Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Santo Anzà
#1
 
Rispondi
#2
Carmignano e la festa per Santo Anzà
Un convivio, un incontro tra tifosi e appassionati, quello che gli amici del Fans Club hanno voluto organizzare in onore di Santo Anzà, a pochi giorni dal debutto stagionale sulle strade francesi. C’erano proprio tutti ieri sera presso la Sala Consiliare del Comune di Carmignano, stretti intorno al loro campione.
Una serata splendidamente organizzata dai dirigenti del Fans Club: Gianni Rosati, Riccardo Prestanti e Valentino Spinelli, supportati dall’impegno e dalla partecipazione di tanti appassionati del comune pratese e dintorni.
Tante aspettative da parte dei tifosi, riposte verso il corridore di origini siciliane, approdato finalmente in un “Pro-Team”. Santo ha cercato di tenere a freno l’esuberanza ricordando che «è grazie a Riccardo Riccò, che lo ha fortemente voluto al suo fianco nel team Vacansoleil-DCM, che si trova a 30 anni compiuti a confrontarsi in una delle squadra di più alto livello». «Il mio compito primario sarà pertanto quello di aiutare il mio capitano» – ha sottolineato Anzà -.
Affermazioni che i tifosi hanno recepito solo in parte, considerato che nei loro interventi successivi, hanno più volte sollecitato il festeggiato a ripetere le imprese che lo hanno visto nel corso della carriera protagonista al Brixia Tour, al Giro di Romagna e al Trofeo Melinda – gare nelle quali il corridore catanese ha raccolto i successi più importanti -. Da parte loro, i ragazzi del Fans Club, hanno promesso che lo andranno a seguire sulle strade del Giro d’Italia. Un progetto ancora tutto da delineare ma nel quale la tappa con arrivo sull’Etna rappresenta già una meta sicura. Si tratterà di andare ad accogliere Santo Anzà sulle strade di casa, essendo nato e cresciuto a Motta Sant'Anastasia, paesino ai piedi del vulcano.
«Il ciclismo è uno sport itinerante che si sposa appieno con il territorio – ha voluto sottolineare nel suo intervento il Sindaco di Carmignano Doriano Cirri -. Al di là delle sue origini, Santo può definirsi a pieno titolo figlio della nostra comunità. Di questa collina che ogni giorno è percorsa in lungo e in largo da plotoni di ciclisti che salgono e scendono da Seano, da Prato e da Vitolini. Sarà un onore per noi andare ad attenderlo nei suoi luoghi di origine. La testimonianza della forte potenzialità aggregativa dello sport delle due ruote».

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Anzà, un salto in Sicilia prima della Spagna
Tra pochi giorni partirà per la Vuelta Espana e per affrontare un grande giro così importante Santo Anza' ha fatto un ritorno - in occasione dei campionati italiani - nella sua terra natia per ricaricarsi di energie affettive con i suoi tifosi di sempre, e fare un bel carico di allenamento per una grande Vuelta. Come sempre vicino a lui il suo fido tifoso ed ex compagno di allenamenti da quando era allievo, Claudio Fusto Maria, e il suo primo presidente nonche' padre Filippo Anza'. Il piccolo scalatore siciliano cerchera' di onorare per il meglio i 21 giorni di gara, cercando un risultato utile e aiutando i compagni di squadra in classifica.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)