Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2022 | 15^ tappa: Rivarolo Canavese - Cogne
#1
Montagna 
[Immagine: OBNkEL8JZbrIurOyZHL2_250422-081238.jpg?v=20220425101238][Immagine: d1MgdmRkuBLNTPAxAZxo_270422-044333.jpg?v=20220427184333][Immagine: 6GqTjtkSB7KEOJnSYtxR_270422-044338.jpg?v=20220427184338][Immagine: eDeAmTbXM3tr7jk1CTj9_250422-081247.jpg?v=20220425101247]
 
Rispondi
#2
Qua l'unico modo per inventarsi qualcosa è che vada via una fuga di 30 corridori con 10 minuti e attaccare sul Verrogne, per poi avere un compagno che si rialza per aiutarti su Cogne
 
Rispondi
#3
Tappa mal disegnata
Come tante del giro
 
Rispondi
#4
Va a finire che in sta tappa abominevole per qualche motivo random vedremo più azione che in quelle disegnate con criterio
 
Rispondi
#5
Attacco in discesa di Bilbao e Arensman che seminano la Ineos e vanno a guadagnare tre minuti.
 
Rispondi
#6
Se facessero le prime due salite forte e qualcuno avesse la luna storta, volerebbero davvero i minuti sulla salita finale, lunga ma quasi più un falsopiano.
Ovviamente non succederà nulla.
 
Rispondi
#7
Domani occasione buona per i Valverde, gli Hamilton, gli Arensman per andare in fuga da lontano a ricucire un po' in classifica.

Fossi la Bora farei fare a Kelderman il meme di Barney che rientra da Boe.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Luciano Pagliarini
#8
Credo proprio che domani sarà un no contest per gli uomini di classifica. Certo che se per ipotesi fanno forte il Verrogne e qualcuno si stacca, poi a Cogne su una salita da rapporto, prende una vagonata di minuti.
 
Rispondi


[+] A 2 utenti piace il post di Italbici
#9
Esatto, domani se uno si stacca nel tratto "duro" di Cogne poi arriva al traguardo con 30'. E non è nemmeno troppo impossibile vedendo quanti si sono cotti oggi con una tappa massacrante. 
Anche se penso anch'io che nel gruppo dei big sarà quasi un no contest...

A occhi chiuso se penso a un nome da dire mi viene tappa da Hindley, non so perchè, forse perchè ho Piancavallo vibes.
 
Rispondi
#10
Bisogna muovere le seconde linee da lontano per far lavorare la Ineos,ma non e' per nulla facile,ho paura che se stanno tutti bene domani non attacca nessuno dei big
 
Rispondi
#11
Poche speranze per questa tappa. Come avete detto le uniche possibilità sono la cotta di un big o una fuga nutrita di corridori pericolosi.
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)