Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de France 2020 | 16a tappa: La Tour-du-Pin > Villard-de-Lans
#1
Martedì 15 settembre 2020

16a Tappa
La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans
(164 km)



Altimetria



 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Paruzzo
#2
Adesso Ineos e Arkea andranno per le fughe, in teoria sarebbe una tappa perfetta anche per l'Astana per tentare l'assalto al podio, ma il terminale é quello che é, e poi c'è la tappa di Mercoledì.
 
Rispondi
#3
arriva la fuga e nel gruppo maglia gialla arrivano in 40 dietro al trenino jumbo.
 
Rispondi
#4
per voi chi ha piu' possibilità di vittoria? io dico Carapaz
 
Rispondi
#5
Tappa da fuga al 100%

Carapaz non penso stia benissimo dopo la caduta di ieri.
 
Rispondi
#6
Carapaz credo sia caduto domenica, bisogna capire come sta. Sicuramente però la Ineos vorrà rilanciarsi e manderà qualcuno in fuga.

Il muro finale potrebbe essere adatto ad Alaphilippe ( in fuga ), il problema è che con la forma attuale troppi corridori rischierebbero di staccarlo sul penultimo GPM.

Speriamo di vedere finalmente un po' di lotta per la maglia a Pois.
 
Rispondi
#7
Comunque sulla carta é una tappa da imboscate, per i piazzamenti però, non certo per la maglia
 
Rispondi
#8
Metà gruppo ha provato la fuga, G.Martin ha provato a riportarsi sulla fuga e Jumbo ha reagito, di conseguenza fuga annullata
 
Rispondi
#9
Fuga con un minuto, Jumbo sta provando ad addormentare dietro ma molti ancora non si arrendono
 
Rispondi
#10
Possibile un attacco di Bernal per sfruttare i suoi compagni? Ha Amador, Carapaz e in mezzo Sivakov
 
Rispondi
#11
Si parla tanto di Sagan che prende punti ai traguardi intermedi, ma quello che ne sta prendendo uno sproposito lì è Trentin... praticamente è attaccato in classifica a Peter pur non avendo fatto nessun risultato ai traguardi finali delle varie tappe.
 
Rispondi
#12
Una maglia a pois in carriera se la meriterebbe Rolland
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Hiko
#13
Egan fa gruppetto coi velocisti.

Totalmente cotto, ha staccato la spina di testa.
 
Rispondi
#14
Bernal pare che continuasse a toccarsi la schiena.

Direi che quindi non è la preparazione il problema.
 
Rispondi
#15
Bisognerebbe capire da cosa deriva il mal di schiena.

A ventitré anni non è mica normale aver mal di schiena.
 
Rispondi
#16
Io ho un divano di m***a, lui potrebbe avere problemi di postura? Spero non sia un'ernia almeno
 
Rispondi
#17
Che senso ha proseguire fino a Parigi?
 
Rispondi
#18
(15-09-2020, 04:57 PM)melo21 Ha scritto: Io ho un divano di m***a, lui potrebbe avere problemi di postura? Spero non sia un'ernia almeno

Tu non hai ventitré anni :-/
 
Rispondi
#19
(15-09-2020, 04:52 PM)Luciano Pagliarini Ha scritto: Bisognerebbe capire da cosa deriva il mal di schiena.

A ventitré anni non è mica normale aver mal di schiena.

io ho preso la mia prima tachipirina 1000 per il mal di schiena a 19 anni dopo il mio primo colpo della strega. Da allora ogni anno periodicamente la schiena mi si blocca completamente tanto da non riuscire a reggermi in piedi.

Però io l'ultima volta che ho fatto sport c'era ancora l'Unione Sovietica e ho il fisico di un lanciatore di coriandoli professionista... Sese
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Joe Falchetto
#20
Anch'io ho avuto problemi alla schiena, un paio d'anni fa, quando facevo pesi a casa.

Ora che vado in palestra è come nuova.

Però, ecco, io ero un pirla che faceva pesi guardando come li facevano nei video di Youtube. Appena mi sono affidato a dei professionisti non ho più avuto problemi.

Bernal da chi è seguito? Da Topo Gigio?
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)