Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Miguel Angel Lopez
#1
La scheda del corridore colombiano Miguel Angel Lopez: la biografia della sua carriera, le squadre di cui ha fatto parte; il suo palmares completo, con tutte le vittorie ed i piazzamenti ottenuti fino ad oggi; i suoi riferimenti ufficiali sul web, a partire dal sito internet per finire con i contatti twitter e facebook. Per finire, foto, video ed ultime notizie.

Miguel Angel Lopez
Colombia


Miguel Angel Lopez

Nome completoMiguel Ángel López Moreno
SoprannomeSuperman
Data di nascita4 febbraio 1994
Luogo di nascitaPesca (Colombia)
Altezza e Peso170 cm x 65 kg
CaratteristicheScalatore
Professionista dal2015

SquadraAstana
Stipendio- €
Scadenza contratto2018


Biografia
Miguel Angel López Moreno (Pesca, Boyaca, 4 febbraio 1994) è un ciclista su strada colombiano, con caratteristiche di scalatore. Nel 2014, da under 23, si è aggiudicato la classifica finale del Tour de l'Avenir, la più importante corsa a tappe per i dilettanti. Dal 2015 corre nell'Astana Pro Team.

tratto da Wikipedia



Squadre


Palmares
  • 2014
    • 1° nella 4^ tappa della Vuelta a Colombia U23
    • 1° nella Classifica Generale della Vuelta a Colombia U23
    • 1° nella 1^ tappa del Comprometidos con Samacá
    • 1° nella 2^ tappa del Comprometidos con Samacá
    • 1° nella Classifica Generale del Comprometidos con Samacá
    • 1° nella 1^ tappa della Clásica de Samacá
    • 1° nella 2^ tappa della Clásica de Samacá
    • 1° nella Classifica Generale della Clásica de Samacá
    • 1° nella 1^ tappa della Clásica de Fusagasugá
    • 1° nella 6^ tappa del Tour de l'Avenir
    • 1° nella Classifica Generale del Tour de l'Avenir
    • 1° nella 1^ tappa della Clásica Aguazul
    • 1° nella 2^ tappa della Clásica Aguazul
    • 1° nella Classifica Generale della Clásica Aguazul


  • 2015







Hanno partecipato alla realizzazione di questa scheda: SarriTheBest
 
Rispondi
#2
Miguel Angel Lopez: "Sarò alla Vuelta e sogno le Olimpiadi..."
E’ tornato in Colombia per l’inverno. Il tempo di ricaricare le batterie e di ripartire rivitalizzato e con la giusta fiducia nei propri mezzi in vista della prossima stagione. Sono passati i giorni della timidezza e dell’adattamento nel gruppo dei professionisti per Miguel Angel Lopez che anche nel 2016 sarà al fianco di due grandi campioni come Vincenzo Nibali e Fabio Aru.

Dopo aver incontrato i propri compagni in Kazakistan in occasione della presentazione ufficiale e aver stilato i primi programmi per la nuova annata che lo attende protagonista alla Vuelta Espana, Miguel Angel Lopez ha spiegato: “Sono molto motivato e tranquillo. Lo scorso anno era la mia prima stagione con la squadra, ero emozionato e un po’ intimorito. Ora sento di più la fiducia del team nei miei confronti, sono soddisfatto” ha spiegato il 21enne colombiano che aprirà la propria stagione al Tour de San Luis, in Argentina.

“Preparare il Tour de San Luis mi permetterà di presentarmi in buone condizioni anche ai campionati nazionali” ha confermato Lopez che sarà al via della prova che si disputerà a Rionegro, nella regione di Antioquia “La squadra crede nelle mie possibilità. Il primo anno tra i professionisti non è stato facile perché nel World Tour c’è un ritmo diverso: ma la squadra mi lascia tranquillo e mi sta dando la possibilità di crescere un po’ alla volta” ha aggiunto lo scalatore colombiano che nel 2015 ha gareggiato solo per 36 giorni centrando un piazzamento tra i primi dieci nelle classifiche generali di Turchia e Svizzera, oltre ad una vittoria di tappa e la maglia di leader alla Vuelta a Burgos.

“Uno degli obiettivi del 2016 sarà migliorare il piazzamento al Giro di Svizzera ma il traguardo più importante sarà la Vuelta Espana. Mi dispiace aver gareggiato poco ma avevo dei problemi al ginocchio. In Italia ho risolto il problema grazie al lavoro con lo staff medico: ora dovrò lavorare sul potenziamento e la stabilizzazione” ha rivelato Lopez che sarà tra gli aspiranti ad un posto tra i cinque a disposizione della nazionale colombiana per la prova in linea delle Olimpiadi di Rio de Janeiro. “Per me sarebbe un sogno poter rappresentare il mio Paese ai Giochi Olimpici. Sento di potercela fare ma la stagione è lunga e tutto dipende dalla condizione fisica che avrò in quei giorni” ha concluso Miguel Angel Lopez.

scritto da Eder Garcés per Ciclismoweb.net
http://www.ciclismoweb.net/news/intervis...piadi.html
 
Rispondi
#3
Miguel Angel Lopez: «Voglio diventare un buon campione»
A soli 22 anni, Miguel Angel Lopez rappresenta il nuovo che avanza: la sua vittoria al Giro di Svizzera è un risultato importante che certifica le doti di questo nuovo talento espresso dal ciclismo colombiano.
«Sono veramente felice per quel che ho fatto. Sull'Albulapass sapevo che avrebbero cercato di attaccarmi e quindi… ho attaccato io sorprendendo tutti. E mi è andata bene. Così è arrivata una vittoria meritata per tutta la squadra, per come abbiamo lavorato in tutta la settimana del Giro di Svizzera, per come siamo stati uniti: questa è una vittoria di squadra prima ancora che mia personale».
Dopo aver vinto il Tour de l'Avenir nel 2014, Lopez è approdato lo scorso anno alla Astana e spiega così il debutto: «La squadra sin dall'inizio ha avuto grande fiducia in me, mi ha consentito di stare in Colombia a preparare le corse e di arrivare in Europa solo alla vigilia di ogni appuntamento. E il mio obiettivo è quello di migliorare poco a poco fino a diventare un buon campione. Spero di continuare a crescere e, con l'aiuto di Dio, di essere pronto tra un paio d'anni a misurarmi al massimo livello nei grandi giri».
Intanto adesso lo aspettano i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro e poi il primo impatto con la Vuelta di España. «Vado per imparare», commenta. Ma l'impressione è che Miguel Angel Lopez sia uno che impara molto in fretta...

tuttobiciweb.it
 
Rispondi
#4
Che minghia è un buon campione ? Blink
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Manuel The Volder
#5
Lopez in Astana fino al 2018.
http://www.astanaproteam.kz/modules.php?...ews&id=130
 
Rispondi
#6
Frattura alla Tibia in allenamento... 4 mesi di stop.
 
Rispondi
#7
azzo che sfiga. Non penso che avrebbe fatto il Giro lo stesso, ma buona parte della stagione andata.
 
Rispondi
#8
Miguel Angel Lopez‪,‬ giovane talento colombiano della Astana‪,‬ ha riportato la frattura della tibia in un incidente occorsogli mentre si allenava sulle strade del dipartimento di Boyaca‪.‬
‎‏« Stavamo affrontando una rotonda ‪-‬ spiega il suo allenatore Acevedo - quando la manovra di un camion ha fatto sbandare il gruppo nel quale pedalava Lopez. Miguel Angel era sulla destra della carreggiata, è uscito di strada ed è finito pesantemente a terra procurandosi la frattura della tibia».
Immediatamente soccorso, Lopez è stato trasportato in ospedale dove, dopo gli accertamenti del caso, gli è stato posizionato un tutore: fortunatamente non sarà necessario ricorrere all'intervento chirurgico ed il recupero dovrebbe essere piuttosto veloce, si parla di tre settimane.

http://www.tuttobiciweb.it/2016/11/05/95...bia-boyaca
 
Rispondi
#9
Salta anche il California, esordio rimandato.
 
Rispondi
#10
Finalmente Miguel Ángel López torna a correre. Il ventitreenne talento colombiano della Astana sarà domani in Svizzera per disputare il Grand Prix d'Argovia. Fino ad ora Lopez è stato costretto a restare al palo a causa di una frattura della tibia riportata cadendo in allenamento lo scorso novembre.
Il team kazako non ha ancora ufficializzato se Lopez disputerà il Giro di Svizzera, corsa che vinse lo scorso anno, in quanto le sue condizioni sono ovviamente ancora tutte da valutare. 

http://www.tuttobiciweb.it/2017/06/07/10...ngel-lopez
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)