Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Giro d'Italia 2015 | 9^ tappa: Benevento - San Giorgio del Sannio
#1
Montagna 
Giro d'Italia 2015, 9^ tappa: presentazione, percorso, altimetria, planimetria, dettagli ultimi chilometri, ordine d'arrivo, risultati, classifiche, video, fotografie, commenti, pronostici, scommesse, tv, pagelle, ritirati, twitter, facebook.


domenica 17 maggio 2015
Benevento > San Giorgio del Sannio
9^ tappa - 212 km



Percorso
Presentazione

Tappa molto mossa che totalizza poco meno di 4.000 m di dislivello complessivi. Prima parte ondulata e mossa nel Beneventano attraverso Pietrelcina, Benevento e Atripalda dove si entra in Irpinia e si affronta la lunga e pedalabile salita del Monte Termino che precede quella più impegnativa di Colle Molella (Lago Laceno) e l’immissione nei continui saliscendi della zona di Lioni, Sant’Angelo dei Lombardi e Castelvetere sul Calore, fino ai 20 km dall’arrivo dove si affronta la dura salita del Passo Serra che immette negli ultimi km della tappa. Da segnalare tratti di strada con manto usurato e a volte a carreggiata ristretta.

La salita di Passo Serra impegnativa nella parte centrale dove si incontrano pendenze a doppia cifra, seguita da una breve e veloce discesa che termina ai 5 km dall’arrivo, ancora una breve risalita e un tratto cittadino prima del rettilineo finale al 3% (asfalto, lunghezza 600 m, larghezza 7 m).

Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
97,5 Monte Terminio 2^ 20,0 km al 4,2% (max. 9%)
127,0 Colle Molella 1^ 9,5 km al 6,3% (max. 12%)
203,4 Passo Serra 2^ 3,6 km al 8,0% (max. 13%)

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1. Paolo Tiralongo (Ita) 5:50:31
2. Steven Kruijswijk (Ned) 0:00:21
3. Simon Geschke (Ger) 0:00:23
4. Amaël Moinard (Fra)
5. Jesus Herrada (Spa)
6. Carlos Betancur (Col)
7. Tom Jelte Slagter (Ned)
8. Kenny Elissonde (Fra)
9. Ryder Hesjedal (Can) 0:00:27
10. Fabio Aru (Ita) 0:00:56

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1. Alberto Contador (Spa) 38:31:35
2. Fabio Aru (Ita) 0:00:03
3. Richie Porte (Aus) 0:00:22
4. Mikel Landa Meana (Spa) 0:00:46
5. Dario Cataldo (Ita) 0:01:16
6. Roman Kreuziger (Cze) 0:01:46
7. Giovanni Visconti (Ita) 0:02:02
8. Rigoberto Uran (Col) 0:02:10
9. Damiano Caruso (Ita) 0:02:20
10. Andrey Amador (CRc) 0:02:24

Resoconto classifiche completo



Highlights




Link

Articoli correlati: -





 
Rispondi
#2
Non si trova da nessuna parte l'altimetria dettagliato del Passo Serra e/o quella degli ultimi 10km? Vedendoli così mi sembrano duri.
Potenzialmente questa è una tappa in cui potrebbero succedere disastri come nella 4a ligure, tutto dipende da come la interpreteranno i corridori.
 
Rispondi
#3
Tappa antipatica in cui si potrebbe mettere in difficoltà Porte, e forse pure Uran (anche se oggi è andato decisamente meglio).

Aspetto di vedere l'accurata ricognizione di Formolino per sbilanciarmi Sese: intanto speriamo che il giorno successivo di riposo faccia giocare i big a carte scoperte. Ma le possibilità di arrivo di una fuga, anche domani, direi che sono abbastanza alte... :-/
 
Rispondi
#4
(16-05-2015, 09:32 PM)Hiko Ha scritto: Non si trova da nessuna parte l'altimetria dettagliato del Passo Serra e/o quella degli ultimi 10km?

M'ero scordato di metterla Facepalm

[Immagine: 9-salita3.jpg]
 
Rispondi
#5
(16-05-2015, 09:34 PM)SarriTheBest Ha scritto: Tappa antipatica in cui si potrebbe mettere in difficoltà Porte, e forse pure Uran (anche se oggi è andato decisamente meglio).

Aspetto di vedere l'accurata ricognizione di Formolino per sbilanciarmi Sese: intanto speriamo che il giorno successivo di riposo faccia giocare i big a carte scoperte. Ma le possibilità di arrivo di una fuga, anche domani, direi che sono abbastanza alte... :-/

È un po' una mini Liegi 'sta tappa, che arrivi la fuga è molto probabile, ma a uomini come: Cunego, Visconti, magari anche Caruso o lo stesso Uran potrebbero voler vincere questa frazione

Poi l'Astana potrebbe attaccare nuovamente Contador, che se riescono ad isolarlo di nuovo poi per lui diventa dura.
 
Rispondi
#6
Beh la fuga ha buone possibilità di arrivare, ma la squadre: BMC, lampre, trek e orica potrebbero provare a giocarsela coi loro uomini ( gilbert, ulissi, felline e gerrans)
 
Rispondi
#7
Inseguire su un tracciato così impegnativo non è semplice, se non per l'Astana
 
Rispondi
#8
Fuga composta da:
Carlos Betancur (Ag2r La Mondiale), Paolo Tiralongo (Astana), Sonny Colbrelli (Bardiani - CSF), Amael Moinard (BMC), Kenny Elissonde (FDJ), Jesus Herrada (Movistar), Ryder Hesjedal, Tom-Jelte Slagter (Cannondale - Garmin), Simon Geschke (Giant-Alpecin), Maxim Belkov (Katusha) e Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo)

Moinard è quello più vicino alla rosa (4'45"). Kruiscoso e ciccioBeta in fuga per il secondo giorno consecutivo (sono felice per Carlos che almeno è ritornato un ciclista). Interessanti Colbrelli e Tiralongo: il primo per il successo di tappa, il secondo per un eventuale tattica Astana...
 
Rispondi
#9
Eh sì, bella roba Tiralongo in fuga.

E comunque è un bel gruppetto, c'è tanta gente di qualità.
 
Rispondi
#10
Kruijswijk è impazzito Asd

Questi arrivano di sicuro, via: sarebbe veramente madornale non riuscirci. Sese
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)