Login Registrati Connettiti via Facebook



Non sei registrato o connesso al forum.
Effettua la registrazione gratuita o il login per poter sfruttare tutte le funzionalità del forum e rimuovere ogni forma di pubblicità invasiva.

Condividi:
Tour de France 2015 | 11^ tappa: Pau - Cauterets / Vallé de Saint Savin
#1
Montagna 
La presentazione della 11^ tappa del Tour de France 2015: percorso con altimetria e planimetria, i dettagli degli ultimi chilometri; risultati con ordine d'arrivo e classifiche; video televisivo e fotografie; commenti, pronostici e scommesse.


mercoledì 15 luglio 2015
Pau > Cauterets / Vallé de Saint Savin
11^ tappa - 188 km



Percorso
Presentazione

Il giorno dopo il primo grande arrivo in salita di questo Tour si attaccano immediatamente due tappe pienamente pirenaiche, due arrivi su salite alquanto diverse. Il cuore di questa tappa è nella più storica delle ascese della Grande Boucle, il Tourmalet. Verrà preso dal versante orientale e preceduto dal più breve ma non scontato Aspin, con soltanto un breve tratto di fondovalle ascendente non appena svoltato per le antiche vie di Sainte-Marie-de-Campan. Il Tourmalet versante La Mongie è una larga strada boscosa fino a metà, circa 3 chilometri dal centro turistico, situato nel bel mezzo di uno dei più difficili spezzoni di salita di tutti i Pirenei. Non appena compaiono all'orizzonte i cacofonici palazzi della località, la strada si impenna, dà un paio di strappi violenti proprio nell'attraversamento del paese, e continua per altri 4 chilometri, restringendosi e attaccando decisa l'ultimo costone roccioso per valicare lo storico passo. Un finale di salita piuttosto duro, non da meno dell'altro più battuto versante. Il quale, con la sua stretta ed impegnativa discesa, attende segnali di vera battaglia. L'arrivo, per una volta non lontano anni luce, è nella conca di Cauterets, distante pur sempre 40 chilometri dalla cima, e preceduto da un'assai discontinua risalita della vallata. Ci sono alcuni strappi su una strada per lo più assai pedalabile, il più duro dei quali a circa 3 chilometri dal traguardo, seguito da un paio di altri di minore entità, fino agli ultimi 50 metri pressoché pianeggianti. Tappa che suggerisce certamente avventure sul Tourmalet, ma più probabilmente favorevole solo in caso di luogotenenti mandati in avanscoperta per il finale. Assai più favorevole tuttavia per un gruppo o gruppetto che si ricompatta e insegue. Sembra piuttosto una tappa di rimedio, per gli sconfitti dell'arrivo in salita del giorno prima, e con poche speranze per il giorno dopo. Mai sottovalutare tuttavia il respiro della leggenda che si avverte, e ispira, su un gigante come il Tourmalet.

a cura di cicloweb.it


Gran Premi della Montagna:
Km Salita cat. note
48,5 Côte de Loucrup 3^ 2 km al 7%
61,5 Côte de Bagnères-de-Bigorre 4^ 1,4 km al 6.1%
74,5 Côte de Mauvezin 3^ 2,7 km al 6%
117,0 Col d'Aspin 1^ 12 km al 6,5%
147,0 Col du Tourmalet HC 17,1 km al 7,3%
184,5 Côte de Cauterets 3^ 6,4 km al 5%

Cronotabella: download
Libro di Corsa: download



Risultati
ORDINE D'ARRIVO
1. Rafal Majka (Tinkoff-Saxo) 5h02'01''
2. Daniel Martin (Cannondale-Garmin) +1'00''
3. Emanuel Buchmann (Bora-Argon 18) +1'23''
4. Serge Pauwels (MTN) +2'08''
5. Thomas Voeckler (Europcar) +3'34''
6. Julien Simon (Cofidis)
7. Bauke Mollema (Trek) +5'11''
8. Alejandro Valverde (Movistar ) +5'19''
9. Christopher Froome (Team Sky) +5'21''
10. Alberto Contador (Tinkoff-Saxo)

Ordine d'arrivo completo
CLASSIFICA GENERALE
1. Christopher Froome (Team Sky) 41h03'31''
2. Tejay Van Garderen (BMC) +2'52''
3. Nairo Quintana (Movistar) +3'09''
4. Alejandro Valverde (Movistar) +3'59''
5. Geraint Thomas (Team Sky) +4'03''
6. Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) +4'04''
7. Tony Gallopin (Lotto Soudal) +4'33''
8. Robert Gesink (LottoNL-Jumbo) +4'35''
9. Warren Barguil (Giant-Alpecin) +6'44''
10. Bauke Mollema (Trek) +7'05''

Resoconto classifiche completo



Highlights




Link


Articoli correlati:





 
Rispondi
#2
Se Contador non si è già accontentato di mettere nel mirino il dj per il podio, domani ci deve provare.
E lo stesso la Movistar con Valverde prima e Quintana poi.
 
Rispondi
#3
Se qualcuno ritrova un minimo di gamba e ha ancora delle ambizioni domani ci deve provare...se poi si corre per i piazzamenti è un altro discorso..ma Contador non lo vedo correre per i piazzamenti!!
 
Rispondi
#4
Il problema e' che con una Sky in questo stato di grazia cosa puoi inventarti?   Un attacco sul Tourmalet?  Purtroppo a quel punto o ti salta subito Froome sulla ruota,  oppure lo portano in carrozza i suoi compagni di squadra e sull ultima salita si annullano tutti gli eventuali distacchi.
 
Rispondi
#5
Domani bisognerebbe farla lavorare la Sky, fin dal km 0. E non portarla in carrozza ai piedi delle salite, come ha fatto oggi la Movistar. Contiamo che dopo oggi la Sky è completamente sola e dovrà controllare la corsa da domani fino al 25, è molto forte e potrebbe anche farcela ma non sarà così facile contro 3-4 squadre pronte ad allearsi.
 
Rispondi
#6
Quelle dell'Aspin e del Tourmalet sono discese piuttosto difficili (la seconda anche lunga) per cui Valverde per fare da ponte e Contador o Nibali potrebbero provare.
 
Rispondi
#7
Sicuro domani parte già una fuga nutrita dai primissimi km perchè in molti ormai sono fuori classifica e magari anche a ritmi forsennati perchè le salite ci sono e chi vuole vincere la tappa ci deve provare da lontano o anche ci vuole provare a lottare per la maglia a pois perchè altrimenti Froome si porta pure quella a casa visti i tanti arrivi in salita. Contador non penso si esponga già da adesso a provare a ribaltare la situazione anche perchè poi il giorno dopo ci sarebbe già un altro tappone, Nibali non penso abbia la gamba da quello che si vede, quindi magari potrebbe più puntare a vincere qualche tappa sulle Alpi cercando di risparmiarsi in queste tappe ed andare in fuga, tanto ormai la classifica è andata.
 
Rispondi
#8
Il problema è che i piazzamenti fanno gola... Quindi la Sky troverà alleati
 
Rispondi
#9
Domani diretta dall'inizio della tappa...!!
 
Rispondi


[+] A 1 utente piace il post di Italbici
#10
Mi a che domanimi perderò una grandissima tappa
 
Rispondi
  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)