Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Le Tour de Langkawi 2011
#1
Trophy 
 
Rispondi
#2
Tour de Langkawi, resi noti i primi 5 team al via
Gli organizzatori del Tour de Langkawi, corsa malese che si disputerà dal 23 gennaio al 1° febbraio prossimo, hanno ufficializzato i nomi delle prime cinque squadre che parteciperanno alla prova: si tratta dell'iraniana Tabriz Petrochemical, della giapponese Aisan Racing Team, dell'indonesiana Polygon Cycling Team, dell'australiana Drapac-Porsche e della taiwanese Giant Asia Racing Team.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#3
Saranno 23 le squadre invitate al Tour de Langkawi
 
Rispondi
#4
Malesia, il Tour de Langkawi riabbraccia la Colnago CSF
Con le denominazioni successive di Scrigno-Gaerne, Navigare, Panaria e CSF, la Colnago CSF di Bruno e Roberto Reverberi è la squadra che ha il record di vittorie di tappa nella storia del Tour de Langkawi con 33 successi fino ad oggi. E dopo un anno di assenza, la formazione italiana tornerà alla corsa malese, in programma dal 23 gennaio al 1 febbraio per essere protagonista.
"Siamo felici di tornare perché l'organizzazione della manifestazione è sempre all'altezzaa e questa è sicuramente una bella esperienza per i nostri giovani corridori", ha detto Roberto Reverberi che per la prova ha scelto quattro neo professionisti e due ragazze del secondo ann. Alberto Contoli è lo scalatore designato per LTdL, mentre Andrea Piechel, arrivato dalla Carmiooro-NGC, in Malaysia sarà il velocista della squadra.
I quattro neopro della Colnago-CSF saranno Paolo Locatelli, Omar Lombardi, Angelo Pagani e Andrea Pasqualon, che sono alcuni dei più promettenti talenti italiani. In passato, la squadra di Reverberi ha vintoi in Malesia con corridori stranieri come gli australiani Graeme Brown, Nathan O'Neill e Brett Lancaster, gli argentini Ruben Bongiorno e i fratelli Richeze, l'ucraino Sergey Matveyev, il messicano Julio Alberto Perez Cuapio ma ora, sostenuta dal leggendario costruttore Ernesto Colnago, punta sui talenti italiani.
"La nostra strategia potrebbe cambiare rispetto agli anni precedenti in quanto le tappe di montagna di Cameron e Genting Highlands sono ia metà corsa - spiega Reverberi -. Ciò significa che dalla tappa 6 in poi, ci saranno fughe da lontano, che avranno la possibilità di avere successo. Per i giovani corridori è una grande opportunità perfare esperienza. Come sempre, faremo del nostro meglio per essere protagonisti".
La Malesia ha anche il fiore all'occhiello di aver visto la prima vittoria da professionista di Alerssandro Petacchi, proprio sotto la guida di Roberto Reverberi.
"Grazie a questa squadra, uno dei migliori ciclisti del mondo degli ultimi dieci anni ha fatto conoscere la Malesia a livello mondiale p - ha detto l'amministratore delegato di Le Tour de Langkawi, Mohamed Salleh. -. Per questo è un grande piacere dare il bentornato al team della famiglia Reverberi. Siamo sicuri che hanno un sacco di nuovi talenti in arrivo e non vediamo l'ora di vederli in azione".
COLNAGO CSF INOX PROFESSIONAL TEAM CICLISMO LINE-UP
Team Manager: Roberto Reverberi
RIDERS: Alberto CONTOLI, Paolo LOCATELLI, Omar LOMBARDI, Angelo PAGANI, Andrea PASQUALON, Andrea PIECHELE

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#5
Savio ha annunciato la fomrmazione dell'Androni Giocattoli: Emanuele Sella, Antonio Santoro, Yonnatta Monsalve, Crescenzo D'Amore, Alessandro De Marchi, Luca Barla.
 
Rispondi
#6
La Skill - Shimano sarà una della 23 squadre al via della corsa, e ha già ufficializzato quattori nomi: Yukihiro Doi, Ji Cheng, Feng Han e Kenny Van Hummel.
 
Rispondi
#7
Langkawi, largo alle ruote veloci per la Unitedhealthcare
Anche la statunitense UnitedHealthcare farà il suo debutto stagionale in Malesia al Tour de Langkawi, schierando un team composto da uomini veloci.
La corsa malese sarà il primo passo della scelta di espansione internazionale del team statunitense che è stato molto attivo sul mercato ingaggiando tra gli altri il velocista tedesco Robert Forster.
Il manager del team Mike Tamayo ha annunciato: «Siamo entusiasti di prendere parte a questa edizione del Tour de Langkawi, che resta la corsa ideale per aprire la stagione. E la UnitedHealthcare Team spera di usarlo come un'opportunità per vivere un grande debutto a livello internazionale».
Ottenuta la licenza Professional, la UnitedHealthcare punta molto sul Tour de Langkawi che gode di grande reputazione negli Stati Uniti si dai tempi della Shaklee e della Saturn e delle vittorie di Eric Wohlberg, Frank McCormack e Brian Walton.
«Abbiamo una lunga tradizione di squadre americane alla nostra manifestazione - ha detto l'amministratore delegato di Le Tour de Langkawi Mohamed Salleh -: vogliamo i ciclisti provenienti da tutto il mondo alla nostra corsa e ancora una volta al LTdL saranno rappresentati tutti i continenti».
Un'altra tradizione della gara malese sono gli sprintn ed è per questo che Tamayo ha dato la priorità ai suoi uomini veloci: «In Malesia avremo una squadra veloce composta da coridori del calibro di Robert Forster, Boy Van Poppel, Hilton Clarke e Karl Menzies (nella foto), mentre per le tappe in salita punteremo su Chris Jones e Max Jenkins. Il nostro obiettivo? Puntare almeno ad una vittoria di tappa».
THE UNITEDHEALTHCARE TEAM LINE-UP:
RIDERS : Hilton CLARKE (Aus), Robert FÖRSTER (Ger), Max JENKINS (USA), Chris JONES (USA), Karl MENZIES (Aus), Boy VAN POPPEL (Ned)

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#8
Skil Shimano, al Langkawi per lasciare il segno
Sarà una Skil-Shimano agguerrita quella che parteciperà al Tour de Langkawidal 23 gennaio al 1° febbraio, formata da tanti uomini veloci e dallo scalatore giapponese Yukihiro Doi che punterà alla classifica generale.
«Andremo in Malesia con corridori forti e motivati, tra i quali il nostro velocista principe Kenny van Hummel che ha vinto 10 corse nel 2010» ha spiegato il team manager Iwan Spekenbrink. Van Hummel è diventato famoso durante il Tour de France 2009, l'unico al quale il team Skil-Shimano ha preso parte, per come ha lottato da solo in montagna: il suo coraggio ha toccato il cuore di media e tifosi, ma lui rimane soprattutto un grande velocista.
Quanto a Doi, è una vecchia conoscenza del Tour de Langkawi: nel 2007 ha guidato la classifica asiatica per un paio di giorni, è finito ottavo nella classifica generale e da allora, avendo scelto di trasferirsi in Olanda, ha compiuto enormi miglioramenti.
Da tenere d'occhio ci sarà anche l'australiano sarà Mitchell Docker che nel 2008 ha vestito la maglia di leader de Le Tour de Langkawi per un giorno quando militava nella Drapac-Porsche: è un corridore veloce che punterà alle vittorie di tappa». A completare l'organico del team olandese ci saranno i "tulipani" Koen de Kort e Albert Timmer e il tedesco Martin Reimer.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#9
Ufficializzata la formazione Europcar: Pierre Rolland, Yukiya Arashiro, Damien Gaudin, Perrig Quemeneur, Christophe Kern, David Veilleux.
 
Rispondi
#10
Langkawi, la Tabriz punta su una formazione multietnica
Una squadra forte e multietnica per conservare la supremazia nel continente asiatico e per puntare alla vittoria finale: cos' la formazione iraniana Tabriz Petrolchimical si presenterà al via del Tour de Langkawi.
Il trentacinquenne Hossein Askari è una vecchia conoscenza della corsa malese, terzo assoluto nell'edizione del 2010, a soli 2 minuti 39 secondi dal vincitore Jose Rujano. sarà ancora lui il capitano del team e potrà contare sul prezioso aiuto di gregari come Markus Eibegger e Ghader Mizbani.
Quest'ultimo, 35 anni come il connazionale, ha conquistato 46 vittorie in carriera professionale e nel 2010 ha concluso il Tour de Langkawi al nono posto della classifica generale.
Il team manager Kazem Khatounabadi, poi, punta su un terzo iraniano - Mehdi Sohrabi - per le volate ed i successi di tappa.
Tre gli europei che il team schiererà in Malesia: si tratta dell'austriaco Markus Eibegger, ex Footon-Servetto, del russo Boris Shpilevsky e del confermatissimo tedesco Tobias Erler.
Eibegger conosce già la Malesia e la sua corsa, ha conquistato sei vittorie in carriera ed è stato anche campione nazionale nel 2009.
Shpilevsky ha 28 anni, è nativo di Mosca e tra i professionisti ha già colto 24 vittorie. Nel 2010 ha difeso i colori del Team Katusha Continental.
Tobias Erler, 31 anni, ha una vasta esperienza nelle corse asiatiche ed è atleta veloce che può risultare decisivo in molti finali di tappa.

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)