Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Sam Oomen
#1
Non lo metto tra le giovani promesse altrimenti ce lo troviamo li anche a 37 anni  Asd


Già a ridosso della top 10 alla scorsa Vuelta prima del ritiro, a 22 anni coglie la sua prima top 10 in un grande giro, nonostante il buon lavoro di gregariato per Tom.
Corridore che seppur giovanissimo si è dimostrato molto solido e costante, come dimostrano i piazzamenti di tappa al giro, mai oltre il trentaduesimo posto.

Oltre alle doti nei grandi giri, si è dimostrato competitivo anche nella classiche, e lo dimostra il 12esimo posto all'ultima Liegi e l'11esima posizione allo scorso Lombardia. 

Altro fattore importante è la costanza di risultati in stagione, infatti riesce ad essere competitivo in tutte le gare a cui prende parte, cosa che Aru si sogna. Nelle brevi corse a tappe è una costante nella top 15 --> https://www.procyclingstats.com/rider.ph...eason=2018

Difficile dire dove possa arrivare, viste le premesse mi sbilancio e dico che diventerà un corridore di primissima fascia, da top 3 nei grandi giri e magari qualcosina in più, senza contare le classiche più dure dove già arriva davanti e qualcosa sicuramente in futuro raccoglierà.

 
Rispondi
#2
Per me roba da top-10, più o meno dove è ora...magari un po' meglio.

I precedenti degli olandesi che vanno forte sin da giovanissimi sono abbastanza indicativi da questo punto di vista.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)