Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
16^ tappa: Gijon - CuituNigru
#1
Lunedì 3 Settembre 2012

16a Tappa
Gijon - Valgrande-Pajares. Cuitu Negru
(185 km)



Presentazione

in arrivo


Planimetria



Altimetria



Risultati
Ordine d'arrivo - Le classifiche dopo la tappa


Foto
Galleria di immagini


Highlights


Dichiarazioni
Le dichiarazioni del dopogara
 
Rispondi
#2
Vuelta, l'inedito CuitoNigru fra tremare i polsi
Ci sarà un nuovo protagonista alla Vuelta di Spagna: il CuituNigru. Si tratta di una inedita salita asturiana, destinata a scrivere la storia di questa edizione della corsa. Il 3 settembre la sedicesima tappa della Vuelta partirà da Gijon per concludersi al CuituNigru, impressionante che sale al 13% di pendenza media e ha punte addirittura del 25%. Tre chilometri appena, ma destinati a far saltare il banco.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Io non capisco perchè mettere una salita di soli tre Km con quelle percentuali ??? Non è la freccia vallone è una corsa a tappe che sensa ha ??? Tanto su una salita cosi attacca Contador e tutti alla sua ruota punto e basta.
 
Rispondi
#4
E' la Vuelta... Asd
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Manuel The Volder
#5
A me piace di più uno "strappo" (è un po' volgare chiamarlo strappo eh) così duro di una salita di 40km al 4%.... o stile Sierra Nevada... Sisi
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Andy Schleck
#6
Beh infatti, se l'alternativa è Sierra Nevada mille volte meglio questa (che comunque non piace neanche a me in assoluto)
 
Rispondi
#7
Ma che 3km, vi siete bevuti tutto senza vedere l'altimetria Asd
Gli ultimi 3km sono quelli, ma prima di quelli ci sono 10km di cui due facili e due durissimi (14-15% eh... pendenza media del km) e prima ancora di quei 10 la strada tende a salire.
Altro che Anglirù o Bola del Mundo, questa salita e questa tappa sono una roba assurda, con San Lorenzo e Cobertoria già nelle gambe Asd

[Immagine: Cuetu-Negro_profile.jpg]

L'img. non si autoridimensiona piÙ? Boh, comunque la fonte è già nella foto
 
Rispondi
#8
la salita finale, esclusi gli ultimi 3 km di cui si diceva sopra, è stata affrontata l'ultima volta nel 2005 in quella che è stata una delle più belle tappe della Vuelta degli ultimi anni di cui purtroppo Eurosport ha trasmesso solo il finale in attesa che qualcuno ne metta una versione più completa su youtube, fu una tappa caratterizzata da pioggia e freddo e ci fu una fuga di una ventina di atleti tra cui Bettini, due atleti che allora erano dei giovani promettenti come Rodriguez e Samuel Sanchez e Scarponi che era l'ultimo uomo per Heras nelle montagne, lo spagnolo attaccò sulla penultima salita riuscendo a staccare la maglia oro Menchov che nei giorni precedenti era apparso inattaccabile e nel seguito continuò a guadagnare con l'aiuto di Scarponi e finendo per raggiungere e superare via via i fuggitivi fino a imporsi con 32'' su Sanchez, 46'' su Pascual Rodriguez e 2'28'' sul marchigiano e infliggendo pesantissimi distacchi ai rivali diretti con Sastre arrivato a 3'47'', Mancebo a 4'47'' e Menchov addirittura a 5'17'' e costruendo le basi per il successo finale, anche se poi fu squalificato per doping
 
Rispondi
#9
Io avrei preferito che fosse di soli 3 Km Asd
 
Rispondi
#10
Che meraviglia!!!
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)