Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
MTN - Qhubeka 2013
#11
MTN Qhubeka invitata alla Tirreno e alla Sanremo
«Ho appena ricevuto la telefonata più bella dell'anno: ci sono notizie emozionanti per la MTN Qhubeka». Twitta così il patron del team sudafricano invitato alla Milano-Sanremo e alla Tirreno-Adriatico. Un risultato eccezionale per una squadra che si affaccia proprio in questi giorni al ciclismo che conta.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#12
Trombosi venale profonda per Adrien Niyonshuti. MTN Qhubeka priva del ruandese nel 2013
La squadra sudafricana MTN Qhubeka non avrà a disposizione per tutto il 2013 (o comunque buona parte) il corridore del Ruanda Adrien Niyonshuti. La causa è la diagnosi al classe '87 di una trombosi venale profonda (TVP), che è stata complicata da un'embolia polmonare. Niyonshuti avrebbe dovuto prendere parte alla prossima Tirreno-Adriatico. Al suo ritorno dal Ruanda a metà gennaio, Niyonshuti aveva riportato un lieve gonfiore del polpaccio destro. Le analisi hanno confermato una TVP complicata da embolia polmonare. È stato immediatamente ricoverato in ospedale sotto cure specialistiche ed avrà bisogno di un lungo periodo di cure, senza la pratica di alcuno sport, per guarire. Il corridore del Ruanda sarà così fuori dalle competizioni per un periodo indeterminato di tempo. «In una situazione come questa - ha detto Jon Patrios, medico della MTN Qhubeka - la salute dell'atleta ha assoluta precedenza sul ritorno in squadra del corridore. La squadra medica di MTN continuerà a ricercare le possibili cause della malattia di Adrien e monitorerà il suo recupero, cercando di agevolare anche il suo ritorno al ciclismo agonistico». Il corridore si è detto deluso per la situazione medica che lo costringerà a saltare gli appuntamenti dove avrebbe voluto misurarsi con atleti di un certo livello, ma al contempo felice che la diagnosi sia arrivata in tempo per poterlo sottoporre alle adeguate cure.

cicloweb.it
 
Rispondi
#13


 
Rispondi
#14
MTN, Copeland va via sbattendo la porta: «Promesse non mantenute, la corrente tedesca ha prevalso»
Non è stato molto contento del trattamento ricevuto Brent Copeland, manager per la sede europea del team sudafricano MTN-Qhubeka, che ha messo a segno questa primavera la Milano-Sanremo con Gerald Ciolek. E stando a quanto dichiarato alla Gazzetta dello Sport, ha deciso di andar via. “Mi sono state fatte mille promesse, ma non sono state mantenute, così non aveva senso continuare e allora mi sono dimesso" racconta Copeland. "Non potevo accettare di diventare solo una specie di tassista per portare in giro i corridori. Ci sono state divergenze con i vertici della squadra su molti aspetti. Tecnico, logistico, organizzativo. La parte 'tedesca' della squadra ha preso il sopravvento e anche con il team manager Douglas Ryder le cose non stavano funzionando".

cicloweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)