Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Esperimenti e ciclismo: ecco l'appuntamento (con gli abbuoni) al buio nella prossima Emakumeen Bira
#1
Esperimenti e ciclismo: ecco l'appuntamento (con gli abbuoni) al buio nella prossima Emakumeen Bira
Novità in vista per la prossima Emakumeen Bira, impegnativa gara a tappe dei Paesi Baschi che prende il via giovedì per concludersi domenica, dopo quattro frazioni. Gli amici baschi si sono inventati il chilometro segreto. In cosa consiste? In ogni tappa verranno assegnati abbuoni di 6", 4" e 2", fin qui tutto normale. In palio anche 3", 2" ed 1" che verranno assegnati "alla cieca", al chilometro segreto. Un punto della tappa stabilito prima della partenza e noto soltanto alla Giuria. Le squadre e le atlete verranno a conoscenza di chi avrà preso questi abbuoni solamente dopo che avranno superato questo chilometro segreto. Così riporta Biciciclismo.com, per una novità bizzarra, utile giusto per sperimentare, visto che, prendendo ad esempio l'ultima edizione della corsa, Emma Johansson vinse con 38" su Elisa Longo Borghini e 2'14" su Evelyn Stevens. A squadre ed atlete converrà correre con maggior attenzione del solito.

cicloweb.it
 
Rispondi
#2
Per quanto mi sforzi a trovare un senso a questa cosa proprio non ci riesco, d'accordo che in questo modo si fanno un po' di pubblicità ed è tutto grasso che cola, ma sportivamente parlando è una pagliacciata, sarebbe da apprezzare la voglia di inventarsi qualcosa di nuovo per stimolare la curiosità e aumentare lo spettacolo (che poi questa genialata lo spettacolo non lo aumenta certo, anzi) ma non con queste stronzate che con lo sport e l'agonismo non c'entrano niente anzi vanno a svilire la competizione squalificandola al rango di pesca miracolosa.
E niente c'entra il fatto che si tratta di abbuoni minimi rispetto a quelli che potrebbero essere i distacchi finali, leggere quell'ultima considerazione mi ha dato fastidio quasi quanto tutto il resto perché è il principio di base che è antitetico all'idea di sport e più adatto a una partita a tresette, il movimento ciclistico femminile lotta per riconoscere la dignità che merita e questa trovata ridicola per non dire di peggio (anzi di peggio mi sa che l'ho già detto) certamente non giova alla situazione.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di BidoneJack
#3
Io assocerei qualche abbuono anche ai numeri del Lotto :-/
 
Rispondi
#4
Oltre che inutile mi pare pure ridicola come cosa...

Non ha davvero alcun senso.
 
Rispondi
#5
È una cosa sbagliata dal punto di vista filosofico proprio, va contro i principi basilari dello sport dove la componente casuale è sì un aspetto importante ma in deve rimanere contingenza non può essere una norma, allora tanto vale come ha detto Hiko mettiamoci a tirsre i numeri e chi pesca il 71 vince la corsa e un prosciutto di cinghiale. Se fossi il presidente dell'UCI tanto per citare un vecchio topic mi farei sentire al riguardo, oltretutto stiamo parlando di una delle corse più importanti dell'anno, cosa succederebbe se la facessero per esempio alla Vuelta sta cosa?
 
Rispondi
#6
Che poi 3" a cosa servono?

È totalmente inutile oltre che sciocco...
 
Rispondi
#7
Lascia perdere se sono 3 secondi o 3 minuti, gli abbuoni intermedi servono per vivacizzare la tappa aggiungendo comunque spettacolo, ma qui che cavolo aggiungi? Anche questo che è un aspetto secondario rispetto al discorso che facevo rende il tutto ancora più ridicolo, perché alla fine c'è addirittura una riduzione dello spettacolo
 
Rispondi
#8
Al Giro di tanti anni fa (tanti tanti) c'erano questi TV a sorpresa con in palio orologi d'oro ma li posso capire per un gregario che va in fuga....così bho davvero.
 
Rispondi
#9
Secondo me non l'hanno fatto nel ciclismo femminile perchè è visto come uno sport di Serie B e quindi si permettono di fare questa cosa, ma perchè stanno cercando disperatamente di inventare la qualunque pur di aumentare lo spettacolo e far pubblicità alla corsa, spesso con trovate assurde. Cioè non mi sarei stupito per nulla di vederlo anche in una gara maschile (magari non la Vuelta, ma qualcosa di un po' meno importante)...

Meno male che son solo 3", pensa se erano di più, almeno c'è la consolazione che saranno ininfluenti. Ecco, se proprio volevano fare una cosa innovativa potevano dare premi in denaro o in beni in questi TV al buio e non toccare un aspetto dentro la corsa come gli abbuoni.
 
Rispondi
#10
(11-06-2014, 05:35 AM)BidoneJack Ha scritto: (che poi questa genialata lo spettacolo non lo aumenta certo, anzi)

No, ma infatti non capisco proprio quale voglia essere il su scopo. Boh Che poi sai, fosse annunciato pochi chilometri prima del passaggio avrebbe già un po' più di senso, ma così proprio mi sfugge cosa voglia rappresentare... Boh

Eh sì, l'unico discorso è quello pubblicitario: il far parlare di sé. Stop. Considera comunque che gli abbuoni sono gratis, per premi in denaro e non servono appunto soldi... Asd
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)