve fare chi dirige una squadra. Lascia qualche dubbio su Parrinello, perché in quella squadra non è certo l'unico che fatica e centrare il risultato, ma altri sono stati confermati. Comunque capita, qualcuno deve pur rimanere fuori. Vedremo Tvetcov, non vorrei che ci sia troppa enfasi dopo i risultati del Colorado. Correre in Europa è tutta un'altra cosa
 
Rispondi
#12
Su Parrinello penso sia un discorso di soldi, a leggere penso chiedesse un po' troppo...
Hoogerland lo ha ucciso, giusto ha fatto schifo ma non so quanto possa essere produttivo esporsi così tanto contro un proprio corridore...
 
Rispondi
#13
Vabbè, tanto al limite ci rimette la Roompot Asd

Comunque quanti discorsi su Parrinello, manco avesse vinto la Sanremo (invece era solo in fuga Asd )... Sese
 
Rispondi
#14
Teo Sport al fianco dell'Androni Venezuela nel 2015
Una nuova azienda si aggiunge al pool di sponsors che sostengono la Androni – Venezuela. Nel predisporre il materiale tecnico per la prossima stagione agonistica, Gianni Savio e i suoi collaboratori non hanno lasciato nulla al caso ed hanno scelto prodotti di alta qualità per mettere i corridori nella condizione di esprimersi al meglio.

Dopo biciclette Kuota, abbigliamento sportivo Santini e caschi e occhiali Tec, ecco ora guanti e copriscarpe Teo Sport, prodotti dalla omonima azienda con sede a Montebelluna.

Teo Sport (http://www.teosport.it) è un’azienda con oltre 35 anni di esperienza specializzata nella produzione di accessori per abbigliamento sportivo e leader nella produzione di fondelli per i pantaloncini da ciclismo utilizzati dai brand più famosi in tutto il mondo.

L’accordo permetterà all’azienda di avere un continuo ed immediato feedback delle nuove tecnologie. Il Team Androni nella stagione 2015 testerà alcuni prodotti rivoluzionari che saranno lanciati nel 2018 e che TeoSport ha già iniziato a sviluppare, questo per far sì che tutti i nuovi prodotti possano soddisfare le esigenze dei ciclisti.

comunicato stampa
 
Rispondi
#15
ANDRONI-VENEZUELA, SECONDO RADUNO A RIVAROLO CANAVESE
Martedì 9 dicembre, la Androni-Venezuela inizia a Rivarolo Canavese il secondo raduno collegiale in vista della prossima stagione agonistica. Assenti giustificati i quattro venezuelani : il Campione Centroamericano Galviz, Rodriguez, Godoy e Gimenez. Saranno presenti tutti i corridori europei: gli italiani – Pellizotti, Gatto, Appollonio, Bandiera, Benfatto, Dall’Antonia, Nardin, Sella, Stortoni, Taliani, Zilioli e Zordan, il romeno Tvetcov e il danese Ebsen. Oltre allo staff tecnico - composto da Savio, Ellena, Miodini, Canciani e Cheula - saranno presenti il Dottor Vicini, i due allenatori Lanfranco, massaggiatori e meccanici. Nei giorni successivi, saranno effettuate le visite mediche degli atleti presso il Centro Medicina dello Sport di Torino. La squadra rientrerà poi nel Canavese per visitare e donare giocattoli ai bambini ricoverati nell’Ospedale di Ivrea. Nel corso del raduno saranno consegnate ai corridori le nuove biciclette Kuota. Mercoledì 10 alle ore 21, presso la Sala Congressi dell’Hotel Rivarolo, si terrà la Serata del Ciclismo alla quale parteciperà la formazione italo-venezuelana al completo per un dibattito aperto a tutti gli sportivi.

comunicato stampa
 
Rispondi
#16
#KUOTCYCLE: LA NUOVA KHAN DEL TEAM ANDRONI
KUOTA 2015: E' l'ultima nata, un gioiello di tecnica e leggerezza. Si tratta della nuova Khan di #Kuotacycle e destinata al team Androni-Venezuela. La bici verrà presentata nei prossimi giorni alla formazione di Gianni Savio che vede Oscar Gatto e Franco Pellizzotti tra i capitani. Una specialissima in carbonio ad altissimo modulo che arriva a pesare 6,4 kg nella taglia L. La colorazione è stata scelta per un perfetto abbinamento alla rinnovatissima maglia Androni che sarà a breve svelata.
Un ringraziamento doveroso va ai partner tecnici come Dedaelementi, Rotor, KMC catene e Vittoria gomme.



DETTAGLI TECNICI: Il Khan si mette in evidenza per le sue eccellenti geometrie. Di fatto abbiamo ottenuto prestazioni senza eguali, utilizzando nuove fibre di carbonio 1K ad altissimo modulo e, soprattutto, sono stati applicati nuovi concetti di laminazione. Innovativo il carro posteriore e la forcella. Il progetto è stato sviluppato per migliorare l’assorbimento delle vibrazioni mantenendo le elevatissime caratteristiche di rigidità torsionale tanto apprezzate dai professionisti che hanno contribuito a sviluppare e testare il prodotto. Il risultato è entusiasmante ed il peso del telaio in taglia M è di 860 grammi (telaio verniciato, parti metalliche incluse)

comunicato stampa Kuota
 
Rispondi
#17
Androni, incontro con i tifosi a Rivarolo Canavese
300 appassionati alla scoperta del team

Incontro interessante con i tifosi per il Team Androni Venezuela che ieri sera, nel ritiro di Rivarolo Canavese, alle porte di Torino, si è concesso una serata in mezzo ai propri fan. La cittadina piemontese è un luogo di ritrovo tradizionale per i Savio boys. L’incontro, presentato da Wladimir Chiuminatti, si è tenuto a pochi metri dalla sede di arrivo della tappa del Giro vinta da Canola e che ha visto Jackson Rodriguez al 2° posto, uno dei tanti per il team italo venezuelano che al Giro d’Italia si è distinto per i 2340 km di fuga.
Ospita d’onore Paola Gianotti reduce dal record di 144 giorni impiegati per completare il giro del mondo, 8 giorni in meno rispetto al precedente primato di una pedalatrice greca, per un totale di 25 frontiere attraversate e 175.000 metri di dislivello. E’ stata inoltre l’occasione per mostrare per la prima volta le nuove bici Kuota Khan, in dotazione al team dal 2015: per l’azienda brianzola è intervenuto il CEO Maurizio Canzi.

Circa 300 i tifosi intervenuti nella sala conferenze dell’Hotel Rivarolo che da tempo ospita la formazione nei suoi stage. Gianni Savio ha presentato in ordine tutto il team. Primo intervento per Emanuele Sella, corridore generoso che nella prossima stagione vorrebbe concretizzare qualcosa di più. “Voglio tornare ai miei livelli”. A seguire John Ebsen, danese che finora ha sempre militato in team asiatici.
Poi la novità Sergei Tvetcov: “Moldavo di nascita, passaporto romeno, residente in USA e nativo dell’Ungheria”, l'ha presentato Savio. Alessio Taliani, scalatore proveniente dal team di Franco Chioccioli tra gli Under 23. Gianfranco Zilioli di Casnigo, Bergamo. “Subito vincente a Prato nel 2013, un finale in crescendo nel 2014”. Atleta di esperienza, Simone Stortoni. “Ho corso in team importanti e sono abituato a spalleggiare i capitani. Il prossimo anno con l’Androni, team battagliero, ce la metterò tutta da subito”.
Andrea Zordan, campione italiano Under 23 con la Zalf. “Ho sempre vinto tanto, mentre quest’anno la casella è rimasta sullo zero. Voglio tornare presto al successo. Fosse anche solo uno, ma voglio vincere”. Alberto Nardin, unico piemontese del team che ha sede a Torino. “Una vittoria a Castelnuovo di Cecina e 20 volte nella top 10 in questo 2014. Per me sarà un anno durissimo”.
Davide Appollonio, velocista che ha militato a Sky e AG2R. “Torno tra le Professional per cercare un rilancio. Sono arrivato secondo nella Roma Maxima, dietro a Valverde, ma è mancata la vittoria”.
E ancora Marco Benfatto proveniente dalla Astana Continental. “Ho militato nella Zalf tra i dilettanti, quest'anno ho vinto 2 tappe in Cina al Qinghai Lake Tour e una in Bretagna. Sarò al primo anno nelle gare importanti dopo l’apprendistato Astana Continental”. Tiziano Dall’Antonia. “2 vittorie in carriera in cronosquadre. Ho trovato subito un bell’ambiente e credo che questo gruppo farà belle cose. Conosco già i miei compagni e questo ci avvantaggia”.
Marco Bandiera. “Sono stato l’uomo delle fughe, anche se quest’anno ho portato a termine le grandi classiche a cui ho preso parte”. Oscar Gatto: “Con Gianni un lungo rapporto e già durante il Giro 2014 si era scherzato sul fatto che potessi correre in un team di Savio. Cosa che si è avverata subito nel 2015”.

A chiudere Franco Pellizotti, a detta di Savio corridore autorevole e non autoritario. “Per me la inizia quattordicesima stagione da professionista. Cerco di dare ai miei compagni quello che ho avuto dai capitani in passato. Abbiamo rinforzato la squadra e vogliamo riscattare una stagione opaca”.

Questa mattina ore 9:30 tutti in sella per una sessione di allenamento per un gruppo, altri sono alle prese con visite mediche ed esami.

da Rivarolo Canavese, Pietro Illarietti
http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pag...&cod=74687
 
Rispondi
#18
Dalla pagina FB di Oscar Gatto arriva la foto-presentazione della nuova maglia dell'Androni e della Kuota Khan personalizzata per il team già vista in precedenza:

[Immagine: loaxmdc]
 
Rispondi
#19
Androni-Venezuela, svelata la nuova maglia
Un grande rinnovamento nella Androni-Venezuela, con tanti nuovi corridori in una formazione decisamente multietnica. Accanto agli italiani – Franco Pellizotti, Oscar Gatto, Davide Appollonio, Marco Bandiera, Marco Benfatto, Tiziano Dall’Antonia, Alberto Nardin, Emanuele Sella, Simone Stortoni, Alessio Taliani, Gianfranco Zilioli e Andrea Zordan – figurano i venezuelani – Carlos Galvis, Jackson Rodriguez, Yonder Godoy e Carlos Gimenez – il danese John Ebsen e il romeno Serghei Tvetcov. “ Nuovi corridori, nuove biciclette Kuota e nuove maglie Santini – ha dichiarato il Team Manager Gianni Savio – ma la filosofia con la quale affronteremo la nuova stagione rimarrà invariata, stessa determinazione e stesso entusiasmo, per onorare le corse e offrire nuove emozioni a tutti i tifosi “. Per la Androni – Venezuela, doppia attività nel mese di gennaio, con partecipazione dal 9 al 18 alla Vuelta Tachira in Venezuela e dal 19 al 25 al Tour de San Luis in Argentina.



comunicato stampa
 
Rispondi
#20
PRESENTATA LA ANDRONI VENEZUELA 2015


La Androni-Venezuela 2015 è stata presentata nell’ormai tradizionale splendido scenario di Arona, Tifosi, rappresentanti della stampa e sponsor hanno potuto conoscere i corridori della formazione, i componenti dello staff tecnico e il personale del team italo-venezuelano.

Ha fatto gli onori di casa il team manager Gianni Savio – al suo trentesimo anno di attività - con i direttori sportivi Giovanni Ellena, Roberto Miodini e Leo Canciani presentando una formazione notevolmente rinnovata, composta da 22 elementi di cui la metà nuovi arrivati che daranno vita a una stagione che si preannuncia particolarmente intensa. La formazione italo venezuelana sarà impegnata in tutto il mondo, con la partecipazione a importanti competizioni, quali il Giro delle Fiandre, oltre che ovviamente in Italia con la partecipazione al Giro 2015

Presenti i rappresentanti dei numerosi sponsor del team, Pino Buda proprietario della Sidermec, Maurizio Canzi della Kuota, l’azienda che da quest’anno fornisce le biciclette alla Androni Venezuela, finalmente partner di un team italiano. E poi il cavaliere Santini dell’omonima azienda tessile, che ha realizzato la nuova maglia. Assente giustificato il main sponsor Mario Androni, bloccato a causa di una bronchite trascurata per i suoi molteplici impegni che ha avuto, dal salone del giocattolo di Hong Kong a quello di Norimberga.

“Abbiamo cambiato molto per tornare a essere protagonisti con una formazione competitiva, con lo spirito di sempre, con atleti fortemente motivati e desiderosi di ottenere risultati importanti – ha spiegato Gianni Savio -. Possiamo vantare giovani talenti, proseguendo nella nostra politica di valorizzazione, nonché corridori che hanno voglia di rilanciarsi ripagando in questo modo la nostra fiducia”.

Sono poi stati presentati i 22 ciclisti della nuova formazione italo venezuelana: Franco Pellizotti, Oscar Gatto, Davide Appollonio, Francesco Chicchi, Carlos Galviz, Marco Bandiera, Marco Benfatto, Tiziano Dall’Antonia, John Ebsen, Marco Frapporti, Carlos Gimenez, Yonder Godoy, Alberto Nardin, Frantisek Padour, Jackson Rodriguez, Emanuele DSella, Dimone Stortoni, Fabio Taborre, Alessio Taliani, Sergei Tvetcov, Gianfranco Ziololi, Andrea Zordan.

comunicato stampa Androni-Venezuela
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)