Cookie Policy
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti al fine di tracciare statistiche e migliorare la navigazione all'interno del sito.

Per proseguire, conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto 'Accetta'. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.

Tour Down Under, Simon Gerrans firma il poker. Top ten per Pozzovivo, undicesimo Ulissi.
Inviato da: SarriTheBest - 24-01-2016 - Nessuna risposta

Tour Down Under, Simon Gerrans firma il poker. Battuti Porte e Sergio Henao. Top ten per Domenico Pozzovivo, undicesimo Diego Ulissi.

Simon Gerrans, in maglia di leader, a braccia alzate - © BettiniPhoto
Simon Gerrans, in maglia di leader, a braccia alzate - © BettiniPhoto


Dalla polvere all'altare, in dodici mesi. E' questo il viaggio vissuto da Simon Gerrans nell'ultimo anno, costellato da tutta una serie di incidenti che lo hanno visto cadere letteralmente nella polvere; finché non è riuscito a rialzarsi fin sul gradino più alto del podio proprio nella corsa di casa, il Tour Down Under.

A gennaio 2015 una caduta in mountain bike con frattura costale, poi il gomito rotto al rientro nella Strade Bianche; due scivolate lo hanno costretto al ritiro alla Liegi, mentre con un altro capitombolo ha dovuto salutare il Tour de France già alla terza tappa con un polso fratturato. Una stagione da incubo. Parzialmente addolcita dal decimo posto a Richmond, che lo ha mentalmente rilanciato in vista della personale ri...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

I migliori ciclisti della stagione 2015
Inviato da: SarriTheBest - 28-10-2015 - Nessuna risposta

I migliori ciclisti della stagione 2015


Peter Sagan, uno dei principali protagonisti del 2015 ciclistico

Siamo ad ottobre ed è già tempo di bilanci. E come sempre in questi periodi nelle redazioni sportive e nelle web specializzate sul ciclismo si impone una domanda: quali sono stati i migliori ciclisti di questo 2015?
Apriamo con Valverde che ha iniziato l’anno vincendo il Trofeo Serra de Tramuntana, penultima prova del Challenge de Mallorca. Dopo alcuni piazzamenti, a fine marzo è stato protagonista alla Volta Ciclista a Catalunya, dove si è aggiudicato le tappe di Olot, Valls e Barcellona, e chiudendo secondo nella classifica finale, alle spalle di Richie Porte. Tra le classiche, ha trionfato alla Freccia Vallone, imponendosi sulle rampe del Muro di Huy, e si è imposto alla Liegi-Bastogne-Liegi, conquistandola per la terza volta. A fine giugno si è laureato campione di Spagna in linea, titolo già conquistato nel 2008. Ed infine è a...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Richmond 2015, Peter Sagan si laurea campione del mondo. Matthews e Navardauskas sul podio, Italia da dimenticare
Inviato da: SarriTheBest - 28-09-2015 - Nessuna risposta

Richmond 2015, Peter Sagan si laurea campione del mondo. Argento per Matthews e bronzo per Navardauskas, Giacomo Nizzolo migliore di un Italia da dimenticare.

La gioia di Peter Sagan - © BettiniPhoto
Peter Sagan sfoga la sua gioia dopo aver tagliato il traguardo - © BettiniPhoto


E' bastato uno scatto, spettacolare, sui 100 metri di strappo della 23rd Street, per permettere allo slovacco Peter Sagan di conquistare la maglia iridata, proprio nel paese in cui più è apprezzato ed amato (e non solo per le sue gesta ciclistiche). Sagan succede all'amico/rivale Michal Kwiatkowski, oro lo scorso anno a Ponferrada. Alle sue spalle l'australiano Michael Matthews si è aggiudicato la volatina per il secondo posto, davanti al lituano Ramunas Navardauskas. Solo 18° il milanese Giacomo Nizzolo, migliore degli azzurri.

In gara praticamente da solo, e fino ad allora invisibile in gruppo, Sagan dapprima ha fatto capolino sulla salita di Libby Hill, per rintuzzare la potente accelerazione di [b]Zdenek Stybar[/...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

L'angolo delle scommesse: Richmond 2015, chi sarà l'erede di Kwiatkowski?
Inviato da: El Elefantino - 27-09-2015 - Risposte (4)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sul Mondiale di Richmond 2015
L'angolo delle scommesse: Chi sarà l' erede di Kwiatkowski?



Tra poche ore scatta il Mondiale di Richmond e non potevano mancare le quote dei bookmakers su questo evento che si pesenta molto incerto dal punto di vista del betting anche in virtu' di un percorso aperto a varie soluzioni, come indicato dai nostri esperti nell' ottimo articolo di presentazione. Premettendo che il nostro consiglio è quello di aspettare il "Live", vi forniamo dei possibili vincenti secondo il tipo di corsa che può venir fuori.

IPOTESI VOLATA

Logico favorito non può che essere il norvegese Alexander Kristoff (@8 la quota più alta; @2.6 quota podio), autore della miglio...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Mondiale di Richmond: La guida della prova su strada dei professionisti
Inviato da: lordkelvin - 22-09-2015 - Risposte (14)

Mondiale di Richmond: La guida della prova su strada dei professionisti

IL PERCORSO


Quello che fin da subito è stato ettichettato come un percorso da velocisti, potrebbe invece riservare molte sorprese. I 16.2 km del circuito cittadino di Richmond saranno da percorrere per 16 volte, per un totale di 259.2 km. Il dislivello totale da superare è di circa 1600 m (103 m a giro). Giusto per fare un raffronto: al Giro delle Fiandre si percorrono circa 2100 m di dislivello, all'Amstel, la più facile delle tre classiche collinari d'aprile, circa 4000 m. Ciò non significa che vedremo necessariamente un arrivo allo sprint, anche perchè le difficoltà sono molte, e concentrate soprattutto nella seconda parte del circuito.
I primi 12 km sono essenzialmente divisi in due parti: la prima metà è un leggero falsopiano, la seconda metà una dolce discesa, che culmina nei due kilometri centrali di pianura, dove sono presenti alcune curve a 90° e 180°.
Qu...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Richmond 2015, prima giornata: dominio USA tra le juniores, Wurtz approfitta del meteo negli U23. Azzurri al palo.
Inviato da: SarriTheBest - 21-09-2015 - Nessuna risposta

Richmond 2015, prima giornata: dominio USA tra le juniores con Dygert e White, Mads Wurtz Schmidt approfitta del meteo nella prova degli Under 23. Azzurri al palo.

Mads Wurtz Schmidt ancora non ci crede: è lui il nuovo iridato tra gli under 23 - © BettiniPhoto
Mads Wurtz Schmidt ancora non ci crede: è lui il nuovo iridato tra gli under 23 - © BettiniPhoto


Dopo la giornata dedicata alle cronosquadre femminile e maschile per club, quest'oggi è ufficialmente cominciata la manifestazione iridata di Richmond 2015 con le prove a cronometro individuale dedicate alle juniores e agli under 23.

Le prime a scendere in strada, alle 10.00 locali (le 16.00 italiane), sono state le ragazze del '97 e del '98, appartenenti al primo e secondo anno della categoria. Le pardone di casa hanno subito saputo imporre la loro supremazia: Chloe Dygert ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, rifilando - in soli 15 chilometri - poco più di un minuto alla connazionale Emma White e quasi uno e mezzo alla australiana [b]Anna...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Vuelta a España, Tom Dumoulin re per un giorno? La cronometro di Burgos lo incorona, ma Aru è a 3 secondi
Inviato da: SarriTheBest - 09-09-2015 - Nessuna risposta

Vuelta a España, Tom Dumoulin re per un giorno? La cronometro di Burgos lo incorona, ma Aru è a soli 3 secondi

Tappa e maglia per Dumoulin - © BettiniPhoto
"Tappa e maglia per Dumoulin dopo la cronometro di Burgos - © BettiniPhoto

Chi pensava che la cronometro di Burgos potesse dipanare i dubbi riguardo la lotta alla maglia rossa, si sbagliava: e di grosso. Probabilmente sono pure aumentati, visto che i 38 chilometri contro il tempo hanno riportato sotto corridori ormai dati per fuori dai giochi. Quel che è certo è che l'olandese Tom Dumoulin ha rispettato i pronostici senza apparenti difficoltà: il suo 46'01'' ha sbaragliato la concorrenza, rifilando oltre un minuto agli immediati inseguitori Maciej Bodnar e - a sorpresa - Alejandro Valverde.

La supremazia di Dumoulin però era ben chiara fin dalle prime fasi di questa cronometro, visto che era riuscito a fissare il miglior tempo sia al primo intermedio (17'44'', 9 secondi meglio di Nelson Oliveira) che al secondo (31'41'', 38 secondi avant...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Vuelta a España, Astana-show nel tappone andorrano: vittoria a Landa, maglia a Aru
Inviato da: SarriTheBest - 03-09-2015 - Nessuna risposta

Vuelta a España, Astana-show nel tappone andorrano: vittoria a Landa, maglia a Aru


"Tutto ok!" dice Fabio Aru dopo il tappone andorrano - © BettiniPhoto

L'attesissimo tappone del Principato di Andorra, in cui si affrontavano tutte le salite possibili e immaginabili che si trovano attorno alla capitale Andorra La Vella, si è tinto di azzurro: quello dell'Astana di Mikel Landa e Fabio Aru, che di azzurro ha anche i colori nazionali. Inserito nella fuga del mattino, il basco ha mostrato lungo tutti e cinque i GPM di essere di gran lunga il più in forma dei fugaioli, e, disobbendendo agli ordini di scuderia, ha conquistato in solitaria il traguardo di Cortals d'Encamp, simbolo della tappa regina. Aru invece si è dovuto accontentare del secondo posto di giornata, sufficiente però - grazie ai secondi inflitti a Purito Rodriguez e Domoulin - per issarsi in vetta alla classifica generale.

L'undicesima tappa, com'era nelle pr...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Vuelta a España, la BMC non si lascia scappare neanche la cronosquadre "farlocca" di Marbella
Inviato da: SarriTheBest - 22-08-2015 - Nessuna risposta

Vuelta a España, la BMC non si lascia scappare neanche la cronosquadre "farlocca" di Marbella

La BMC si gode il successo nella cronosquadre di apertura della Vuelta 2015 - © BettiniPhoto
La BMC si gode il successo nella cronosquadre di apertura della Vuelta 2015 - © BettiniPhoto


La cronosquadre di apertura della 70° Vuelta a España non poteva andare che ai campioni del mondo della specialità, la BMC Racing Team, che hanno battuto sul filo di lana la Tinkoff-Saxo e gli australiani della Orica-GreenEDGE. E' bastato infatti un solo secondo per permette agli svizzero-americani di imporsi in questo anomalo inizio di Vuelta. Anomalo perché Unipublic, a seguito delle pressioni fatte dai corridori, ha deciso di neutralizzare la prova a cronometro di questa sera: il percorso è stato infatti ritenuto troppo pericoloso con strette passerelle in legno, zone zeppe di sabbia e ostacoli sistemati qua e là lungo i 7,4 chilometri lungo mare che collegano Puerto Banús a Marbella.

Così non c'è da ...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

Froome, Quintana, Valverde e Nibali: è possibile l'accoppiata Tour-Vuelta?
Inviato da: SarriTheBest - 06-08-2015 - Risposte (4)

Froome, Quintana, Valverde e Nibali: è possibile l'accoppiata Tour-Vuelta?

Quintana, Valverde e Froome a colloquio: staranno valutando come affrontare Tour e Vuelta? - © BettiniPhoto
Quintana, Valverde e Froome a colloquio: staranno valutando come affrontare Tour e Vuelta? - © BettiniPhoto


Meno ambito del "classico" Giro-Tour, ma non per questo più facile. Un tempo la doppietta Tour-Vuelta era riservata ai delusi della Grande Boucle: chi ne usciva con le ossa rotte per limiti fisici, per situazioni di corsa oppure letteralmente con una parte del proprio corpo fratturata, vedeva nella Vuelta a España una scappatoia per cercare di salvare la seconda parte di (se non addirittura l'intera) stagione.
Negli ultimi tempi invece - più o meno da quando la maggioranza di Unipublic è stata acquistata da ASO: sarà un caso? - la Vuelta viene vista come un vero e proprio obiettivo da centrare, una sfida contro sé stessi che - a differenza del Giro d'Italia - non va a compromettere l'assalto al Tour de France. N...... [Continua a Leggere]

Stampa questo articolo

 
Ricerca forum

(Ricerca avanzata)

spazio pubblicitario

Menù

Forum

Archivio Articoli
Ultime Notizie
Il Ciclomercato

Il Calendario
World Tour
Giro d'Italia
Tour de France
Vuelta a España

I Corridori
Le Squadre

Ciclismo Femminile
Ciclocross
Ciclismo su Pista

Il Ciclismo in TV
Il Nuovo Ciclismo Channel

Giochi sul Ciclismo


Social

Facebook

Twitter




Donazione

Nel caso volessi aiutare la crescita del sito, è possibile effettuare - tramite "Paypal" - una piccola donazione cliccando sul seguente bottone

Paypal

TuttiAutoPezzi.it

Le corse di Febbraio
3-6/02 Dubai Tour »
3-7/02 Etoile de Bessèges »
3-7/02 Herald Sun Tour »
3-7/02 Volta Valenciana »
7/02 G.P. Etruschi »
8-12/02 Tour of Qatar »
13/02 Vuelta a Murcia »
14/02 Clasica de Almeria »
14/02 Trofeo Laigueglia »
17-22/02 Tour of Oman »
17-21/02 Volta ao Algarve »
17-21/02 Vuelta a Andalucia »
20-21/02 Tour du Haut Var »
23-25/02 Tour La Provence »
27/02 Classic Sud Ardèche »
27/02 Omloop Het Nieuwsblad »
28/02 G.P. di Lugano »
28/02 Kuurne-Bruxelles-Kuurne »
28/02 La Drome Classic »

Utenti online
Al momento ci sono 60 utenti online.
» 3 utente(i) | 57 visitatore(i)
Andie88, Manuel The Volder, SarriTheBest