Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
INC Cyclocross Ranking
#1
INC Cyclocross Ranking

L’obiettivo è creare un sistema di punteggio che, al contrario di quello proposto dall’UCI, rifletta le differenze di valore (sportivo e storico) tra le varie gare del calendario internazionale ed eviti le storture come Maghalie Rochette terza miglior crossista al mondo.

Va contro il buon senso dare la stessa ricompensa a chi vince il Koppenbergcross e a chi vince il Rochester Cyclocross, o il campionato nazionale femminile neerlandese e quello femminile spagnolo e così via...

Ho messo giù una prima bozza, non c'è bisogno di dire che suggerimenti e correzioni sono ben accette :)

I criteri:

- punti solo ai primi 10 classificati nelle gare elite

- U23 uomini/donne e junior donne prendono punti, oltre che nel caso in cui arrivino nei primi 10 delle gare elite, solo in specifiche occasioni, indicate sotto, e mai quando ci sono competizioni separate, fatti salvi i campionati:

i primi 5 classificati di u23 uomini/donne e donne junior ai campionati mondiali prendono lo 0.25 dei punti in palio dal 6° al 10° tra gli elite.

Nelle gare Challenge 1 e 2  i migliori 5 delle categorie elencate al primo paragrafo al di fuori della top 10 prendono lo 0.25 dei punti in palio dal 6° al 10° tra gli elite.

Nelle gare Altre 1 e 2  i migliori 3 delle categorie elencate al primo paragrafo  al di fuori dalla top 10 prendono lo 0.20 dei punti in palio dal 6° all'8° tra gli elite.

I primi 3 classificati ai campionati continentali e nazionali U23 uomini/donne e junior donne prendono lo 0.25 dei punti in palio dal 6° all’8° tra gli elite.

Esempi: Pieterse arriva 16° a Hoogerheide ed è la 1° delle junior donne al di fuori della top 10, riceve lo 0.25 dei punti della Alvarado, 6° delle elite.

Anna Kay arriva 2° a Silvelle, riceve lo 0.25 dei punti della Arzuffi, 7° delle elite.

- Le griglie

Mondiali         Challenge 1          Challenge 2

1° 200              120                         100
2° 160              100                         80
3° 140               80                          60
4° 100               70                          50
5° 80                 55                          40
6° 60                 40                          30
7° 40                 30                          20
8° 30                 20                          15
9° 20                 15                          10
10° 15               10                           5

Altre 1             Altre 2

1° 60                50 
2° 50                40
3° 40                30
4° 30                20
5° 20                10
6° 10                8
7° 8                  6
8° 6                  4
9° 4                  2
10° 2                1


Per i campionati nazionali belga maschile e neerlandese femminile valgono i punteggi Challenge 1 (+ un bonus maglia di 5 punti a chi vince)*, per i campionati europei maschile e femminile elite valgono i punteggi Challenge 2 (+ lo stesso bonus maglia)

Per i campionati olandesi maschili elite valgono i punteggi Altre 1, per tutti gli altri campionati nazionali e continentali valgono i punteggi Altre 2 (+ lo stesso bonus maglia)

* niente bonus maglia per le categorie giovanili

- Le gare (basate su questa stagione):

Challenge 1: Gieten, Gavere, Koppenbergcross, Koksijde, Zonhoven, Ronse, Overijse, Namur, Loenhout, Diegem, Baal, Middelkerke + CN Belga M e CN Neerlandese F.

Challenge 2: Iowa City, Waterloo, Berna, Ruddervoorde, Niel, Tabor,  Hamme, Kortrijk, Zolder, Brussels, Hoogerheide, Lille + CC Europei M/F.

Altre 1: tutti i losse cross in Belgio + CN Neerlandese M.

Altre 2: tutto quello che resta fuori dalle prime 3 fasce, inclusi i CN e i CC per cui valgono questi punteggi.
 
Rispondi


[+] A 5 utenti piace il post di Albi
#2
Ci sono un paio di domande che mi vengono così al volo.

1) Deschorre-Boom è challenge 2?
2)Niel è challenge 2 pur non facendo parte di nessuna challenge?

Lo so che sono molto prestigiosi ma io i nazionali li lascerei fuori, per il semplice fatto che il field al via è troppo condizionato
 
Rispondi
#3
Dai qua....
Però più che punti ai primi 10 direi di allargare almeno ai primi 15, se non di più...
 
Rispondi
#4
Mondiali (punti ai primi 20): 100, 80, 60, 50, 40, 30, 25, 20, 15, 12, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1
C1 (primi 20): 80, 65, 55, 45, 35, 25, 20, 15, 13, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1
C2 (primi 15): 60, 50, 40, 35, 30, 25, 20, 15, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1
A1 (primi 10): 20, 16, 14, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1
A2 (primi 10): 15, 12, 9, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1

No bonus maglie e no campionati nazionali o continentali, non dovrebbero mai entrare in una classifica mondiale.
 
Rispondi
#5
(11-02-2020, 08:25 AM)cyclingchronicles Ha scritto: Ci sono un paio di domande che mi vengono così al volo.

1) Deschorre-Boom è challenge 2?
2)Niel è challenge 2 pur non facendo parte di nessuna challenge?

Lo so che sono molto prestigiosi ma io i nazionali li lascerei fuori, per il semplice fatto che il field al via è troppo condizionato

1) sì, me lo sono dimenticato, così come Nommay.

2) sì, il valore storico della prova e il valore tecnico del percorso lo pongono al di sotto solo delle Challenge 1.

L'ho messo tra le Challenge 2 solo perché negli ultimi anni non ci sono mai stati tutti i grandi nomi in contemporanea, altrimenti andava a fare compagnia ad Overijse.

Sui campionati nazionali, così rispondo anche a Manuel: nel caso del belga M e neerlandese F, il campo partenti è quello delle grandi occasioni e l'importanza delle maglie è seconda solo al mondiale. 

Per come la vedo io valgono come vincere una Challenge 1 (gli europei come una challenge 2).

Per tutti gli altri (ma anche per i due CN di cui sopra) si possono adottare degli accorgimenti, come dare punti solo ai primi 3 o 5 e graduarli in base a chi è al via.

Ma non va sottovalutato il peso che hanno nel ciclocross e non possono stare fuori.
 
Rispondi
#6
Si, ma VdP non può vincere il CN Belga, pertanto per pari opportunità non può guadagnare gli stessi punti di Sweeck.
 
Rispondi
#7
(11-02-2020, 10:16 AM)Manuel The Volder Ha scritto: Mondiali (punti ai primi 20): 100, 80, 60, 50, 40, 30, 25, 20, 15, 12, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1
C1 (primi 20): 80, 65, 55, 45, 35, 25, 20, 15, 13, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1
C2 (primi 15): 60, 50, 40, 35, 30, 25, 20, 15, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1
A1 (primi 10): 20, 16, 14, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1
A2 (primi 10): 15, 12, 9, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1

No bonus maglie e no campionati nazionali o continentali, non dovrebbero mai entrare in una classifica mondiale.

C1/2 e A1/2 mi piacciono, il mondiale paga troppo poco (almeno 120). 

È l'appuntamento principe della stagione e tutti i corridori cercano di arrivarci al meglio.

Perchè i nazionali e continentali non dovrebbero entrare in una classifica mondiale? 
Parliamo di uno sport con un bacino molto più ridotto rispetto alla strada, mondiale, continentale e nazionale coincidono in almeno un paio di casi.

E le maglie sono molto sentite.
 
Rispondi
#8
(11-02-2020, 01:28 PM)Manuel The Volder Ha scritto: Si, ma VdP non può vincere il CN Belga, pertanto per pari opportunità non può guadagnare gli stessi punti di Sweeck.

E infatti avevo scritto nel primo post che al CN neerlandese M avrei dato gli stessi punti Altre 1.

Ci sono pur sempre al via 3 atleti da top 10 in cross Challenge 1 e 2, gli stessi che si possono trovare in un cross del sabato come Gullegem.
 
Rispondi
#9
Nazionali e continentali hanno startlist vincolate alla nazionalità, non sono open, per questo. Poi sul prestigio siamo d'accordo.
In ogni caso si potrebbero dare punteggi in base a quanti corridori di tale nazione sono presenti nelle posizioni top.
Esempio: 8 corridori e più della nazione x presenti tra i primi 55, punteggio come per le C1
dai 4 ai 7 nei 55, punteggio come per le C2
e così via
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#10
Però così Pidcock la prende in quel posto, pertanto se un corridore è tra i primi 15 ma il suo campionato nazionale non vale come il C1, lui e solo lui, prende il punteggio C1 corrispondente alla sua posizione.
 
Rispondi
#11
L'idea comunque al di là di queste considerazioni sui nazionali (per quanto mi riguarda i continentali ci stanno già meglio perché comunque hanno un carattere internazionale) è interessante, anche visto che il ranking UCI è una ciofeca.

ma l'idea di partire da un anno fa con dei punteggi e poi trasformare il ranking in un modello stile ELO (o quello dell'OWGR) in cui entra in gioco anche la strength of field nell'aggiustare il punteggio?
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Povia
#12
Non si può prendere sul serio un sistema di punteggi che paga doppio un 2° posto agli Europei U23 rispetto a un 6° a Gavere e che prende in considerazione solo un tot di piazzamenti (almeno questo cambierà dall'anno prossimo).

Ad ogni modo, ho applicato le griglie di Manuel ai risultati della Rochette e della Brand di questa stagione, lasciando fuori i campionati nazionali e continentali:

Ranking UCI 1482 Rochette - 1480 Brand

Ranking INC 610 Brand - 294 Rochette

Il primo rappresenta un mondo di fantasia, il secondo la realtà delle cose.
 
Rispondi
#13
(22-02-2020, 12:13 PM)Albi Ha scritto: Non si può prendere sul serio un sistema di punteggi che paga doppio un 2° posto agli Europei U23 rispetto a un 6° a Gavere e che prende in considerazione solo un tot di piazzamenti (almeno questo cambierà dall'anno prossimo).

Ad ogni modo, ho applicato le griglie di Manuel ai risultati della Rochette e della Brand di questa stagione, lasciando fuori i campionati nazionali e continentali:

Ranking UCI 1482 Rochette - 1480 Brand

Ranking INC 610 Brand - 294 Rochette

Il primo rappresenta un mondo di fantasia, il secondo la realtà delle cose.

l'idea è ottima però bisogna trovare il modo di automatizzare tutto quanto, per evitare dispendi di tempo clamorosi. La prima idea che mi viene in mente in materia è quella di SQL per fare un DB serio. Igor aveva un codice per parsare le classifiche di First Cycling. FC ora mette anche le classifiche delle gare di cross ma lavorare si cyclocross24 è sicuramente meglio, perché dedicato e più completo.
 
Rispondi
#14
Lascio volentieri a voi la parte più tecnica, già ho dovuto cercare cosa fosse il rating ELO :)
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)