Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Richmond 2015 | Prova in Linea Uomini U23
#1
Montagna 
Presentazione della prova in linea uomini under 23 dei Mondiali di Richmond 2015: descrizione del percorso con altimetrie e planimetrie, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


venerdì 25 settembre 2015
UCI WC Richmond
ore 18:45 - Prova in Linea Uomini Under 23



Percorso
Dettagli

Sede di partenza: Monument Avenue, Richmond
Sede di arrivo: Governor Street, Richmond
Distanza: 162,2 km

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
- - - -

Cronotabella: -
Libro di Corsa: download

Presentazione

All road races will take place on a challenging, technical and inner-city road circuit.

The peloton heads west from Downtown Richmond, working their way onto Monument Avenue, a paver-lined, historic boulevard that’s been named one of the “10 Great Streets in America.” Racers will take a 180-degree turn at the Jefferson Davis monument and then maneuver through the Uptown district and Virginia Commonwealth University.

Halfway through the circuit, the race heads down into Shockoe Bottom before following the canal and passing Great Shiplock Park, the start of the Virginia Capital Trail. A sharp, off-camber turn at Rocketts Landing brings the riders to the narrow, twisty, cobbled 200-meter climb up to Libby Hill Park in the historic Church Hill neighborhood.

A quick descent, followed by three hard turns leads to a 100-meter-long climb up 23rd Street. Once atop this steep cobbled hill, riders descend into Shockoe Bottom. This leads them to the final 300-meter-long climb up Governor Street. At the top, riders face a 680-meter false flat to the finish.



Partecipanti
NORVEGIA
1 EIKING Odd Christian
2 HOELGAARD Daniel
3 HOELGAARD Markus
4 KORSAETH Truls Engen
5 ROEINAAS Fridtjof
6 SKAARSETH Anders

ITALIA
7 BALLERINI Davide
8 BASSO Leonardo
9 CONSONNI Simone
10 MARTINELLI Davide
11 MOSCON Gianni
12 TROIA Oliviero

DANIMARCA
13 ANDERSEN Soren Kragh
14 KAMP EGESTED Alexander
15 SCHMIDT Mads Wurtz
16 SVENDGAARD Michael Carbel
17 WILSLY Jonas Gregaard

RUSSIA
18 ARSLANOV Ildar
19 CHERKASOV Nikolay
20 GILIAZOV Ruslan
21 KUSTADINCHEV Roman
22 NYCH Artem
23 STASH Mamyr

FRANCIA
24 BONNAMOUR Franck
25 FOURNIER Marc
26 GRELLIER Fabien
27 HOFSTETTER Hugo
28 LEDANOIS Kévin
29 TURGIS Anthony

BELGIO
30 DE PLUS Laurens
31 DECLERCQ Benjamin
32 FARAZIJN Maxime
33 MYNGHEER Daan
34 VAN HOOYDONCK Nathan

GERMANIA
35 DIETEREN Jan
36 KAMNA Lennard
37 KOCH Jonas
38 POLITT Nils
39 SCHACHMANN Maximilian

AUSTRALIA
40 CARPENTER Harry
41 DONOHOE Alistair
42 HAIG Jack
43 SCHULTZ Nicholas
44 SCOTSON Miles

AUSTRIA
45 GOGL Michael
46 GROSSSCHARTNER Felix
47 MUHLBERGER Gregor
48 SCHONBERGER Sebastian
49 WACHTER Alexander

OLANDA
50 BRUSSELMAN Twan
51 HOFSTEDE Lennard
52 KERKHOF Tim
53 LAMMERTINK Steven
54 OOMEN Sam

ESTONIA
55 LAAS Martin
56 NISU Oskar
57 NOMMELA Aksel
58 RAIM Mihkel
59 VAIDEM Josten

GRAN BRETAGNA
60 CULLAIGH Gabriel
61 DAVIES Scott
62 DOULL Owain
63 GEOGHEGAN HART Tao
64 PETERS Alex

SPAGNA
65 BENITO DIEZ Miguel Angel
66 ESTEVEZ Imanol
67 SAEZ BENITO Hector
68 SAN SEBASTIAN Xavier

SLOVENIA
69 KATRASNIK Gasper
70 KOROSEC Rok
71 PER David

COLOMBIA
72 HODEG CHAGUI Alvaro Jose
73 MOLANO Sebastian
74 OSORIO Juan Felipe
75 OSPINA Jhonatan
76 PAREDES Wilmar
77 RESTREPO Jhonatan

UCRAINA
78 KOZACHENKO Sergiy
79 ZMORKA Marlen

SVIZZERA
80 BOHLI Tom
81 LIENHARD Fabian
82 MULLER Patrick
83 PAGE Dylan
84 SCHIR Thery

POLONIA
85 BANASZEK Adrian
86 KACZMAREK Jakub
87 PALUTA Michal

SLOVACCHIA
88 BASKA Erik
89 BELLAN Juraj
90 MALOVEC Lubos

REPUBBLIC CEKA
91 CERNY Josef
92 SCHLEGEL Michal
93 SISR Frantisek
94 TUREK Daniel

KAZAKISTAN
95 ASTAFYEV Stepan
96 GIDICH Yevgeniy
97 LUCHSHENKO Sergey
98 LUKYANOV Dmitriy
99 ZEMLYAKOV Oleg
ARGENTINA
100 CURUCHET Juan Ignacio
101 GADAY OROZCO Lucas

USA
102 DANIEL Gregory
103 EATON Daniel
104 JOYCE Colin
105 OWEN Logan
106 WILLIAMS Tyler

GIAPPONE
107 KOBASHI Yuri
108 KOISHI Yuma
109 OKA Atsushi
110 OMOTE Toshiki
111 TOKUDA Suguru

CILE
112 MORALES Alejandro
113 RODRIGUEZ Jose Luis

PORTOGALLO
114 CARVALHO Rui
115 GUERREIRO Ruben
116 MATOS Nuno
117 RODRIGUES Joao

GRECIA
118 FARANTAKIS Stylianos

ECUADOR
119 CEPEDA Jefferson
120 RODRIGUEZ Pedro
121 VILLAREAL ALMEIDA Esteban David

ALGERIA
122 BARBARI Adil
123 BECHLAGHEM Abderrahmane
124 MANSOURI Abderrahmane
125 SAIDI Nassim

NUOVA ZELANDA
126 MCCORMICK Hayden
127 ORAM James
128 SMITH Dion

ERITREA
129 EYOB Metkel
130 GHEBREIGZABHIER Amanuel
131 HAILE Yonas Tekeste
132 KUDUS GHEBREMEDHIN Merhawi

MAROCCO
133 AIT EL ABDIA Anass

BIELORUSSIA
134 SHUMOV Kolya

AFRICA DEL SUD
135 DLAMINI Nickolas
136 GIBBONS Ryan
137 JULIUS Jayde

RWANDA
138 INSENGIYUMVA Jean Bosco
139 NDAYISENGA Valens
140 UWIZEYIMANA Bonaventure

SVEZIA
141 BENGTSSON Ludvig
142 ERIKSSON Lucas
143 FAGLUM KARLSSON Marcus
144 HOOG Gustav

ISRAELE
145 GABAY Guy
146 GOLDSTEIN Omer
147 GOLDSTEIN Roy
148 YECHZKEL Aviv

CANADA
149 CATAFORD Alexander
150 DE VOS Adam
151 ELLSAY Nigel
152 PERRY Benjamin

MESSICO
153 MEDINA Gerardo
154 PRADO Ignacio
155 VON NACHER SUESS Fabrizio

LIBANO
156 ABOU RACHID Elias

MOLDAVIA
157 RAILEANU Cristian

PHILIPPINE
158 CAMINGAO Jhon Mark
159 LIM Rustom
160 PEREZ Dominic

CROAZIA
161 RUMAC Josip

SALVADOR
162 MARTINEZ Salvador

IRLANDA
163 DUNBAR Eddie

LETTONIA
164 NEILANDS Krists

BERMUDAS
165 MAYHO S. Dominique

AZERBAIDJAN
166 JABRAYILOV Samir

MACEDONIA
167 PETROVSKI Andrej

MONGOLIA
168 BAT-ERDENE Narankhuu

LUSSEMBURGO
169 WIRTGEN Tom

BRASILE
170 GODOY ORMENESE Caio



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1. Kevin Ledanois (Francia) 3h54'45''
2. Simone Consonni (Italia)
3. Anthony Turgis (Francia) +2''
4. Gianni Moscon (Italia)
5. Alexander Kamp Egested (Danimarca) +5''
6. Fabian Lienhard (Svizzera)
7. Michal Schlegel (Repubblica Ceca)
8. Lucas Gaday (Argentina)
9. Adam De Vos (Canada) +10''
10. Lennard Kamna (Germania) +12''

Ordine d'arrivo completo



Highlights






Link
Programma

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Acque agitate in casa Colombia: il promettente Fernando Gaviria, già due vittorie da stagista con la Quick Step, continua ad accusare dolore al ginocchio battuto durante lo scorso Tour of Britain. Il selezionatore Carlos Mario Jaramillo sta seriamente cominciando a preoccuparsi, visto che manca meno di una settimana all'appuntamento iridato per gli under 23: nei prossimi giorni verrà monitorata la situazione e, nel caso Gaviria non dovesse recuperare, si deciderà nella sostituzione o meno del corridore.

Ricordiamo che la Colombia, oltre a Gaviria, avrà a disposizione Jhonatan Restrepo, appena annunciato dalla Katusha per il 2016 e il 2017, Jhonathan Stivens Ospina, Juan Felipe Osorio, Wilmar Andrés Paredes e Juan Sebastián Molano.

http://www.biciciclismo.com/es/colombia-...18-09-2015
 
Rispondi
#3
non ci sarà Duilio Stradeverdi ovvero Dylan Groenewegen buttato giù in volata da Debusschere al Campionato delle Fiandre si è fratturato la rotula

(OT: ad essere onesti non mi sembra Debusschere pur se declassato dalla giuria abbia fatto niente di male, l'olandese ha cercato di passare dove non poteva e le transenne messe un po' alla cazzo di cane hanno fatto il resto)
 
Rispondi
#4
Infatti Debusschere si è incazzato non poco. Comunque Groenewegen e Gaviria erano due pezzi da 90, nella griglia stile-crono sarebbero stati in prima fila entrambi insieme ai nostri due
 
Rispondi
#5
Infortunio mica da poco per il giovane olandese.
 
Rispondi
#6
Mondiali U23: Australia, non ci sarà Robert Power
Anche l’Australia è pronta per la trasferta mondiale di Richmond ma dovrà rinunciare al proprio miglior under 23. Dopo un anno in cui è stato bersagliato dalla sfortuna e dagli infortuni, infatti, al via del campionato del mondo su strada non ci sarà Robert Power, il vincitore del 52° Giro della Valle d'Aosta, che non ha ancora recuperato dal malanno al ginocchio che gli aveva già impedito di correre le classiche d’agosto del calendario italiano e il Tour de l’Avenir.
L’assenza di Power offrirà un’altra grande occasione al suo fido scudiero, il generoso Jack Haig che l’ha già sostituito egregiamente chiudendo sul podio sia al Palio del Recioto, in primavera, sia al Tour de l’Avenir.

Uomini U23: Harry Carpenter, Alistair Donohoe, Jack Haig, Nicholas Schultz e Miles Scotson

ciclismoweb.net
 
Rispondi
#7
Pensavo che fosse stra-ufficiale già da tempo, invece evidentemente contava di recuperare. Però non sarebbe stato competitivo, impossibile in una situazione del genere
 
Rispondi
#8
Non ci sarà nemmeno Gaviria. Non so se il giovane colombiano sarebbe stato a suo agio su un percorso mosso nel finale ma sicuramente una assenza importante
 
Rispondi
#9
Oltre a Power , Groenewegen e Gaviria mancherà anche Van der Poel. In pratica out 4 dei grandi favoriti. Dobbiamo portarlo a casa, anche per sfottere chi voleva puntare su Mareczko e Marini
 
Rispondi
#10
Per me Gaviria poteva essere buonissimo, anche per quel che ha fatto vedere in Gran Bretagna dove i percorsi ogni giorno erano abbastanza nervosi.

Mareczko invece proprio non ce lo facevo proprio per questo mondiale: non so chi l'avesse proposto. Prossimo anno sì, sempre che non vada fuori età (non ricordo di che anno è Asd )...
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)