Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2016 | 4^ tappa: Catanzaro - Praia a Mare
#1
Montagna 
La presentazione della 4^ tappa del Giro d'Italia 2016: il percorso con altimetria e planimetria, i dettagli degli ultimi chilometri; le salite segnate come GPM che saranno affrontate dai corridori; la cronotabella con gli orari dei passaggi della corsa; i risultati con ordine d'arrivo e classifiche delle maglie; video televisivo con gli highlights e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


martedì 10 maggio 2016
Catanzaro > Praia a Mare
4^ tappa - 200 km



Percorso
Presentazione

Tappa mossa, ma non particolarmente impegnativa nei primi 120 km. Si snoda essenzialmente lungo strade a scorrimento veloce ampie intervallate da alcune gallerie. Dopo Cetraro Marina si affronta la salita di Bonifati seguita dalla discesa che riporta sulla ss.18 dalla quale si esce per affrontare il secondo GPM di giornata a San Pietro. Dopo il TV di Scalea il tracciato diventa più impegnativo per i saliscendi e per il percorso costellato di curve e controcurve fino all'immettersi negli ultimi 10 km. Ultimi km piuttosto articolati. A 10 km dall'arrivo si affronta il durissimo strappo di via del Fortino (pendenze fino al 18%) per poi scendere su Praia attraverso strade ampie con curve non particolarmente impegnative. Da segnalare due gallerie nella prima parte (meno pendente) della discesa. Rettilineo di arrivo lungo 2500 m (larghezza 7.5 m) su asfalto con una sola leggera semicurva ai 400 m. Per la prima volta nella storia del Giro d'Italia, Praia a Mare sarà arrivo di tappa.

Gran Premi della Montagna:
126,0 Bonifati 3^ 6,5 km al 6% (max. 9%)
150,4 San Pietro 3^ 5,3 km (max. 11%)

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1. Ulissi (Lampre-Merida)
2. Dumoulin (Giant-Alpecin) a 6
3. Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) m.t.
4. Valverde (Movistar Team) m.t.
5. Brambilla (Etixx-Quik Step) m.t.
6. Nibali (Astana) m.t.
7. Zakarin (Katusha) m.t.
8. Busato (Wilier-Southeast) m.t.
9. Chaves (Orica-GreenEdge) m.t.
10. Roche (Team Sky) m.t.

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1. Dumoulin (Giant-Alpecin)
2. Jungels (Etixx-Quick Step) a 20
3. Ulissi (Lampre-Merida) m.t.
4. Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) a 24
5. Preidler (Giant-Alpecin) m.t.
6. Nibali (Astana) a 26
7. Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) a 31
8. Fuglsang (Astana) a 35
9. Roche (Team Sky) a 37
10. Chaves (Orica-GreenEdge) m.t.

Resoconto classifiche completo



Highlights






Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
E' cambiato anche il finale della 4^ tappa, la Catanzaro-Praia a Mare: ai 10 chilometri dal traguardo è stata inserita una irregolare salitella lunga paio di chilometri, con pendenza media del 7,7% e massima del 18%.

[Immagine: CfdfpnzXEAAvE6N.jpg]
 
Rispondi
#3
Tappa che non saprei interpretare. Sarebbe una tappa da fuga se non fosse posta subito dopo il giorno di riposo.
Volata ristretta? Attacco sull'ultimo strappo?
 
Rispondi
#4
quel tratto duretto quanto sarà? 500 metri, dopo mancano quasi 8km, secondo me anche qualche velocista potrebbe tenere, Ewan, Sbaragli, forse Modolo, ma anche lo stesso Kittel e gli altri se sono ancora lì in gruppo ad inizio di quella salita potrebbero pure rientrare con l'aiuto dei compagni di squadra
 
Rispondi
#5
Quello può essere un bel trampolino di lancio per chi vuole portare via un gruppetto.

Un po' di nomi random adatti alla tappa: Colbrelli, Moser, Ullissi, Wellens, Visconti, Valverde, Bole, Battaglin, Jenny McCarthy.
 
Rispondi
#6
Se le squadre dei velocisti tengono a tiro i fuggitivi, c'è il rischio che vengano prese in contropiede da qualche finisseur.
 
Rispondi
#7
I velocisti puri a mio parere qua non ci arrivano. Tappa molto nervosa, soprattutto nella seconda parte.
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di lordkelvin
#8
Assomiglia vagamente alla tappa vinta da Paolini tre anni fa, anche quella posta a inizio Giro.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Hiko
#9
La tappa di Paolini però vedeva la fine della discesa a 1 km dal traguardo e non a 5 come questa.
Sarà volata a 50, per me vince Sbaragli.
 
Rispondi
#10
Oggi molto avanti Valverde, in una volata ristretta potrebbe anche buttarsi...

Tuttavia credo sarà difficile tenere chiusa la corsa, specialmente perché la maglia rosa è sulle spalle di Kittel che però non so fino a che punto possa dare garanzia di tenuta.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)