Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour Cycliste International du Haut Var 2016
#1
Categoria 2.1 
Presentazione del Giro dell'Alto Var / Tour du Haut Var 2016: percorso con altimetrie e planimetrie delle tappe, i dettagli degli ultimi chilometri; le squadre ed i corridori partecipanti; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo/youtube e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


dal 20 al 21 febbraio 2016
Tour Cycliste du Haut Var
UCI 2.1 - 48a edizione



Tappe
20 febbraio, 1^ tappa: Le Cannet des Maures >  Bagnols en Forêt, 155 km
Risultati

21 febbraio, 2^ tappa: Draguignan > Draguignan, 206,8 km
Risultati




Partecipanti
AG2R LA MONDIALE
1 GASTAUER Ben
2 BONNAFOND Guillaume
3 CHEREL Mikael
4 DUPONT Hubert
5 KADRI Blel
6 LATOUR Pierre
7 MONTAGUTI Matteo
8 VUILLERMOZ Alexis

FDJ
11 VICHOT Arthur
12 GENIEZ Alexandre
13 LADAGNOUS Matthieu
14 REZA Kévin
15 LE GAC Olivier
16 PICHON Laurent
17 ROUX Anthony
18 VAUGRENARD Benoît

BMC RACING TEAM
21 BOHLI Tom
22 DE MARCHI Alessandro
23 GERTS Floris
24 MOINARD Amaël
25 SENNI Manuel
26 PHINNEY Taylor
27 VELITS Peter
28 VLIEGEN Loic

TEAM KATUSHA
31 BELKOV Maxim
32 CHERNETSKI Sergei
33 KUZNETSOV Viacheslav
34 MAMYKIN Matvey
35 SILIN Egor
36 SPILAK Simon
37 TCATEVICH Aleksei
38 VICIOSO ARCOS Angel

ETIXX-QUICK STEP
41 BOUET Maxime
42 CONTRERAS Rodrigo
43 GAVIRIA Fernando
44 MAES Nikolas
45 MARTINELLI Davide
46 SERRY Pieter
47 VAKOC Petr
48 VELITS Martin

LAMPRE-MERIDA
51 CATTANEO Mattia
52 CONTI Valerio
53 DURASEK Kristijan
54 FERRARI Roberto
55 NIEMIEC Przemyslaw
56 ULISSI Diego
57 PETILLI Simone
58 POLANC Jan

CANNONDALE PRO
61 BEVIN Patrick
62 CRADDOCK Lawson
63 DOMBROWSKI Joseph
64 GAIMON Phil
65 MULLEN Ryan
66 SKJERPING Kristoffer
67 SKUJINS Toms
68 SLAGTER Tom Jelte

MOVISTAR TEAM
71 AMADOR Andrey
72 ARCAS Jorge
73 DOWSETT Alex
74 HERRADA Jesus
75 PEDRERO Antonio
76 QUINTANA Dayer
77 SOLER Marc
78 VISCONTI Giovanni

COFIDIS
81 AHLSTRAND Jonas
82 COUSIN Jerome
83 HARDY Romain
84 MOLARD Rudy
85 SENECHAL Florian
86 TURGIS Anthony
87 SIMON Julien
88 VAN BILSEN Kenneth

DIRECT ENERGIE
91 VOECKLER Thomas
92 ANDERSON Ryan
93 BOUDAT Thomas
94 CARDIS Romain
95 CALMEJANE Lilian
96 DUCHESNE Antoine
97 HUREL Tony
98 TULIK Angelo
ANDRONI-SIDERMEC
101 PELLIZOTTI Franco
102 CECCHINEL Giorgio
103 GAVAZZI Francesco
104 FRAPPORTI Marco
105 RATTO Daniele
106
107 TVETCOV Serghei
108 VIGANO Davide

FORTUNEO-VITAL CONCEPT
111 FEDRIGO Pierrick
112 FONSECA Armindo
113 LEDANOIS Kevin
114 LOUBET Julien
115 SORENSEN Cris-Anker
116 VACHON Florian
117 BONNAMOUR Franck
118 FEILLU Brice

WANTY-GROUPE GOBERT
121 BILLE Gaetan
122 DEMOITIE Antoine
123 DRON Boris
124 MINNAARD Marco
125 NAPOLITANO Danilo
126 SEYNAEVE Lander
127
128

DELKO MARSEILLE
131 DI GREGORIO Rémy
132 ARISTI GARDOKI Mikel
133 COMBAUD Romain
134 DUQUE Leonardo Fabio
135 EL FARES Julien
136 HUPOND Thierry
137 LABORIE Christophe
138 MARTINEZ Yannick

HP-BTP AUBER 93
141 BIHEL César
142 DASSONVILLE Flavien
143 GOUAULT Pierre
144 RENAULT Maxime
145 MALDONADO Anthony
146 LEVARLET Guillaume
147 VIMPERE Théo
148 MENUT David

ROUBAIX METROPOLE
151 ANTOMARCHI Julien
152 BARBIER Rudy
153 BOUVRY Dieter
154 LEVEAU Jeremy
155 MYNGHEER Daan
156 POUILLY Felix
157 PEREIRA Florent
158 TURGIS Jimmy

ARMEE DE TERRE
161 GUYOT Yann
162 BODIOT Alexis
163 FERASSE Thibault
164 LEBRETON Kevin
165 MAINARD Jerome
166 THOMAS Benjamin
167 BARBAS Yoann
168 YSSAAD Yannis

WALLONIE BRUXELLES
171 DELFOSSE Sébastien
172 ISTA Kevin
173 WARNIER Antoine
174 WERTZ Thomas
175 PONS Gaëtan
176 STASSEN Julien
177 CHEVALIER Olivier
178 PLANCKAERT Baptiste

VERANDA'S WILLEMS
181 REUS Kai
182 DHAENE Brecht
183 DUPONT Timothy
184 VAN ZUMMEREN Stef
185 KRUOPIS Aidis
186 GHYSELINCK Jan
187 DE TROYER Tim
188 CALLEEUW Joeri



Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Annunciate le tappe del prossimo Tour Cycliste International du Haut Var:

20 febbraio, 1^ tappa: Le Cannet des Maures > Bagnols en Forêt, 155 km
21 febbraio, 2^ tappa: Draguignan > Draguignan, 206,8 km
 
Rispondi
#3
Le 20 squadre invitate al Tour Cycliste International du Haut Var:

World Tour
AG2R La Mondiale
BMC Racing Team
Cannondale
Etixx-Quick Step
FDJ
IAM Cycling
Lampre-Merida
Movistar Team
Team Giant-Alpecin
Team Katusha

Professional
Cofidis Solutions Crédits
Delko Marseille-Provence KTM
Direct Energie
Fortuneo-Vital Concept
Wanty-Groupe Gobert

Continental
Armée de Terre
HP BTP-Auber 93
Roubaix-Lille Métropole
Vérandas Willems
Wallonie-Bruxelles
 
Rispondi
#4
Tour du Haut Var, la Lampre-Merida fa rotta sulla Francia
La Lampre-Merida è attesa dalla prima trasferta transalpina del 2016. La squadra blu-fucsia-verde esordirà nel Tour Cycliste Internationale du Haut Var-matin, gara francese che si svilupperà in due giorni, il 20 e il 21 febbraio.
La prima tappa si disputerà sulla lunghezza di 155 km, con partenza da Le Cannet des Maures e arrivo a Bagnols en Foret, con due scollinamenti sul Col du Blavet (l'ultimo a 21 km dal traguardo.
La seconda frazione, più impegnativa, avrà la partenza e l'arrivo a Draguignan, con distanza di 206,8 km e tre passaggi sul Tourtour, due sul Col de la Grange e uno a Le Tuillères.

I direttori sportivi della Lampre-Merida, Simone Pedrazzini e Marco Marzano, avranno a disposizione 8 corridori per la trasferta transalpina: Mattia Cattaneo (foto Bettini), Valerio Conti, Kristijan Durasek, Roberto Ferrari, Przemyslaw Niemiec, Simone Petilli, Jan Polanc e Diego Ulissi.
Nello staff operativo lavoreranno i meccanici Baron e Romanò, i massaggiatori Gallivanone, Napolitano e Redaelli e il dottor De Grandi.

"Il percorso si adatta alle caratteristiche di Ulissi, quindi in Francia ci sarà una buona occasione per Diego per cercare un bel risultato - hanno spiegato i due tecnici della Lampre-Merida - L'ossatura della squadra è quella che ha corso nel Trofeo Laiguegia, con i soli innesti di Cattaneo e Ferrari. Il gruppo è valido e, soprattutto nella seconda giornata, i nostri scalatori potranno realizzare una prestazione di rilievo".

comunicato stampa Lampre-Merida
 
Rispondi
#5
Androni-Sidermec, trasferta in Francia per il Tour du Haut Var
Dopo le buone prove offerte in Italia – con Francesco Gavazzi secondo al Gran Premio Costa degli Etruschi e quinto al trofeo Laigueglia – la Androni Sidermec continua la partecipazione a gare del calendario europeo, prendendo parte a due classiche transalpine: il Tour du Haut Var ( 20-21 febbraio ) e il Tour de Provence ( 23-25 febbraio ). La squadra di Gianni Savio sarà diretta in Francia da Giovanni Ellena e Roberto Miodini e presenterà al Tour du Haut Var i seguenti corridori: Franco Pellizotti, Francesco Gavazzi, Giorgio Cecchinel, Marco Frapporti, Daniele Ratto, Serghei Tvetcov e Davide Viganò. Ai sette atleti, si aggiungerà per il Tour de Provence il giovanissimo scalatore colombiano Egan Bernal, che al Mediterraneenne – dove ha esordito tra i Professionisti – ha ottenuto buoni risultati, essendosi piazzato nei Top 10 nell’ultima tappa – disputata sul durissimo percorso di Bordighera – e nei Top 20 della classifica generale.

comunicato stampa Androni-Sidermec
 
Rispondi
#6
Tour du Haut Var, la prima tappa è di Tom Jelte Slagter. Sesto Diego Ulissi, che precede Francesco Gavazzi
La quarantottesima edizione del Tour du Haut Var è partita quest'oggi con la Le Cannet des Maures-Bagnoles en Forêt di 155 km. Subito dopo il via è partita l'azione di giornata, composta da sei elementi: i francesi Franck Bonnamour (Fortuneo-Vital Concept) e Pierre Latour (AG2R La Mondiale), i belgi Joeri Calleeuw (Verandas Willems) e Gaëtan Pons (Wallonie Bruxelles) e gli azzurri Alessandro De Marchi (BMC Racing Team) e Daniele Ratto (Androni-Sidermec). Il vantaggio massimo di 6'15" è stato toccato al km 35, ma subito dopo, grazie al lavoro prima di Cofidis, Solutions Crédits e FDJ e poi di Cannondale e Lampre-Merida, tale distacco è andato via via scemando.
Ai meno 45 km i sei davanti si separano, con Bonnamour, De Marchi e Latour che guidano con 15" su Pons e Ratto mentre Calleeuw viene ripreso dal gruppo, che ora viaggia a 1'35". L'avventura dei due a bagnomaria finisce ai meno 25 km; poco migliore la sorte dei battistrada, ripresi ai meno 21 km. Il gruppo procede compatto fino al finale quando prima lo spagnolo Antonio Pedrero (Movistar Team) e poi il francese Anthony Turgis (Cofidis, Solutions Crédits) tentano il colpaccio: il transalpino viene riassorbito solo a 500 metri dal termine proprio quando attacca Tom-Jelte Slagter (Cannondale).
L'olandese riesce a resistere e va a vincere, precedendo i francesi Arthur Vichot (FDJ) e Mikaël Cherel (AG2R La Mondiale). Quarto è lo spagnolo Jesús Herrada (Movistar Team), quinto il francese Julien Simon (Cofidis, Solutions Crédits) mentre sono sesto e settimo i due migliori italiani, ossia Diego Ulissi (Lampre-Merida) e Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec). Completano la top 10 il russo Alexey Tsatevich (Team Katusha), il ceco Petr Vakoc (Etixx-Quick Step) e il neozelandese Patrick Bevin (Cannondale). Domani seconda e ultima tappa a Drauguignan, lunga 206 km e con ben sei gpm, l'ultimo dei quali posto ai meno 15 km dal traguardo. - © cicloweb.it

ORDINE D'ARRIVO
1 Tom-Jelte Slagter (Ned) Cannondale Pro Cycling 3:53:03
2 Arthur Vichot (Fra) FDJ
3 Mikael Cherel (Fra) AG2R La Mondiale
4 Jesus Herrada Lopez (Spa) Movistar Team
5 Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits
6 Diego Ulissi (Ita) Lampre - Merida
7 Francesco Gavazzi (Ita) Androni Giocattoli - Sidermec
8 Aleksei Tcatevich (Rus) Team Katusha
9 Petr Vakoc (Cze) Etixx - Quick-Step
10 Patrick Bevin (NZl) Cannondale Pro Cycling
11 Gorka Izaguirre Insausti (Spa) Movistar Team
12 Giovanni Visconti (Ita) Movistar Team
13 Maxime Bouet (Fra) Etixx - Quick-Step
14 Pieter Serry (Bel) Etixx - Quick-Step 0:00:06
15 Angelo Tulik (Fra) Direct Energie
16 Hubert Dupont (Fra) AG2R La Mondiale
17 Loic Vliegen (Bel) BMC Racing Team 0:00:09
18 Alexis Vuillermoz (Fra) AG2R La Mondiale
19 Chris Anker Sörensen (Den) Fortuneo - Vital Concept
20 Viacheslav Kuznetsov (Rus) Team Katusha
21 Amaël Moinard (Fra) BMC Racing Team
22 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha
23 Dayer Uberney Quintana Rojas (Col) Movistar Team
24 Matteo Montaguti (Ita) AG2R La Mondiale
25 Egor Silin (Rus) Team Katusha
26 Valerio Conti (Ita) Lampre - Merida
27 David Menut (Fra) HP-BTP Auber 93
28 Fernando Gaviria Rendon (Col) Etixx - Quick-Step
29 Rudy Molard (Fra) Cofidis, Solutions Credits
30 Simon Spilak (Slo) Team Katusha

CLASSIFICA GENERALE
1 Tom-Jelte Slagter (Ned) Cannondale Pro Cycling 3:53:03
2 Arthur Vichot (Fra) FDJ
3 Mikael Cherel (Fra) AG2R La Mondiale
4 Jesus Herrada Lopez (Spa) Movistar Team
5 Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits
6 Diego Ulissi (Ita) Lampre - Merida
7 Francesco Gavazzi (Ita) Androni Giocattoli - Sidermec
8 Aleksei Tcatevich (Rus) Team Katusha
9 Petr Vakoc (Cze) Etixx - Quick-Step
10 Patrick Bevin (NZl) Cannondale Pro Cycling
11 Gorka Izaguirre Insausti (Spa) Movistar Team
12 Giovanni Visconti (Ita) Movistar Team
13 Maxime Bouet (Fra) Etixx - Quick-Step
14 Pieter Serry (Bel) Etixx - Quick-Step 0:00:06
15 Angelo Tulik (Fra) Direct Energie
16 Hubert Dupont (Fra) AG2R La Mondiale
17 Loic Vliegen (Bel) BMC Racing Team 0:00:09
18 Alexis Vuillermoz (Fra) AG2R La Mondiale
19 Chris Anker Sörensen (Den) Fortuneo - Vital Concept
20 Viacheslav Kuznetsov (Rus) Team Katusha
21 Amaël Moinard (Fra) BMC Racing Team
22 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha
23 Dayer Uberney Quintana Rojas (Col) Movistar Team
24 Matteo Montaguti (Ita) AG2R La Mondiale
25 Egor Silin (Rus) Team Katusha
26 Valerio Conti (Ita) Lampre - Merida
27 David Menut (Fra) HP-BTP Auber 93
28 Fernando Gaviria Rendon (Col) Etixx - Quick-Step
29 Rudy Molard (Fra) Cofidis, Solutions Credits
30 Simon Spilak (Slo) Team Katusha
 
Rispondi
#7
He slagtered them all Rockeggio il ritorno del macellaio
 
Rispondi
#8
Torna al successo Arthur Vichot: al Tour du Haut Var il francese fa sua tappa e classifica. Tre italiani tra i primi dieci della generale
La seconda ed ultima tappa del Tour du Haut Var 2016 si è corsa a Draguignan in un percorso lungo 206 km e che ha visto ben cinque gpm da affrontare. Dopo diversi tentativi di attacco non andati a buon fine la fuga del giorno comprende tre uomini: si tratta del canadese Antoine Duchesne (Direct Énergie), del lussemburghese Ben Gastauer (AG2R La Mondiale) e del francese Romain Hardy (Cofidis, Solutions Crédits). Dopo 40 km i tre hanno 4'25" di margine mentre il vantaggio massimo di 5'30" viene toccato al km 90.
La difficoltà del percorso provoca una valanga di ritiri nel corso della giornata, fra i quali si segnalano Franco Pellizotti (Androni-Sidermec), Danilo Napolitano (Wanty-Groupe Gobert) e Jan Polanc (Lampre-Merida). Il gruppo tirato da Cannondale e Movistar Team si riporta sui battistrada ai meno 16 km dal traguardo proprio quando Jesús Herrada (Movistar Team) prova un attacco: lo spagnolo rimane al vento per un paio di km, prima di venire riassorbito. Ci provano poi anche Amaël Moinard (BMC Racing Team) e Chris Anker Sørensen (Fortuneo-Vital Concept) ma fanno poca strada.
Ben più interessante è l'azione di Gorka Izagirre (Movistar Team) che attacca ai meno 6 km e riesce a ben difendersi: il basco viene ripreso solamente all'interno dell'ultimo km dal gruppo in forte rimonta. La volata che segue vede la vittoria di Arthur Vichot: il francese della FDJ torna al successo che mancava da quasi due anni, ossia dall'ultima tappa della Parigi-Nizza 2014. L'ex campione transalpino precede lo spagnolo Jésus Herrada (Movistar Team), il francese Alexis Vuillermoz (AG2R La Mondiale), il ceco Petr Vakoc (Etixx-Quick Step), l'azzurro Diego Ulissi (Lampre-Merida) quinto, i francesi Angélo Tulik (Direct Energie) e Julien Simon (Cofidis, Solutions Crédits), l'azzurro Giovanni Visconti (Movistar Team) ottavo e i francesi Maxime Bouet (Etixx-Quick-Step) e Mikaël Cherel (AG2R La Mondiale).
Complice la brutta prestazione del leader Tom Jelte Slagter (Cannondale), Vichot conquista anche la classifica generale, regalando alla propria formazione il quattrocentesimo successo della storia. Alle sue spalle si piazzano Jésus Herrada, Diego Ulissi ottimo terzo, Julien Simon, Petr Vakoc, Mikaël Cherel, Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec) buon settimo, Giovanni Visconti ottavo, Maxime Bouet e il neozelandese Patrick Bevin (Cannondale) - © cicloweb.it

ORDINE D'ARRIVO
1 Arthur Vichot (Fra) FDJ 5:15:11
2 Jesus Herrada Lopez (Spa) Movistar Team
3 Alexis Vuillermoz (Fra) AG2R La Mondiale
4 Petr Vakoc (Cze) Etixx - Quick-Step
5 Diego Ulissi (Ita) Lampre - Merida
6 Angelo Tulik (Fra) Direct Energie
7 Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits
8 Giovanni Visconti (Ita) Movistar Team
9 Maxime Bouet (Fra) Etixx - Quick-Step
10 Mikael Cherel (Fra) AG2R La Mondiale
11 Francesco Gavazzi (Ita) Androni Giocattoli - Sidermec
12 Julien El Fares (Fra) Delko Marseille Provence KTM
13 Amaël Moinard (Fra) BMC Racing Team
14 Patrick Bevin (NZl) Cannondale Pro Cycling
15 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie
16 Chris Anker Sörensen (Den) Fortuneo - Vital Concept
17 Rudy Molard (Fra) Cofidis, Solutions Credits
18 Simon Spilak (Slo) Team Katusha
19 Hubert Dupont (Fra) AG2R La Mondiale
20 Lawson Craddock (USA) Cannondale Pro Cycling
21 Anthony Roux (Fra) FDJ
22 Dayer Uberney Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:00:04
23 Gorka Izaguirre Insausti (Spa) Movistar Team 0:00:08
24 Pieter Serry (Bel) Etixx - Quick-Step 0:00:12
25 Alexandre Geniez (Fra) FDJ 0:00:17
26 Aleksei Tcatevich (Rus) Team Katusha 0:00:47
27 Valerio Conti (Ita) Lampre - Merida
28 Jasha Sütterlin (Ger) Movistar Team
29 Lukasz Wisniowski (Pol) Etixx - Quick-Step
30 Leonardo Fabio Duque (Col) Delko Marseille Provence KTM

CLASSIFICA FINALE
1 Arthur Vichot (Fra) FDJ 9:08:14
2 Jesus Herrada Lopez (Spa) Movistar Team
3 Diego Ulissi (Ita) Lampre - Merida
4 Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits
5 Petr Vakoc (Cze) Etixx - Quick-Step
6 Mikael Cherel (Fra) AG2R La Mondiale
7 Francesco Gavazzi (Ita) Androni Giocattoli - Sidermec
8 Giovanni Visconti (Ita) Movistar Team
9 Maxime Bouet (Fra) Etixx - Quick-Step
10 Patrick Bevin (NZl) Cannondale Pro Cycling
11 Angelo Tulik (Fra) Direct Energie 0:00:06
12 Hubert Dupont (Fra) AG2R La Mondiale
13 Gorka Izaguirre Insausti (Spa) Movistar Team 0:00:08
14 Alexis Vuillermoz (Fra) AG2R La Mondiale 0:00:09
15 Amaël Moinard (Fra) BMC Racing Team
16 Chris Anker Sörensen (Den) Fortuneo - Vital Concept
17 Rudy Molard (Fra) Cofidis, Solutions Credits
18 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie
19 Simon Spilak (Slo) Team Katusha
20 Lawson Craddock (USA) Cannondale Pro Cycling
21 Dayer Uberney Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:00:13
22 Pieter Serry (Bel) Etixx - Quick-Step 0:00:18
23 Julien El Fares (Fra) Delko Marseille Provence KTM 0:00:20
24 Aleksei Tcatevich (Rus) Team Katusha 0:00:47
25 Tom Jelte Slagter (Ned) Cannondale Pro Cycling
26 Valerio Conti (Ita) Lampre - Merida 0:00:56
27 Sergei Chernetski (Rus) Team Katusha
28 Loic Vliegen (Bel) BMC Racing Team
29 Leonardo Fabio Duque (Col) Delko Marseille Provence KTM
30 Matteo Montaguti (Ita) AG2R La Mondiale
 
Rispondi
#9
Insomma, il Macellaio non ha fatto a tempo a tornare che è già sparito di nuovo.
 
Rispondi
#10
Ha voluto testare la gamba in vista della tripletta nelle Ardenne, Poi si è nascosto per non destare attenzioni Sisi
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)