Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Internationale Österreich-Rundfahrt - Tour of Austria 2014
#1
 
Rispondi
#2
Austria, dieci team WorldTour al via del Giro
Con loro anche le sei Continental austriache

Partecipazione di lusso per il prossimo Giro dell’Austria, che si correrà dal 9 al 13 luglio. Al via ci saranno infatti 10 formazioni di WorldTour a cominciare dalla Trek Factory nella quale milita il vincitore dell’edizione 2013 Riccardo Zoidl. In corsa anche Astana, BMC, Cannondale, Garmin Sharp, Katusha, Lotto Belisol, Movistar Team, Team Sky e Tinkoff Saxo.
Invitate anche tutte e sei le formazioni Continental austriache, vale a dire Amplatz-BMC, GourmetfeinvWelz, Gebrüder Weiss, Team Tirol, Team Vorarlberg e WSA-Greenlife.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
La Sky porta Dombrowski qui o allo Svizzera?
 
Rispondi
#4
A entrembe penso, mica sono in contemporanea.
 
Rispondi
#5
(13-06-2014, 05:35 PM)Dayer Pagliarini Ha scritto: A entrembe penso, mica sono in contemporanea.

Grazie per la risposta.
 
Rispondi
#6
Bardiani-CSF, fari puntati sul Tour of Austria
Appuntamento di prestigio per il Bardiani – CSF Pro Team che dal 6 al 13 Luglio sarà impegnato al Tour of Austria (International Österreich-Rundfahrt), corsa a tappe Horse Catégorie. Su un percorso mediamente impegnativo che presenta tre arrivi in quota, altrettanti in volata e una cronometro individuale il #Greenteam schiererà un ottimo mix tra ruote veloci e scalatori.

FORMAZIONE

Tour of Austria: Nicola Boem, Marco Canola, Donato De Ieso, Stefano Locatelli, Andrea Manfredi, Angelo Pagani, Andrea Piechele, Nicola Ruffoni.

DICHIARAZIONI

Mirko Rossato, Direttore Sportivo:”Il Tour of Austria è senz’altro una corsa impegnativa e che presenta un campo partenti di grande valore con tante formazioni World Tour. Ci teniamo quindi a fare bene e metterci in evidenza. Al via portiamo diversi ragazzi che riprendono a correre dopo il Giro d’Italia, alcuni che sono in fase di crescita dopo aver superato lunghi infortuni ed altri infine che non avendo brillato nella prima parte dell’anno, devono ora iniziare a dare dei concreti segnali di condizione e voglia di continuare a far parte di questa squadra. Come singoli avremo senz’altro Ruffoni per la volate, torneranno a correre Canola e Boem dopo l’eccellente Giro d’Italia, mentre in chiave classifica generale Pagani potrebbe puntare ad un buon piazzamento, dopo l’11° posto e la vittoria della maglia di miglior giovane di due anni fa”.

PERCORSO

L’edizione numero 66 del Tour of Austria partirà da Tulin e già nella 1° tappa avrà un arrivo in salita a Sonntagberg. Dopo una frazione per velocisti, si salirà di nuovo verso Kitzbuheler nella 3° tappa, che sarà probabilmente già decisiva per la classifica generale. I giorni seguenti saranno nuovamente adatti per le ruote veloci, fino alla 6° tappa con un nuovo arrivo in quota a Villach dopo aver scalato due passi di montagna che sfiorano i 2.000 metri. Seguirà una cronometro individuale pianeggiante e infine si arriverà Domenica 13 a Vienna con la tappa conclusiva che prevede un circuito nel cuore della capitale austriaca.

comunicato stampa Bardiani-CSF
 
Rispondi
#7
a Kennaugh la prima tappa
 
Rispondi
#8
Capitano alla Vuelta? Non mi spiego l'assenza al Tour altrimenti....
 
Rispondi
#9
si vabbè e Wiggo che è fesso??!?!?!
 
Rispondi
#10
Peggio... Sisi
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)