Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
World Tour 2016
#1
Information 
Calendario World Tour 2016, si valuta lo spostamento dell'Eneco Tour a settembre
Nel 2016 le prove dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro (in programma per il 6 e 10 agosto) obbligheranno ad un piccolo stravolgimento dei calendari per evitare delle sovrapposizioni scomode: secondo il piano preliminare dell'UCI avremo quindi il Giro di Polonia che inizierà il giorno dopo la conclusione del Tour de France (25-31 luglio le date) mentre la Vuelta a España dovrebbe scattare il 20 agosto. La novità più rilevante riguarda l'Eneco Tour che non sarà più in pieno mese di agosto: la breve corsa a tappe belga-olandese potrebbe spostarsi proprio dopo la Vuelta, dal 19 al 25 settembre, e sarà anticipato dai Campionati Europei élite. Questa nuova collocazione è stata favorita anche dalle date già annunciate dei Campionati del Mondo che si terranno a Doha in Qatar dal 9 al 16 ottobre.

cicloweb.it
 
Rispondi
#2
Svelate le date del calendario World Tour 2016: cambiano ovviamente le date di Giro di Polonia e Eneco Tour, a causa delle Olimpiadi di Rio. La prima è stata spostata a luglio, in concomitanza con il Tour de France; la seconda a fine settembre poco prima del mondiale.
Da segnalare anche il ritorno al sabato delle classiche RCS Milano-Sanremo e Giro di Lombardia.

Gennaio
19-24 Tour Down Under 2.UWT AUS

Marzo
6-13 Paris - Nice 2.UWT FRA
9-15 Tirreno-Adriatico 2.UWT ITA
19 Milano-Sanremo 1.UWT ITA
21-27 Volta Ciclista a Catalunya 2.UWT ESP
25 E3 Harelbeke 1.UWT BEL
27 Gent - Wevelgem 1.UWT BEL

Aprile
3 Ronde van Vlaanderen / Tour des Flandres 1.UWT BEL
4-9 Vuelta Ciclista al Pais Vasco 2.UWT ESP
10 Paris - Roubaix 1.UWT FRA
17 Amstel Gold Race 1.UWT NED
20 La Flèche Wallonne 1.UWT BEL
24 Liège - Bastogne - Liège 1.UWT BEL
26-1 mayo Tour de Romandie 2.UWT SUI

Maggio
6-29 Giro d'Italia 2.UWT ITA

Giugno
5-12 Critérium du Dauphiné 2.UWT FRA
11-19 Tour de Suisse 2.UWT SUI

Luglio
2-24 Tour de France 2.UWT FRA
12-18 Tour de Pologne 2.UWT POL
30 Clasica Ciclista San Sebastian 1.UWT ESP

Agosto
20-11 septiembre Vuelta a España 2.UWT ESP
21 Cyclassics Hamburg 1.UWT GER
28 Bretagne Classic - Ouest-France 1.UWT FRA

Settembre
9 Grand Prix Cycliste de Québec 1.UWT CAN
11 Grand Prix Cycliste de Montréal 1.UWT CAN
19-25 Eneco Tour 2.UWT

Ottobre
1 Il Lombardia 1.UWT ITA

(9-16 ottobre Campionato del Mondo di Doha)
 
Rispondi
#3
Personalmente mi dispiace che Sanremo e Lombardia tornino al sabato, ma parlo solo egoisticamente perchè mi era più comodo vederle di domenica :P
 
Rispondi
#4
Invece da me alla domenica solitamente vengono gli zii a rompere i colioni  Eheh
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Giugurta
#5
UCI, La Pomme Marseille diventa Professional
| Dopo la svizzera Roth Skoda, anche la francese Team Marseille13, evoluzione della storica La Pomme Marseille, si prepara a compiere il salto nella categoria Professional. Il team transalpino da anni è attivo fra le formazioni Continental e ha ottenuto risultati importanti, in particolare nelle due ultime stagioni. I primi arrivi già annunciati sono quelli dei giovani Romain Combaud (1991) e Quentin Pacher (1992) mentre Biciciclismo anticipa che tornerà in Europa anche l'argentino Daniel Diaz, vincitore di due edizioni del Tour San Luis e già protagonista con i colori de la Pomme quattro anni orsono.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#6
ma era noto e me l'ero perso il passaggio a prof dell'Active Jet?? in pratica si stanno portando avanti con la riforma che prevedeva una serie b a 24 (8+16) team
 
Rispondi
#7
Ecco l'elenco delle squadre che hanno chiesto la registrazione come World Tour o Professional per il 2016
L'UCI ha pubblicato l'elenco delle squadre che hanno richiesto di venire registrate come World Tour o Professional per la stagione 2016. Rispetto alle attese non sono ad ora presenti, tra le Professional, la polacca ActiveJet, la colombiana Colombia, l'australiana Drapac, la britannica ONE Pro Cycling e l'italiana Southeast. È invece presente il Team Tharcor, probabile denominazione di una delle quattro formazioni citate in precedenza.

Squadre che chiedono la licenza World Tour

AG2R LA MONDIALE
ASTANA PRO TEAM
BMC RACING TEAM
FDJ
IAM CYCLING
MOVISTAR TEAM
ORICA GreenEDGE
TEAM GIANT – ALPECIN
TEAM LOTTO NL – JUMBO
TEAM SKY
TREK FACTORY RACING
CANNONDALE PRO CYCLING TEAM
ETIXX – QUICK STEP
LAMPRE – MERIDA
LOTTO SOUDAL
TEAM KATUSHA
TINKOFF

Squadre che chiedono la licenza Professional

ANDRONI GIOCATTOLI
BARDIANI CSF
BORA – ARGON 18
CAJA RURAL – SEGUROS RGA
CCC SPRANDI POLKOWICE
COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS
CULT ENERGY – STÖLTING GROUP
DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM
DIRECT ENERGIE
DIMENSION DATA
FORTUNEO – VITAL CONCEPT
NIPPO – VINI FANTINI
ROOMPOT ORANJE PELOTON
ROTH – SKODA
RUSVELO
TEAM NOVO NORDISK
TEAM THARCOR
TOPSPORT VLAANDEREN – BALOISE
UNITEDHEALTHCARE PROFESSIONAL CYCLING TEAM
WANTY – GROUPE GOBERT

cicloweb.it
 
Rispondi
#8
Quindi la MTN neanche ci prova. Avranno fatto le loro valutazioni, alla fine da un punto di vista prettamente sportivo non gli cambia nulla, anzi probabilmente è meglio scegliersi le gare a cui partecipare, magari saltando appuntamenti di poco appeal per una squadra che ha soltanto velocisti in rosa.
Rimane nel World Tour la IAM, che invece non ha neanche i velocisti, squadra terribile già nel 2015 e l'anno prossimo sarà ancora meno forte, pur con un po' di esperienza in più, che non fa male.
Il Team Tharcor è la nostra Southeast. La Roth-Skoda riporta Pasqualon tra i Professional, ma il resto della squadra è da rifare. Ci sono Bresciani, Cecchin, Page e forse Vaccher che possono stare in una squadra Professional ma gli altri sono improponibili. Finora è arrivato solo Zordan ufficialmente, si parla di Ballan e di corridori ex World Tour e Professional senza squadra ce ne sono tantissimi, qualcuno prenderanno (ad esempio Napolitano può essere un nome buono).
Invece leggo che manca la ONE Pro Cycling, ma penso che sia solo perché faranno la domanda più tardi. Hanno fatto un mercato ottimo e tra l'altro sembra che avranno pure Steele Von Hoff
 
Rispondi
#9
Beh, la IAM senza WT rischierebbe seriamente di saltare il Tour de France (e anche il Giro, eh: però ovviamente il Tour è il Tour Sese ). Tra le Professional ci sono 4 francesi + l'ex MTN di Cavendish: togli l'obbligo dell'invito, e sei fregato... Sese

Roth-Skoda sorprende anche me: manco me n'ero accorto che avevano fatto richiesta. Tra l'altro Ballan non mi pare il profilo adatto ad una professional piccolina, anche se d'immagine ti dà tantissimo. L'avrei visto ovviamente bene in una professional belga tipo Wanty, dove già c'è una nutrita schiera di italiani. Sese
 
Rispondi
#10
UCI: Licenze, nessun annuncio fino a dicembre
Comunicazioni solo a conclusione della procedura

L’attesa si prolungherà fino alla conclusione delle procedure: l’Uci ha infatti deciso di non pubblicare alcun elenco di formazioni che hanno o meno ricevuto la licenza WorldTour o Professional.
Tutte le squadre hanno ricevuto la comunicazione sull’esito delle valutazioni della agenzia Ernst&Young e sullo stato della loro richiesta. Solo alcune società, come vi abbiamo indicato ieri, hanno reso pubblicamente noto l’ottenimento della licenza: si tratta di Lotto NL Jumbo, Caja Rural RGA, Funvic Soul Cycles Carrefour, Androni Sidermec e Delko Marseille Provence.
Ora le squadre che non hanno ricevuto il via libera dovranno presentarsi davanti alla Commissione delle Licenze che valuterà se saranno state ottemperate le condizioni richieste e stilerà entro l’11 dicembre l’elenco definitivo delle formazioni in possesso delle licenze WorldTour e Professional.
Ricordiamo che sono state 17 le squadre che hanno richiesto la licenza WorldTour e 24 quelle che puntano alla licenza Professional.
Curioso comunque il cambio di strategia dell'Uci che all'inizio di ottobre ha pubblicato un elenco per sua stessa ammissione parziale delle squadre che avevano chiesto la licenza, mentre ora decide di non rendere noti i primi risultati. Anche perché, qualunque essi siano, ricordiamo che non si tratta di bocciature definitive ma solo di particolari da chiarire e sistemare, come spesso avvenuto in passato.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)