Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
David Gaudu
#1
 
Rispondi
#2
Non nella miglior squadra però...
 
Rispondi
#3
Questo mi sa che è davvero troppo forte perché la squadra possa influire sulla sua crescita.

All'Avenir sembrava un alieno, lo stesso Ravasi, che è molto forte ed anche più vecchio, gli faceva a malapena il solletico quando lo attaccava.

Imho farà bene da subito.
 
Rispondi
#4
Due degli attuali primi cinque del Tour de France lui se li è già messi dietro in salita quest'anno.

Non mi dispiacerebbe se gli facessero fare la Vuelta già quest'anno.

Comunque dobbiamo sperare che realizzi tutto il suo potenziale, così poi ci fanno i Tour con dieci arrivi in salita Ghgh
 
Rispondi
#5
Salvo ripensamenti non dovrebbe fare il Tour l'anno prossimo.

O il Giro da scudiero di Pinot o la Vuelta.

Ovviamente preferirei che scegliesse la prima opzione.
 
Rispondi
#6
Come ero fiducioso tre anni fa.

Lui è un altro a cui converrebbe cercarsi una squadra vera.
 
Rispondi
#7
E quali sarebbero le squadre vere?
 
Rispondi
#8
Quick-Step, Astana, Jumbo, Alpecin, Sunweb, Bahrain ecc...

A parte Mitchelton e Ineos, che con gli scalatori puri fa malanni (vedi Sosa), tutte le altre sono meglio della Groupama, pure le altre francesi mi sa.
 
Rispondi
#9
Ma dove le tiri fuori ste certezze?
Per me invece è la squadra giusta per lui
 
Rispondi
#10
Sarà perché guardo le gare.

A 19 anni vinceva l'Avenir bastonando Bernal, Hindley e Tao in salita. A 20 staccava Thomas, Kruijs, Bardet a Lo Port.

Ora quelli che non gli tenevano la ruota quattro anni fa vincono i grandi giri. Lui fa ancora il porta scopino di Pinot.

In altri contesti gente più giovane di lui fa i GT da capitano da anni e li vince pure. Lui va avanti con 'sta gavetta che serve solo a demoralizzarlo.

Oggi faceva tenerezza tanto aveva paura di scattare in faccia a Soler anzitempo. Quando era chiaro che ne aveva il triplo.

Hanno gestito malissimo Pinot. Si stanno ripetendo con Gaudu.
 
Rispondi
#11
Al solito..
Spero proprio non vada in astana o jumbo..
 
Rispondi
#12
Meglio che resti in FDJ a fare la muffa fino ai trent'anni.

Intanto gente che non gli prendeva la targa in salita ora vince il Giro.

Ma sia mai che i francesi siano degli incompetenti e non delle vittime del ciclismo a due velocità e altre stronzate.
 
Rispondi
#13
Se lo dici tu..
A me fa strano..che uno per andar forte deve andare nella squadra giusta...
Mi ricorda il passato
 
Rispondi
#14
Già, peccato che nel 2017 andasse più forte di adesso in salita.

Possiamo credere alle stronzate, oppure prendere coscienza che negli ultimi tre anni è stato gestito malissimo.

Perché Pogacar e Bernal fanno i capitani e lui, invece, deve continuare a fare il Robin di un Batman che non riesce a finire una gara manco a pagarlo?

Anche perché, IL PASSATO, ci dice che i corridori non solo possono fare i capitani nelle corse che contano già da giovanissimi, ma DEVONO farlo. Anquetil e Fignon hanno vinto il Tour a 23 anni, Hinault a 24. Perché adesso i francesi devono aspettare i 30 anni?
 
Rispondi
#15
Non andava più forte
C è chi è migliorato tantissimo
Non essendo in squadra.. non sapendo nulla della preparazione..ne dei suoi obiettivi .. ne i vari problemi che ha avuto.. non capisco come tu possa dare sti giudizi?
 
Rispondi
#16
MA COME NON ANDAVA PIU' FORTE!?

Ma te lo ricordi al Catalunya? Al di là di Lo Port, il giorno prima, sul Turò del Puig, attaccarono Froome e Valverde e gli unici capaci di seguirli furono lui e Soler. E aveva vent'anni.

A febbraio, all'UAE Tour, non teneva LUTSENKO.

Non so nulla della preparazione (il resto sì, invece)......E STICAZZI?

Vedo i risultati che ottiene e giudico in base a quelli. Non posso perché è vietato parlare male dei francesi?

Comunque, anziché fare finta di nulla, rispondi alle domande che ti ho fatto sopra.
 
Rispondi
#17
Le mie risposte non ti piacciono
Le conosci già
 
Rispondi
#18
Non conosco la tua risposta al perché la FDJ non gli abbia permesso, fino a oggi, di fare il capitano.

I corridori non sono macchine. Anni e anni di gavetta hanno fatto perdere a Gaudu quell'arroganza positiva che aveva nel 2017. Si vede che è più timido e meno convinto dei suoi mezzi. Spero, quantomeno, che la vittoria odierna lo faccia sbloccare. Oggi doveva piantare uno scatto in faccia a Soler e tanti saluti.

https://www.oasport.it/2020/10/vuelta-a-...deludente/

Ha avuto bisogno del ritiro di Pinot per scuotersi?

Uno così, che fino a poco tempo fa ritenevo, e non mi vergogno a dirlo, una delle cose più vicine a Pantani che si siano mai viste, deve aver voglia di spaccare il Mondo ogni volta che attacca il numero alla schiena.
 
Rispondi
#19
(31-10-2020, 10:28 PM)winter Ha scritto: Ma dove le tiri fuori ste certezze?
Per me invece è la squadra giusta per lui

Se la squadra giusta lo manda al Tour dopo 10 giorni senza potersi allenare ad inizio agosto (Reichenbach e Molard non bastavano?), allora forse è meglio cercarne una sbagliata.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Albi
#20
Purtroppo non bastavano
quando hai di fronte squadroni come Jumbo e Ineos

Su questo avete ragione , meritava il ruolo di capitano in un gt
Pero'..Demare , per rinunciare al tour , ha chiesto tutta la squadra per il giro
e per il Tour c'era Pinot
Aspettare la vuelta (vista la situazione covid) era un po' rischioso
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)