Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Ciclomercato 2011-2012
#1
 
Rispondi
#2
La Farnese-Neri opziona Andriato per il 2012
Citracca e Scinto si sono assicurati con un'opzione per il 2012 il brasiliano Rafael Andriato, classe '87 che quest'hanno ha militato nella Trevigiani Dynamon Bottoli e che nel 2011 correrà con i colori della Petroli Firenze, che proprio dall'anno prossimo sarà ufficialmente il team satellite della Farnese Vini-Neri Sottoli.

cicloweb.it
 
Rispondi
#3
Nei giorni scorsi Cavendish s'è detto amareggiato per il fatto che non gli sia stato ancora rinnovato il contratto e soprattutto non gli siano stati riconosciuti i giusti termini economici per tutte le vittorie che ha portato alla squadra.
La scadenza del suo impegno con la Columbia è proprio il 2011: la Sky è ovviamente sempre in agguato, ma l'arrivo di Max Sciandri in ammiraglia di un'ambiziosa BMC potrebbe cambiare le carte in tavola...
 
Rispondi
#4
Sébastien Joly, dopo un 2011 "sabbatico" che gli servirà per recuperare dall'infezione intestinale che lo ha pesantemente colpito nella passata stagione, dovrebbe tornare tra i professionisti nel 2012 nella Europcar di Jean-Rene Bernaudeau.
 
Rispondi
#5
Australia, Bannan e Stephens al lavoro per una super squadra
A suo modo, l'annuncio della separazione tra Shayne Bannan e la federazione australiana è stato una notizia bomba. Che in poche ore ha avuto anche un seguito: sembra infatti che il 48enne tecnico che ha "creato" il ciclismo australiano sia al lavoro pere allestire una super squadra professionistica per il 2012. Al suo fianco sta già lavorando Neil Stephens, ex professionista e direttore sportivo della Caisse d'Epargne fino a... domani. Il progetto è quello di radunare i migliori talenti australiani sotto la stessa maglia e partire alla conquista del mondo: è probabile che un annuncio ufficiale arrivi già tra poche settimane, in occasione del Tour Down Under.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
Il 23enne colombiano Sergio Luis Henao ha dichiarato che nel 2012 correrà in Europa: o con il Team Movistar di Unzue o con la Sky, nella quale fa già parte il connazionale Rigoberto Uran.
 
Rispondi
#7
Australia. La GreenEDGE di Bannan e Stephens è realtà
Il progetto GreenEDGE da oggi è realtà: la nuova formazione australiana è stata presentata oggi ad Adelaide ed il manager Shayne Bannan, ex responsabile delle nazionali australiane, ha confermato che il budget per esordire nel 2012 c'è già. L'obiettivo del nuovo team, del quale Neil Stephens sarà il responsabile tecnico, è quello di ottenere già nel 2012 una licenza di Prima Divisione e di puntare, quindi, alla partecipazione al Tour de France. Naturalmente è presto per fare nomi di corridori, anche se Bannan ha confermato che del team faranno sicuramente parte alcuni corridori australiani che sono in scadenza di contratto con le loro squadre: questa dichiarazione chiude (almeno per il momento) la polemica innescata dal manager della Garmin-Cervelo Jonathan Vaughters, che un'ora prima della presentazione ha dichiarato l'intenzione di perseguire penalmente ogni tentativo di ingaggiare i suoi giovani talenti australiani - Jack Bobridge, Cameron Meyer e Travis Meyer - a contratto in corso.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
Tuttosport. Moserino nel mirino di Saronni
La Lampre-ISD del manager Giuseppe Saronni in questi anni ha infoltito l’organico con giovani di valore, opzionandoli anche 24 mesi prima del loro debutto nel professionismo. Uno dei prossimi colpi di mercato della Lampre potrebbe essere Ignazio Moser, alfiere Team Lucchini e vincitore domenica scorsa della Coppa Agostoni per elite e under 23 a Lissone, in Lombardia. Ignazio è figlio di Francesco Moser, rivale storico di Beppe Saronni. Ignazio è nato il 14 luglio ‘92 e ha un fisico da potente passista: è alto 1, 89. Sta copiando papà. L’anno scorso infatti “Moserino” ha vinto il titolo italiano dell’inseguimento juniores, specialità in cui papà è stato Campione del Mondo. L’interessamento di Saronni per il figlio di Moser fa scalpore. “Innanzitutto – dichiara Beppe – mi congratulo con Ignazio. Io e suo papà eravamo agonisticamente rivali. Ora però non si tratta più di alimentare il nostro vecchio dualismo, bensì di agire nell’interesse di un Gruppo Sportivo importante come la Lampre. Le belle prestazioni di alcuni nostri giovani confermano che lavoriamo bene”. Tra i direttori sportivi Lampre-ISD c’è Fabrizio Bontempi. “E’ lui – precisa Saronni – che segue le gare giovanili e valuta corridori da opzionare. Bontempi è abilissimo e sicuramente tra le forze nuove da lui monitorate c’è pure Ignazio Moser. Anche alla luce dei risultati che Ignazio e gli altri probabili professionisti otterranno, Bontempi mi farà relazioni accurate. Poi decideremo chi ingaggiare”. Ignazio da grande dovrà vincere come Saronni o papà Francesco ? “Se riesce a vincere come me – aggiunge Beppe sorridendo – è meglio per lui”. La rivalità non finisce mai.

da Tuttosport a firma di Alessandro Brambilla
 
Rispondi
#9
Continuano i rumors di mercato che danno il colombiano Sergio Luis Henao sempre più vicino al team Sky.
http://biciciclismo.com/cas/site/noticia...p?id=37281
 
Rispondi
#10
Ma cos'è questa "bbomba di Conti" che vede Gilbert fuori dai Lotto nel 2012? E forse - addirittura - in una squadra italiana??!
:O
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)