Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Bike Channel, i reality "The Coach" Strada e Mtb
#1
Partecipa a “The Coach”, il nuovo reality di Bike Channel

[Immagine: TheCoach.jpg&h=250&w=655&zc=1&q=100]

Si chiama “The Coach” il nuovo reality targato Bike Channel, che ti preparerà per correre al meglio una granfondo amatoriale. Partecipa anche tu alle selezioni del nuovo programma televisivo firmato Bike Channel.

Cosa cerchiamo? E’ semplice:
-non devi essere un professionista
-devi avere una preparazione di fondo
-devi avere fra i 35 e i 50 anni
-devi soprattutto avere voglia di metterti in gioco e un po’ di tempo libero da dedicarci

Se verrai selezionato, i nostri coach ti aiuteranno a sviluppare un preciso programma di allenamento che richiederà passione e sacrificio quotidiano. Registreremo 10 puntate con allenamenti e lezioni prima di gettarti nella mischia di una granfondo.

Se pensi di possedere tutte queste caratteristiche e di essere un personaggio spigliato, capace e con personalità, mandaci la tua candidatura a info@bikechannel.it spiegandoci, in poche righe, perché dovremmo scegliere proprio te. Sarà poi una giuria, presieduta da Paolo Savoldelli (due volte vincitore del Giro d’Italia), a decidere chi parteciperà a “The Coach”.

Prossimamente in onda, SOLO SU BIKE CHANNEL!

bikechannel.it
 
Rispondi
#2
Vai Gibo! :D
 
Rispondi
#3
Purtroppo io sono sempre giovane Prr Asd Asd
 
Rispondi
#4
(22-02-2014, 07:08 PM)Danilo Ha scritto: Vai Gibo! :D

Non può, ha superato i 50 anni...
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Manuel The Volder
#5
Gibo al massimo può partecipare a "The Couch"
 
Rispondi
#6
Per Gibo l'unico reality che fa al caso suo è il Boss delle Torte...a mangiarle
 
Rispondi
#7
Sabato 12 aprile Ore 21.00 arriva il primo reality sul ciclismo. The Coach!



 
Rispondi
#8
Fatemi capire, ma The Coach sarebbe Ferrari?
 
Rispondi
#9
Carina la prima puntata, però potevano marciarci molto di più sulle selezioni: che ne so, farci conoscere meglio i ciclisti in lizza, farceli vedere sul serio in azione (tempi su qualche salita, qualche ripetuta in pianura ecc), magari far esprimere anche qualche preferenza sui social. Invece in mezz'ora hanno risolto tutto, e ancora non ho capito com'è avvenuto il passaggio da 10 a 4. Boh

Insomma, la cosa è stata tirata un po' troppo via... :-/

(per la cronaca, è stato scelto uno che si è presentato vestito Sky da capo a piedi Asd Asd )
 
Rispondi
#10
Cattivissimo il Savo nell'ultima puntata, è un po' il Joe Bastianich del ciclismo... Paura Asd Asd
 
Rispondi
#11
Alla fine ha stra-vinto l'Andrea del commissario Saligari. Si vedeva che aveva una marcia in più. Eheh Comunque è stato proprio bellino: spero però che nelle prossime edizioni siano approfonditi un po' di più gli aspetti tecnici, visto che siamo su Bike Channel e non su Canale 5. Sese
 
Rispondi
#12
Andrea del commissario Saligari era molto più esperto e allenato, Boglia ha dovuto insegnare a usare il cambio al suo allievo...
 
Rispondi
#13
Quella roba era scandalosa: 53x25, 39x13 (o 50 e 34, mi pare avessero entrambi la compact Mmm ). Mamma mia. Facepalm Comunque anche l'Andrea di Saligari è riuscito a far saltare la catena in un tratto di pianura, è tutto un dire eh... Sweat Asd
 
Rispondi
#14
The Coach Strada e The Coach MTB: sono aperte le iscrizioni!
Dopo il successo della prima edizione su Bike Channel torna "The Coach". E quest'anno... raddoppia! Dal 15 gennaio al 15 febbraio iscriviti anche tu alle selezioni per "The coach - strada" e "The Coach - mtb": scegli il tuo reality, compila il modulo e il gioco è fatto. Potresti essere il nuovo protagonista di Bike Channel.

[Immagine: l8xpkbh]

Sei un appassionato e hai voglia di farti prendere per mano dai nostri coach per diventare un professionista delle due ruote? La tua occasione è arrivata! Vuoi ripetere il percorso che hanno fatto l'anno scorso Andrea Arici e Andrea Azzalin (vincitore della prima edizione) fino al traguardo della mitica NoveColli?

I nostri coach ti seguiranno passo dopo passo, accompagnandoti nell'allenamento, dandoti tabelle nutrizionali e programmando le uscite in bici per preparare al meglio fisico e mente.

In più avrete la possibilità di pedalare su bici di alto livello e con tutto l'abbigliamento tecnico necessario. Per sentirvi, almeno per qualche mese, come dei veri professionisti!

La grande novità di quest'anno sarà "The Coach - mtb", per andare incontro alle esigenze e alle richieste di tanti appassionati bikers che seguono il nostro canale.

Raccontaci chi sei, quanti anni hai, quanti km percorri in un anno e perchè dovremmo scegliere proprio te!

Ricordatevi che le iscrizioni saranno valide fino al 15 febbraio.

The Coach, da aprile su Bike Channel!

Modulo iscrizione The Coach Strada
Modulo iscrizione The Coach Mtb

http://www.bikechannel.it/it/programmi/t...iscrizioni
 
Rispondi
#15
E' ricominciato The Coach - Strada: scelti il nuotatore/triatleta e il tizio di 29 anni.


Domenica la prima "vera" puntata.
 
Rispondi
#16
Vabbè, il triatleta rischia di distruggerlo all'altro tizio: c'è una differenza mostruosa, ancor più dell'anno scorso. Non per nulla non hanno fatto vedere un dato del tizio 29enne: ma si vede che la gamba è misera.

Saligari va a prendersi sempre quelli già belli preparati. Sweat

L'unica speranza è che Fidanza riesca a fargli fare una buona preparazione e puntare tutto sul peso: dalla scheda è venuto fuori che il triatleta è 187cm x la bellezza di 87kg, e quindi anche se lo fanno calare di peso in salita farà comunque un po' di fatica. :-/ Però la vedo un po' difficile... Sese
 
Rispondi
#17
Vabbè, ma il milanese è un bluff dai: è andato lì non so per quali motivi, non so nemmen se durerà in sella a una bici. A vederlo sembra in enorme ritardo.

Ma la cosa più sconvolgente è il fatto che durante i provini diceva "sì sì, ho tanto tempo a disposizione durante la settimana" e poi ora ti esce con "il maggior tempo libero ce l'ho martedì e giovedì, un'ora e mezzo massimo due ore"... ma che fai..?! Prendi per il culo?? Io se c'ho meno di un'oretta e mezzo manco esco a volte, perché davvero puoi far poco o nulla... e te, esclusi sabato e domenica, pensi di ritagliare al massimo quella miseria di tempo..?? Ma stattene a casa allora, e lascia spazio a chi ci tiene sul serio e a chi riesce a valorizzare al massimo il lavoro dei coach..! Ridicolo proprio... Facepalm

Tifo "Chiellini" a bestia a 'sto punto, anche se a vederlo sembra più un wrestler che un ciclista Asd
 
Rispondi
#18
Se vabbè, alla quarta puntata s'è inventato pure la febbre. E poi di nuovo la scusa del tempo a disposizione, quando alla prima puntata aveva dato ampie garanzie da 'sto punto di vista. Ma per favore. cosa l'hanno scelto a che fare 'sto qui... Facepalm

Stasera ci dovrebbe essere la quinta puntata, se non sbaglio: hanno anticipato che ci sarà lo scontro diretto vs. Chiellini. Quasi quasi rinuncio al calcio champagne del Milan di Pippo Inzaghi per vedere cosa s'inventerà stavolta. Sese Asd Forza Chiello, sfondalo come hai fatto con la barista in Piemonte! Rockeggio Rockeggio
 
Rispondi
#19
Nel TaT su 8 km al 4/5% intanto ci son stati ben 2 minuti di differenza tra i due. Sisi

E cambio in corsa: dalla Nove Colli alla GF dello Stelvio. Vogliono far morire Chiello, mi sa. Sisi Asd Asd

Vergognoso il milanese, ancora a frignare: si allenasse per quanto piange, sarebbe più forte di Contador. Sese La gamba poi a me continua a sembrare per nulla delineata: sarà che è un po' cicciottello, ma anch'io lo sono se è per questo Asd e però, già con una settimana di lavoro alle spalle, il muscolo lo vedi cominciare ad affiorare. Qui invece non sembra proprio... Boh

Ovvio che adesso, con lo Stelvio di mezzo, si potrebbero rimescolare le cose: 87 kg (anche se, da quanto ho capito, è calato a 85) vs. 75 kg è un abisso, e su di una salita del genere si farà ancor più sentire.
 
Rispondi
#20
Si conferma sempre più nella mia lista nera: "...la musica nelle cuffiette ti dà il 30% in più..." Facepalm

Poi "..la maglia viola.." Sweat (quando al Museo Pantani vede quella ciclamino)

Certo che se al Museo Pantani han voglia di fare un scambio di Shamal, io ci sto Asd: la mia posteriore si presenta sempre benissimo, solo che dopo l'incidente sul dosso non è più quella di una volta dal punto di vista funzionale. Triste
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 3 Ospite(i)