Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
Connettiti via Facebook Crea un Account
x

Log in

Username:

Password:
 

  Password dimenticata?

Facebook Connect 




Benvenuto, Visitatore
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.

Nome utente
  

Password
  




Facebook Connect


TuttiAutoPezzi.it

Nel caso volessi aiutare la crescita del sito, è possibile effettuare - tramite "Paypal" - una piccola donazione cliccando sul seguente pulsante

Paypal

spazio pubblicitario

 
  Liegi, Alejandro Valverde rispetta i pronostici e conquista la Doyenne. Ottavo Pozzovivo, fiacco Nibali nel finale.
Inviato da: SarriTheBest - ieri 06:24 PM - Nessuna risposta

Liegi-Bastogne-Liegi, Alejandro Valverde rispetta i pronostici e conquista la Doyenne. Sul podio il giovane Alaphilippe e Joaquim Rodriguez. Ottavo Pozzovivo, fiacco Vincenzo Nibali nel finale.

[Immagine: 2_0205699_1_thumb2.jpg]
La gioia di Alejandro Valverde sul podio di Ans - CV / © Bettiniphoto 2015

Il murciano Alejandro Valverde si è aggiudicato la decana delle classiche monumento, arrivata quest'anno all'edizione numero 101. Il 35enne della Movistar, additato come favorito principale di quest'anno, è arrivato fresco e concentrato nel finale, riuscendo a ricucire l'allungo del connazionale Daniel Moreno (Katusha) nell'ultimo chilometro e regolando allo sprint il francese Julian Alaphilippe (Etixx-Quick Step) e Joaquim Rodriguez (Katusha). Migliore degli italiani è stato Domenico Pozzovivo (Ag2r La Mondiale), ottavo, sempre nel vivo nella gara ma mai protagonista (a differenza del 2014).

Azzurri che però sono stati ben presenti nel corso di questa Liegi-Bastogne-Liegi, in una edizione che però di vivo ha avuto ben poco. Ne avevamo tre......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  L'angolo delle scommesse: Valverde favorito alla Liegi, ma meglio puntare altrove...
Inviato da: SarriTheBest - 25-04-2015 08:09 PM - Risposte (4)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sulla Liegi-Bastogne-Liegi 2015.

Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
L'angolo delle scommesse: Valverde favorito alla Liegi, ma meglio puntare altrove...



Si prospetta per domani una delle edizioni della Liegi - Bastogne - Liegi piú incerte degli ultimi anni. L'unico big che sembra essere nelle condizioni ideali é Alejandro Valverde, giustamente il favorito di tutti i bookie (@3.80 su PaddyPower). Michal Kwiatkowski (@7.50 su Bet365) ha vinto l'Amstel ma sia sul Cauberg che alla Freccia ha palesato una condizione buona ma non eccellente per i suoi standard, Joaquim Purito Rodriguez (@11 su PaddyPower) anonimo all'Amstel e solo piazzato sul Muro di Huy, Daniel Martin (@13 su PaddyPower) e Philippe Gilbert (@22 su PaddyPower) malconci dopo le cadute alla Freccia Vallone, Vincenzo Nibali (@16 su PaddyPower) in crescendo ma d......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  L'angolo delle scommesse: Freccia Vallone, Valverde per il back to back!
Inviato da: SarriTheBest - 22-04-2015 03:23 AM - Risposte (5)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sulla Freccia Vallone 2015.

Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
L'angolo delle scommesse: Freccia Vallone, Valverde per il back to back!



Dopo la vittoria di Michal Kwiatkowski nell'Amstel Gold Race, i protagonisti del pedale sono pronti a darsi battaglia sul Muro di Huy per conquistare la Freccia Vallone. Da segnalare quest'anno l'inclusione della Cote de Cherave (1.3km, 8.1%) che si concluderá a 5.5 km dall'arrivo e potrebbe essere l'ideale trampolino per l'attacco di qualche seconda linea o di qualche big che si sente battuto sul muro finale.

Probabilmente ci sará ai piedi di Huy un gruppo meno folto ma difficilmente cambierá il copione degli ultimi anni. Sullo strappo finale Alejandro Valverde (@4.10 su PaddyPower) fu perfetto l'anno scorso e la forma mostrata sul Cauberg lascia intravedere la possibilità di un bis. Gli avversari più accreditati sono Purito ......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  Amstel, Michal Kwiatkowski fulmina in volata Valverde e Matthews. Ottavo Gasparotto, attivo Nibali.
Inviato da: SarriTheBest - 19-04-2015 06:31 PM - Nessuna risposta

Amstel Gold Race, Michal Kwiatkowski fulmina in volata Valverde e Matthews. Ottavo Enrico Gasparotto, molto attivo Vincenzo Nibali.

[Immagine: 2_0204828_1_thumb2.jpg]
Michal Kwiatkowski a braccia alzate sul traguardo di Valkenburg - © Bettiniphoto

Chi credeva alla maledizione della maglia iridata, adesso deve fare i conti con il polacco Michal Kwiatkowski (Etixx-Quick Step): se già il prologo della Parigi-Nizza aveva messo in dubbio queste convinzioni, il successo di quest'oggi all'Amstel Gold Race ha messo la parola fine - almeno per Kwiatko - su questa leggenda che ormai si protraeva da diversi anni. Dopo essersi ben gestito sul Cauberg, l'iridato ha avuto lo spunto vincente sul traguardo di Valkenburg, anticipanto l'ormai eterno piazzato Alejandro Valverde (Movistar) ed il coetaneo Michael Matthews (Orica GreenEDGE).

Un Amstel che si è rivelata una delle meno selettive e probabilmente meno emozionanti degli ultimi anni, che ha vissuto buona parte del suo svolgimento prima sulla fuga della mattina, composta da Laurens De Vreese (Astana), ......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  L'angolo delle scommesse: Sarà ancora l' Amstel Gilbert Race?
Inviato da: El Elefantino - 18-04-2015 07:15 PM - Risposte (6)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sull' Amstel Gold Race 2015.

Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
L'angolo delle scommesse: Sarà ancora l' Amstel Gilbert Race?



La stagione delle Ardenne si apre con l'Amstel Gold Race, corsa olandese con ben 34 muri in programma tra i quali spicca il mitico Cauberg (900 mt al 7.5% con la max al 12%) da ripetere ben quattro volte. Il favorito dei bookmakers non può che essere Philippe Gilbert (@4.50 BetClic), campione in carica, a caccia del quarto sigillo personale. A contrastare il belga e la sua fortissima squadra ci proveranno Alejandro Valverde (@6.50 Bet365), terzo nel 2008 e quarto un anno fa, visto in grande spolvero alla recente Volta a Catalunya e il campione del mondo in carica Michal Kwiatkowski (@8 Snai) che, grazie al suo spunto veloce, potrebbe prevalere in un......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  Johnny, è quasi magia! Dopo la Sanremo, Degenkolb si aggiudica anche la Roubaix. Battuti Stybar e Van Avermaet.
Inviato da: SarriTheBest - 12-04-2015 08:13 PM - Nessuna risposta

Johnny, è quasi magia! Dopo la Sanremo, Degenkolb si aggiudica anche la Roubaix. Battuti allo sprint Zdenek Stybar e Greg Van Avermaet. Marcato, 22°, primo degli italiani.

[Immagine: 2_0204361_1_thumb2.jpg]
John Degenkolb, tra Stybar e Van Avermaet, alza la pietra di pavé - © Bettiniphoto

Il 25enne John Degenkolb (Giant-Alpecin), dopo essersi tolto lo sfizio di una Sanremo neanche un mese fa, ha raddoppiato le monumento in palmares, andando a prendersi la 112° edizione della Parigi-Roubaix. Se in Via Roma fu scaltro e furbo nell'approfittare della lunga volata di Kristoff, la vittoria di quest'oggi è tutta farina del suo sacco: nel finale infatti si è riportato sulla testa della corsa tutto da solo, non lasciando scampo nello sprint all'interno del velodromo al ceco Zdenek Stybar (Etixx-Quick Step) ed al belga Greg Van Avermaet (BMC Racing Team). Nella storia di questo sport, solo in due occasioni si era assistito ad una doppietta Sanremo-Roubaix: nel 1908 con Cyrille Van Hauwaert e nel 1986 con Sean Kelly.

Una Roubaix sulla falsariga del Fian......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  Vuelta Ciclista al Pais Vasco, ultima occasione per testare la condizione prima delle Ardenne
Inviato da: lordkelvin - 05-04-2015 08:25 PM - Nessuna risposta

Vuelta Ciclista al Pais Vasco, ultima occasione per testare la condizione prima delle Ardenne
Le corse a tappe World Tour proseguono nuovamente in Spagna. Dopo il termine della Vuelta a Catalunya si passa nei Paesi Baschi, con un percorso altrettanto impegnativo, se non più dispendioso della corsa in terra catalana. In molti saranno alla partenza per affinare la condizione in vista delle Ardenne, anche se ci sono comunque uomini di classifica di spicco, fra tutti quello di Nairo Quintana

[Immagine: images?q=tbn:ANd9GcQyyF2T9OI0c2YFPla6ZuR...9Oo4wMs15u]

IL PERCORSO

Sei tappe vedranno sfidarsi i corridori nei Paesi Baschi. Sei tappe che, sulla carta, sembrano essere molto impegnative ed insidiose. Si parte con la prima frazione da Bilbao, che dopo 162.7 km, terminerà nella stessa capitale dei Paesi Baschi. Lungo il percoso tre GPM: alto de Morga, di terza categoria, e alto de Vivero, di seconda categoria da ripetere due volte. La seconda tappa (che è anche la più lunga) si snoda per 175.4 km da Bilbao a [b]Vitoria-Ga......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  Giro delle Fiandre, Alexander Kristoff corre e vince da grande campione. Battuto Terpstra, terzo Van Avermaet.
Inviato da: SarriTheBest - 05-04-2015 06:25 PM - Nessuna risposta

Giro delle Fiandre, Alexander Kristoff corre e vince da grande campione. Battuto Niki Terpstra. Terzo Greg Van Avermaet, nessun italiano nella top ten.


Pugno al cielo per Alexander Kristoff - © BettiniPhoto2015

Il norvegese Alexander Kristoff (Katusha) si aggiudica la 99a edizione del Giro delle Fiandre, battendo in scioltezza l'olandese Niki Terpstra (Etixx-Quick Step) in una volata a due. Con in palmares già una classica monumento - la Milano-Sanremo del 2014 - e un podio sempre nella Classicissima poche settimane fa, Kristoff si candida così come faro nelle grandi corse del pavé: in un anno in cui infatti erano assenti i due grandi della specialità, Boonen e Cancellara, il 27enne originario di Oslo ha ereditato lo scettro di re della Ronde correndo da vero e proprio campione.

Nel momento chiave della corsa si era infatti ritrovato completamente solo, abbandonato anche dall'ultimo baluardo Luca Paolini (Katusha) durante il passaggio sul Taaienberg. Kristoff, con tutti gli occhi puntati ......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  L'angolo delle scommesse: Giro delle Fiandre, chi sarà l'erede di Cancellara?
Inviato da: El Elefantino - 05-04-2015 12:26 AM - Risposte (7)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sul Giro delle Fiandre 2015.

Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
L'angolo delle scommesse: Giro delle Fiandre, chi sarà l'erede di Cancellara?



Il Giro delle Fiandre 2015 si preannuncia particolarmente "ostico" per le varie case di scommesse vista l'assenza di un logico favorito, "titolo" che negli anni scorsi passava da Tom Boonen a Fabian Cancellara, plurivincitori della corsa con tre successi ciascuno, e viceversa. Geraint Thomas (@6 BETCLIC) gode dei favori del pronostico avendo vinto d'autorità il GP di Harelbeke e avendo raccolto un terzo posto nella prestigiosa Gand Wevelgem; Sepp Vanmarcke (@8 BETTER), terzo un anno fa, pare ormai pronto a cogliere il successo in una Monumento e l'assenza della "Locomotiva di Berna" può sicuramente giovargli. Altri favoriti non possono non essere considerati ciclisti del calibro di [b]Alexande......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

  L'angolo delle scommesse: Alla Gent-Wevelgem un remake della Sanremo?
Inviato da: SarriTheBest - 29-03-2015 01:05 AM - Risposte (4)

L'angolo delle scommesse: pronostici, quote, consigli sulla Gent-Wevelgem 2015.

Non sei loggato o registrato. Effettua il login o la registrazione gratuita per accedere a tutte le funzionalità del forum e nascondere ogni forma di pubblicità invasiva.
L'angolo delle scommesse: Alla Gent-Wevelgem un remake della Sanremo?



Passato l'esame di Harelbeke, il gruppo prosegue ad affrontare muri e macinare pavé con la Gent-Wevelgem, 77 edizioni all'ombra di Fiandre e Roubaix. Delle tre classiche è quella più adatta alle ruote veloci, anche se non sempre si è risolta in volata: Sagan, nel 2013, ottenne il successo attaccando da lontano per ben due volte (prima all'interno di un drappello e poi, a pochi chilometri dall'arrivo, in solitaria); mentre Ian Stannard nel 2011 vide sfumare i sogni di gloria ad un passo dall'arrivo, quando dovette arrendersi al ritorno dei Quick Step.
E i bookmakers si dividono di conseguenza: la voce "Altri" si mantiene bassa (intorno al 7) su diverse piattaforme, e addirittura su Paddy Power è data come prima favorita (a 4,20)......

Bookmark and Share  Leggi l'articolo completo

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicita’ fissa. Non può considerarsi quindi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I materiali presenti all'interno del sito possono essere riutilizzati previa autorizzazione dell'amministratore del sito e dell'autore e citando sempre e comunque la fonte di provenienza (cioè www.ilnuovociclismo.com).

Per qualsiasi problema o chiarimento rivolgersi all’amministratore del sito, scrivendo una mail all'indirizzo info@ilnuovociclismo.com.

 
Ricerca forum
(Ricerca avanzata)

Menu'

Il Forum

Archivio Articoli
Ultime Notizie
Il Ciclomercato

Il Calendario
World Tour
Giro d'Italia
Tour de France
Vuelta a España

I Corridori
Le Squadre

Il Ciclismo in TV

Giochi sul Ciclismo


Social

Facebook

Twitter




Utenti online
Al momento ci sono 21 utenti online.
» 3 utente(i) | 18 visitatore(i)
AlexXx 94, BidoneJack, Des

eXTReMe Tracker
Contattaci   Torna all'inizio della pagina   Torna al contenuto   Modalità archivio   RSS Syndication