Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2015 | 5^ tappa: La Spezia - Abetone
#1
Arrivo in salita 
La presentazione della 5^ tappa del Giro d'Italia 2015: percorso, altimetria, planimetria, dettagli ultimi chilometri, ordine d'arrivo, risultati, classifiche, video, fotografie, commenti, pronostici, scommesse, tv, pagelle, ritirati, twitter, facebook.


mercoledì 13 maggio 2015
La Spezia > Abetone
5^ tappa - 152 km



Percorso
Presentazione

Frazione quasi interamente in territorio toscano dedicata al campione di Ponte a Ema, Gino Bartali. In ricordo delle sue vittorie su tutte le montagne e in particolare dei suoi passaggi in testa ai GPM dell’Abetone nel 1947 e 1948. Primo arrivo in salita del Giro 2015. Frazione abbastanza breve con due sole asperità dalle pendenze non particolarmente elevate. Prima parte sostanzialmente pianeggiante fino dopo Aulla dove la strada comincia a salire verso Foce Carpinelli (GPM) per poi ridiscendere e superare la breve salita di Barga e portarsi ai piedi della salita finale di circa 17 km al 5.4%.

Salita finale di 17,3 km da La Lima. Primi 4.5 km con pendenze poco superiori al 2% poi gli 8 km più ripidi attorno al 7% per spianare leggermente (5%) fino all’arrivo, tutto su strada larga, ben pavimentata. Rettilineo finale lungo 100 m tutto in salita al 5% (fondo in asfalto, larghezza 5.5 m).

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
57,6 Foce Carpinelli 3^ 10,1 km al 5,0% (max. 9%)
152 Abetone 2^ 17,3 km al 5,4% (max. 10%)

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1 POLANC Jan SLO LAM 4:09 13"
2 CHAVANEL Sylvain FRA IAM 1:31 7"
3 ARU Fabio ITA AST 1:31 4"
4 CONTADOR VELASCO Alberto ESP TCS 1:31
5 PORTE Richie AUS SKY 1:31
6 LANDA MEANA Mikel ESP AST 1:44
7 CATALDO Dario ITA AST 1:53
8 TROFIMOV Yury RUS KAT 1:53
9 CARUSO Damiano ITA BMC 1:53
10 ATAPUMA HURTADO Darwin COL BMC 1:53

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1 Alberto CONTADOR VELASCO ESP TCS 16:05:54
2 Fabio ARU ITA AST 2
3 Richie PORTE AUS SKY 20
4 Roman KREUZIGER CZE TCS 22
5 Dario CATALDO ITA AST 28
6 Jhoan Esteban CHAVES RUBIO COL OGE 37
7 Giovanni VISCONTI ITA MOV 56
8 Mikel LANDA MEANA ESP AST +1:01
9 Davide FORMOLO ITA TCG +1:15
10 Andrey AMADOR BAKKAZAKOVA CRC MOV +1:18

Resoconto classifiche completo



Highlights




Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Domani per me il favorito è Cunego che oggi mi è sembrato stare veramente bene e dovrebbe essere il più veloce tra i big. Certo che Aru va fortissimo ed in volata ristretta non è fermo. Un altro che in caso di sprint potrebbe fare bene è Uran che dovrebbe anche rifarsi dopo oggi.

L'unico dei fantastici 3 che potrebbe attaccare nel tratto duro della salita è Contador a mio avviso, mentre la rosa spero finisca sulle spalle di Chaves.
 
Rispondi
#3
Sinceramente non avrei mai il coraggio di mettere nella stessa frase le parole "favorito" e "Cunego" Sese Asd Asd

Comunque se tiene Cunego, mi sa che tengono anche i vari Caruso ed Uran: e, in uno sprint ristretto, mi sembran superiori in questo momento Sisi
 
Rispondi
#4
Anche Visconti può essere un bel nome, visto che praticamente gioca in casa. Sese
 
Rispondi
#5
Aru, Contador e Porte staccano tutti comunque
 
Rispondi
#6
Oggi non penso succeda il finimondo, anzi vedo più probabile una giornata di relativo "riposo" dopo la tappa di ieri. L'Abetone è complessivamente facile però non è regolare e nei tratti più duri qualche outsider potrebbe anticipare e anche arrivare...
 
Rispondi
#7
(12-05-2015, 05:54 PM)Dayer Pagliarini Ha scritto: Domani per me il favorito è Cunego che oggi mi è sembrato stare veramente  bene e dovrebbe essere il più veloce tra i big. Certo che Aru va fortissimo ed in volata ristretta non è fermo. Un altro che in caso di sprint potrebbe fare bene è Uran che dovrebbe anche rifarsi dopo oggi.

L'unico dei fantastici 3 che potrebbe attaccare nel tratto duro della salita è Contador a mio avviso, mentre la rosa spero finisca sulle spalle di Chaves.
Se vince cunego mi infilo un ravanello nell'ano e vi posto la foto.
 
Rispondi
#8
Basta con questa tua ossessione di mettere i culi sul forum!
 
Rispondi
#9
In fuga Axel Domont (Ag2r La Mondiale), Serghei Ţvetcov (Androni Sidermec), Silvan Dillier (BMC), Sylvain Chavanel (IAM) e Jan Polanc (Lampre Merida): già più di 3 minuti di vantaggio dopo 25 chilometri di corsa.
 
Rispondi
#10
replica a che ora??
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)